Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Bowers & Wilkins Zeppelin 2021

di Riccardo Riondino, pubblicata il 13 Ottobre 2021, alle 12:17 nel canale DIFFUSORI

Il costruttore britannico ridisegna il suo iconico altoparlante senza fili, dotato di nuovi altoparlanti importati dalle altre serie B&W, nuova piattaforma streaming Hi-Res, connettività Bluetooth aptX HD, AirPlay 2, Alexa integrato e abbinamento in multi-room anche con la serie Formation


- click per ingrandire -

B&W lanciò nel 2007 lo Zeppelin, il suo iconico speaker / docking station per iPod. Dopo le successive versioni Mini, Air e Wireless, dove nel tempo è scomparsa la funzione dock, il costruttore britannico presenta lo Zeppelin 2021. Come il modello originale, è disegnato come un completo sistema stereo con unico diffusore. Non c'è quindi l'opzione di abbinarne una coppia come canali destro / sinistro, sebbene sarà possibile utilizzare varie unità in multi-room. Il cabinet è stato progettato ancora una volta tramite il sistema FEA (Finite Element Analysis), un'avanzata tecnica di modellazione utilizzata in ambito aerospaziale e nell’industria automobilistica. Gli altoparlanti sono stati totalmente rinnovati, partendo dal subwoofer da 15 cm a corsa lunga, dotato di magnete al neodimio e accordato in cassa chiusa.


- click per ingrandire -

È abbinato a due tweeter a doppia cupola disaccoppiata da 25 mm, importati dalla serie 600, montati alle estremità e isolati dalle vibrazioni dei driver più grandi. I medi sono due altoparlanti da 9 cm FST (Fixed Suspension Transducer). Sono pilotati da un amplificatore classe D da 240 W totali (1x 80 W + 4x40 W), per una risposta in frequenza da 35 a 24k Hz. Lo Zeppelin integra una nuova piattaforma streaming che supporta file Hi-Res Audio 24 bit/96 kHz. Il DAC è un 24 bit/192 kHz, mentre la B&W Music App permette il controllo, la connessione alle sorgenti wireless o ai servizi streaming. B&W sarà partner al lancio di Spotify HiFi, che offrirà l'ascolto con qualità CD (16 bit / 44,1 kHz) entro la fine dell'anno.

Nel frattempo è possibile sfruttare Spotify Connect e accedere ad altri servizi come Deezer, Qobuz, TIDAL, Last.fm, Soundcloud e TuneIn, con altri che si aggiungeranno periodicamente. Non manca la connettività Bluetooth (5.0 con aptX HD) né AirPlay 2 per i prodotti Apple. Altra novità è il controllo vocale con Alexa integrato, senza quindi dover abbinare dispositivi compatibili. Non sono previsti ingressi per sorgenti cablate, ma ci sarà l'opzione multi-room abbinando altri Zeppelin o i sistemi della serie Formation. Il firmware è previsto in modalità OTA per il 2022 e potrebbe aggiungere ulteriori funzioni che sfruttano i microfoni integrati, anche se al momento è solo un'ipotesi.


- click per ingrandire -

Il nuovo Zeppelin integra inoltre un'illuminazione ambientale di intensità variabile, che crea l'effetto di un alone luminoso sullo stand in metallo, disattivabile all'occorrenza. Il nuovo B&W Zeppelin è disponibile nelle finiture Midnight Grey o Pearl Grey al prezzo di €799.

Per ulteriori informazioni: www.audiogamma.it

Fonte: AV Forums, Audiogamma



Commenti