Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Giradischi Rega Planar 1/Planar 1 Plus new

di Riccardo Riondino, pubblicata il 17 Marzo 2021, alle 13:29 nel canale AUDIO

Riconoscibili dalla nuova finitura opaca, le versioni aggiornate degli entry level Rega offrono prestazioni migliorate grazie alla più recente cinghia di trasmissione EBLT


- click per ingrandire -

Le edizioni 2021 dei giradischi Rega Planar 1 e Planar 1 Plus beneficiano di un aggiornamento estetico e tecnico. Il rinnovamento nel design consiste nella finitura opaca nera o bianca. Gli entry level Rega aggiungono inoltre la più recente cinghia EBLT, per una migliore stabilità di rotazione e precisione della velocità. Sia il Planar 1 che il Planar 1 Plus, dotato di stadio fono incorporato, hanno in dotazione il braccio RB110 con regolazione preimpostata del bias, che permette un impiego pressoché immediato. È abbinato alla testina MM Rega Carbon con cantilever in fibra di carbonio.


- click per ingrandire -

L'articolazione utilizza cuscinetti dal gioco ridotto a zero, un sistema brevettato in grado di minimizzare gli attriti meccanici. Il motore a due velocità è di tipo sincrono 24V con puleggia in alluminio, incapsulato in un involucro con raffreddamento integrato. Il perno in ottone è progettato per migliorare il fissaggio e diminuire lo stress meccanico, riducendo allo stesso tempo il trasferimento di energia potenziale. I piedini e il piatto da 23 mm ad elevata massa sono in resina fenolica.

I nuovi Rega Planar 1 e Planar 1 Plus sono disponibili a €369 e €469 rispettivamente.

Per ulteriori informazioni: www.greensounds.it - www.rega.co.uk

Fonte: GreenSounds



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: uncletoma pubblicato il 17 Marzo 2021, 16:14
Peccato per l'uso della AT3600, vecchissima e fuori produzione (OEM a parte), qui semplicemente ribattezzata Rega Carbon.
Magari scendono di prezzo quelli lisci...