Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Apple iPad, iPad Mini

di Riccardo Riondino, pubblicata il 17 Settembre 2021, alle 16:07 nel canale MOBILE

Apple lancia gli iPad e iPad Mini di nona/sesta generazione, dotati di nuove fotocamere, conpresa quella frontale con Inquadratura automatica, schermi con True Tone e nuovi processori, di cui iPad Mini impiega lo stesso SoC A15 Bionic di iPhone 13 Pro


- click per ingrandire -

Insieme agli iPhone 13 e iPhone13 Pro, Apple ha presentato i nuovi iPad (9ª generazione) e iPad Mini (6ª generazione). È proprio la versione Mini a cambiare di più dalla precedente, partendo dal nuovo SoC A15 Bionic con GPU esa-core, GPU penta-core e Neural Engine 16-core, lo stesso di iPhone 13 Pro. Il display Liquid Retina si ingrandisce da 7,9 a 8,3" mantenendo la stessa densità di 326 ppi (risoluzione 2266 × 1488 pixel). La tecnologia è LCD IPS con luminosità di 500 NIT, supporto DCI-P3 e True Tone per adattare il bilanciamento del bianco alla luminosità in ambiente. Nuove anche le fotocamere: quella doppia principale viene sostituita da un grandangolo da 12MP (ƒ/1.8).

Può registrare in 4K/60 fps e in 1080p slow motion 120/240 fps. Quella anteriore (12 MP, angolo di campo di 122° ƒ/2.4) con FaceTime HD è capace di riprendere in Full HD/60 fps e offre la funzione Inquadratura automatica di iPad Pro, che mantiene il soggetto sempre al centro durante le videochiamate. Entrambe hanno la funzione Smart HDR 3 e possono girare filmati time-lapse con stabilizzazione. Oltre alla ricarica, la porta USB‑C integra gli standard DisplayPort e USB 3.1 Gen 1 (fino a 5 Gbps). Il nuovo iPad Mini supporta anche Apple Pencil di 2ª generazione. Sono previste versioni da 64GB e 256GB.

I prezzi partono da 559€ per la versione Wi-Fi e da 729€ per la Wi-Fi + Cellular con connettività 5G.


- click per ingrandire -

Il nuovo iPad integra invece il processore A13 Bionic, con GPU più veloce del 20% rispetto all'8ª generazione e Neural Engine più potente. Non cambiano le caratteristiche di base del Retina display, un IPS da 10,2" da 2160×1620 pixel (264 ppi) e 500 NIT, che ora però offre la funzione True Tone. La fotocamera anteriore è la stessa di iPad Mini, Inquadratura automatica inclusa, mentre sul retro si trova un grandangolo da 8MP (ƒ/2.4) capace di riprese Full HD/30fps, slow motion 720p/120 fps e HDR per le foto. Anche in questo caso possono girare entrambe filmati time-lapse con stabilizzazione. I tagli di memoria sono gli stessi di iPad Mini: 64 GB e 256 GB.

iPad è disponibile a partire da 389€ euro per la versione Wi-Fi e da 529€ per la Wi-Fi + Cellular (LTE Gigabit).

Per ulterioriinformazioni: www.apple.it



Commenti