Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Volumio Primo, streamer/music player

di Riccardo Riondino, pubblicata il 22 Maggio 2020, alle 09:58 nel canale AUDIO

“Volumio ha annunciato la disponibilitÓ per l'Italia dello streamer su cui gira una release di Linux proprietaria, giÓ implementata da 25 costruttori, dotato di DAC ESS Sabre, oscillatore ad alta precisione con software custom anti-jitter, porte USB di ingresso/uscita con capacitÓ di ripping CD e uscita video HDMI 4K ”


- click per ingrandire -

L'hardware dello streamer/music player Volumio Primo si basa su una versione custom dell'ASUS Tinker Board, clone a sua volta del celebre single board computer Raspberry Pi. Il software Volumio è invece una versione di Linux ottimizzata per l'audio, scritta dal fondatore Michelagelo Guarise e implementata da diversi costruttori, come ad esempio Project nello Stream Box S2 Ultra, vincitore del premio EISA 2018. Attualmente sono 25 le aziende ad adottare il software Volumio, la cui logica open source permette di condividere i costi di sviluppo e manutenzione. Il DAC è un ESS Sabre 9038Q2M, mentre il buffer analogico ad alta tensione e ridotta impedenza viene alimentato a 18V in modo duale tramite dispositivi a basso rumore.


- click per ingrandire -

Il clock integra un oscillatore ad alta precisione e dal lato software beneficia di una patch per minimizzare il jitter sviluppata in collaborazione con ASUS. I bus USB ed Ethernet dispongono di percorsi di segnale separati per limitare i disturbi, mentre il DAC con bus I²S divide il clock dal flusso dati, contribuendo a ridurre ulteriormente il jitter. L’alimentatore switching in dotazione è un dispositivo di alta qualità per uso sanitario, dall'elevata reiezione ai disturbi. Supporta file Hi-Res Audio PCM 32 bit/768 kHz e DSD128 via DoP. L'uscita analogica è affiancata da diverse digitali, tra cui quattro porte USB attive anche in ingresso, ad esempio per il ripping di un lettore CD USB.


- click per ingrandire -

L'interfaccia con il DAC esterno permette di gestire frequenze di campionamento e formati, convertendo all'occorrenza un file DSD in PCM se il dispositivo connesso è incompatibile. La connettività è completata dal terminale per antenna Wi-Fi, un'uscita S/PDIF e una HDMI 4K per visualizzare l'OSD e interagire con un mouse USB. Il controllo del dispositivo avviene tramite browser senza necessità di app. Può accedere alla rete tramite DLNA/AirPlay, a vari servizi streaming, radio internet e YouTube. Dispone inoltre di un modulo Bluetooth ed è integrabile con Alexa.

Il Volumio Primo è disponibile in versione standard a 479€ o a 619€ nella Volumio Primo HI-FI Edition, che include l'abbonamento a vita al software MyVolumio, il supporto del produttore e della rete di distribuzione e vendita.

Fonte: Home Comfort & Design



Commenti