Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Disney+ | Licenziata Gina Carano da The Mandalorian

di Fabrizio Guerrieri, pubblicata il 12 Febbraio 2021, alle 11:11 nel canale CINEMA

Dopo una storia su Instagram in cui accostava le vittime dell’olocausto e gli elettori repubblicani, la star della serie prodotta da Lucasfilm è stata rimossa. E qualcuno si chiede che fine farà il personaggio di Cara Dune.


- click per ingrandire -

La notizia arriva all’improvviso ma non sorprende. Gina Carano che ha vestito i panni di Cara Dune nella serie The Mandalorian distribuita sulla piattaforma Disney+, è stata licenziata. “Gina Carano non è attualmente impiegata da Lucasfilm e non ci sono piani per lei in futuro”, ha dichiarato in un comunicato un portavoce della casa di produzione. “D’altronde, i suoi post sui social media che denigrano le persone sulla base della loro identità culturale e religiosa sono abominevoli e inaccettabili.

L’attrice non è nuova alle polemiche suscitate da affermazioni discutibili se non al limite della legalità. Come quando si era espressa contro l’utilità delle mascherine per combattere la pandemia da Coronavirus generando disinformazione o quando aveva avallato le teorie di Trump sui brogli durante le ultime elezioni presidenziali. E i suoi coloriti post su Instagram hanno raggiunto il massimo martedì scorso, 9 febbraio, quando in una storia l’attrice ha accostato la persecuzione sugli ebrei a quella messa in atto verso chi si professa repubblicano. “Gli ebrei furono picchiati nelle strade, non dai nazisti ma dai loro vicini, anche dai bambini. Siccome la storia viene riscritta, la maggior parte delle persone non sa che per rendere possibili i rastrellamenti di migliaia di ebrei, prima il governo ha dovuto far sì che i loro vicini di casa li odiassero per il semplice fatto di essere ebrei. Non c'è differenza con l'odiare qualcuno per le sue idee politiche.” Il post, subito rimosso ma riportato da Variety, ha scatenato l’ira dei fan della serie e ha rilanciato su Twitter l’hashtag #FireGinaCarano (“Licenziate Gina Carano”) creato in seguito alle posizioni succitate, ed è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Intanto c’è già chi si chiede che ripercussioni avrà il suo allontanamento sulla serie. Il personaggio della mercenaria di The Mandalorian potrebbe essere ucciso oppure, più semplicemente, sostituito. Qualcuno ha fatto il nome di Lucy Lawless, protagonista di Xena - Principessa guerriera, la serie andata in onda dal 1995 al 2001. Ma oltre al fatto che i fan non vengono quasi mai esauditi, ci sembra una scelta abbastanza complicata da realizzare non tanto per la differenza d’età tra le due attrici quanto perché la lista di possibilità è davvero vasta. Vedremo nei prossimi giorni quali saranno le decisioni di Lucasfilm che difficilmente si faranno attendere a lungo dato che le riprese della terza stagione avrebbero dovuto partire all’inizio di quest’anno e la sua distribuzione è prevista per il prossimo Natale.

 

fonte: Variety

 

vedi anche:

Disney+ | le novità di Febbraio 2021

Netflix | le novità di Febbraio 2021

Amazon Prime Video | le novità di Febbraio 2021

 



Commenti