Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Fast & Furious: Hobbs & Shaw -Trailer italiano

di Franco Baiocchi, pubblicata il 01 Febbraio 2019, alle 18:02 nel canale CINEMA

“Trailer ufficiale italiano dello spin off della famosa saga Fast & Furious: Hobbs & Shaw che vede protagonisti The Rock e Jason Statham”

Universal Pictures International Italy presenta il trailer italiano ufficiale di Fast & Furious: Hobbs & Shaw, spin-off della saga che presto giungerà al 9 capitolo. Diretto da David Leitch (Deadpool 2) e scritto da Chris Morgan, architetto narrativo di lunga data di Fast & Furious, il film è prodotto da Morgan, Johnson, Statham e Hiram Garcia. I produttori esecutivi sono Kelly McCormick, Dany Garcia, Steven Chasman, Ethan Smith ed Ainsley Davies.

Dopo otto film e quasi 5 miliardi di dollari incassati in tutto il mondo, il franchise di Fast & Furious presenta Hobbs & Shaw, lo stand-alone in cui Dwayne Johnson e Jason Statham tornano a vestire i panni di Luke Hobbs e Deckard Shaw.In seguito al loro primo scontro in Fast & Furious 7 del 2015, tra Hobbs (Johnson), mastodontico veterano del dipartimento di polizia statunitense Diplomatic Security Service, e Shaw (Statham), emarginato fuorilegge ed ex agente scelto dell'esercito inglese, c'è sempre stato un forte scambio di provocazioni e scontri nel tentativo di farsi fuori a vicenda.

Ma quando Brixton (Idris Elba), un anarchico ciberneticamente e geneticamente potenziato, si trova in possesso di una minaccia biologica che potrebbe alterare il genere umano per sempre - ed ha la meglio contro una brillante ed impavida agente dell'MI6 (Vanessa Kirby, The Crown), nonché sorella di Shaw - i due acerrimi nemici dovranno unire le forze per annientare l'unico uomo che potrebbe dimostrarsi più duro di loro due.

Hobbs & Shaw spalanca una nuova porta nell'universo Fast & Furious, trascinando l'azione per tutto il mondo, da Los Angeles a Londra passando per le tossiche e desolate terre di Chernobyl fino alla lussureggiante meraviglia delle isole Samoa.

Il film è stato girato con camere Arri Alexa Mini in Codex ARRIRAW, con risoluzione nativa 3.4K. In distribuzione, l'audio sarà nei formati DTS, Dolby Atmos e, in alcuni paesi, anche in Auro 11.1.

Per maggiori info: fastandfurious-film.it

 



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: SapoMalo pubblicato il 02 Febbraio 2019, 11:20
...e poi cosa? Scopriremo che le auto in realtà sono dei robot alieni?
E pensare che una volta andavi al cinema per vedere delle belle storie...
Commento # 2 di: pela73 pubblicato il 02 Febbraio 2019, 12:03
Scaduto profondamente.
Commento # 3 di: tyson pubblicato il 02 Febbraio 2019, 18:28
Mah secondo me dal trailer sembra un bel film,almeno il mio genere poi se non piace si può anche optare di non vederlo,ci sono i trailer che aiutano a capire se un film fa o non fa per ognuno di noi!di solito faccio così
Commento # 4 di: grendizer73 pubblicato il 03 Febbraio 2019, 11:54
Una volta F&F era corse clandestine, NOS, furti di camion pieni di TV e lettori DVD, belle ragazze inseguimenti mozzafiato, ma pur sempre verosimili...
Adesso ci sono robot, virus, umani modificati geneticamente, mi chiedo cosa ne penserebbe una persona che guarda questo scempio come primo film della saga di F&F.
Commento # 5 di: prunc pubblicato il 03 Febbraio 2019, 13:23
Infatti, sembra un bel film d'azione, niente di più, non vedo casa c'entri con la saga di F&F.
Commento # 6 di: pela73 pubblicato il 03 Febbraio 2019, 18:27
Gli avessero dato un titolo diverso sarebbe stato meglio.
Commento # 7 di: Franco pubblicato il 03 Febbraio 2019, 19:02
Riporto da Wikipedia:

Uno spin-off (scritto anche spin off o spinoff) nell'ambito dei mezzi di comunicazione di massa è un'opera derivata sviluppata a partire da un'opera principale, tipicamente un prodotto audiovisivo nato da una serie televisiva, un film o un fumetto, che mantiene l'ambientazione dell'opera originale ma narra storie parallele focalizzando l'attenzione su personaggi diversi, spesso marginali nell'opera di riferimento.

Gli spin-off (o serie costola) sono ricavati mantenendo l'ambientazione di fondo della serie originaria, prendendo un personaggio secondario o minore e facendone il protagonista della narrazione. Possono non essere esattamente in linea con avvenimenti o elementi presenti nella serie originaria; sono serie parallele derivate dalla serie originaria, ma dalla quale si possono discostare (anche per piccoli dettagli), seguendo una propria continuità.

Gli spin-off si differenziano nettamente dai sequel (continuazione della narrazione principale), dai prequel (narrazione degli eventi precedenti all'opera originale) e dal remake (rifacimento, talvolta vicino al shot-for-shot, della prima opera).


Questo giustifica appieno il titolo, visto che trattasi di uno spin-off; mettiamoci anche il discorso marketing. Se poi vogliamo dire che hanno esagerato con robot, umani geneticamente modificati e virus posso essere in parte d'accordo. Dal trailer sembra molto interessante ma mai fidarsi del trailer, si hanno forti delusioni alle volte.