Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Il servizio streaming Starz Play diventa Lionsgate+

di Redazione, pubblicata il 01 Ottobre 2022, alle 17:27 nel canale CINEMA

La piattaforma video on demand cambia nome e assume quello della sua controllante Lionsgate


- click per ingrandire -

Il servizio streaming StarzPlay ha cambiato nome diventando Lionsgate+. La piattaforma video on demand gestita da Starz viene così ricongiunta al brand della sua controllante, per l’appunto Lionsgate. Dal punto di vista dei contenuti non ci sono differenze: l’operazione punta al rilancio in 35 Paesi tra cui l’Italia. Restano invece fuori altri territori tra cui Stati Uniti, Canada, sud e sud-est asiatico, Medio Oriente e Nord-africa, dove si continuerà ad utilizzare i nomi precedenti, cioè Starz, StarzPlay Arabia o Lionsgate Play.

L’arrivo di Lionsgate+ coincide con l’avvio di un’offerta valida fino al primo novembre 2022: si può provare il servizio gratuitamente per 30 giorni. Al termine del periodo di prova si passa all’abbonamento mensile dal costo di 4,99 euro. Lionsgate+ è disponibile sui seguenti dispositivi:

  • Android con installata la versione 5 o superiore
  • iOS con installata la versione 12 o superiore
  • PC con Windows 8 o superiori
  • Mac con OSX 10.5.7 o superiori
  • Smart TV con Android TV
  • Browser Edge, Chrome, Firefox e Safari
  • Chromecast

Lionsgate+ è inoltre incluso, sotto forma di canale aggiuntivo, all’interno di alcune piattaforme di terze parti come Prime Video, Apple TV+, Vodafone TV e Mediaset Infinity. Chi si abbona può quindi accedere ai contenuti tramite le relative applicazioni. Tra i titoli disponibili o in arrivo su Lionsgate+ citiamo The Serpent Queen, Power Book III: Raising Kanan 2, The Girl from Plainville, Queer as folks e Becoming Elizabeth.

Fonte: Lionsgate



Commenti