Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES: network/SACD player Technics SL-G700

di Riccardo Riondino, pubblicata il 21 Gennaio 2019, alle 09:15 nel canale AUDIO

“Il produttore giapponese ha presentato a Las Vegas un lettore SACD/streamer con ingressi digitali, compatibile con CD MQA, dotato di una meccanica a triplo telaio in alluminio, costruzione a quattro sezioni indipendenti, circuito di clock alimentato a batteria, stadio cuffia con DAC separato e processore JENO, supporto Hi-Res con upsampling 32 bit/192 kHz, tecnologie Google Chromecast e Google Assistant”


- click per ingrandire -

Technics ha svelato al CES 2019  il network/SACD player SL-G700, visto in forma di prototipo nell'ultima edizione di IFA. Come lettore di rete può accedere alle Internet Radio e a servizi come Spotify, Deezer e Tidal tramite collegamento LAN/WLAN, con supporto Apple AirPlay. Non manca il modulo Bluetooth, nonché la modalità DAC, grazie alla doppia porta USB (anteriore/posteriore) e gli ingressi S/PDIF Toslink/coassiale. Il progetto prevede la divisione in quattro comparti separati, mentre l'Optimally Activated Circuit System riduce il rumore disattivando il display e gli altri stadi non indispensabili alla riproduzione. La meccanica CD adotta una struttura a triplo châssis e un carrello in pressofusione per smorzare efficacemente le vibrazioni.


- click per ingrandire -

I convertitori sono una coppia di AK4497 Asahi Kasei in configurazione Dual Mono, la cui alimentazione è divisa in cinque stadi indipendenti Il generatore di clock è alimentato da un circuito a batteria per minimizzare il jitter, mentre il filtro dopo i convertitori è realizzato totalmente a discreti. Per gli stadi analogici è previsto un alimentatore switching dedicato, stabilizzato e privo di retroazione, così da eliminare le fluttuazioni di commutazione. Le uscite sono disponibili in formato RCA e bilanciato XLR. Per le due porte USB vengono integrati degli stabilizzatori di corrente con resistori amagnetici al carbonio e condensatori in mica, mentre le uscite S/PDIF ottica/coassiale sono isolate tramite un trasformatore ad impulsi. Ulteriore accorgimento per contenere il rumore è il condensatore a basso ESR per l'alimentazione del connettore Ethernet.


- click per ingrandire -

Lo stadio cuffia Class AA prevede un DAC separato dalle uscite di linea, nonché l'integrazione del processore JENO (Jitter Elimination and Noise-shaping Optimization). Supporta formati Hi-Res fino a 32 bit/384 kHz, nonché DSD 11,2 MHz nativi e MQA, inclusi i CD MQA. La funzione High-Res Remaster esegue l'upsampling 32 bit/192 kHz di file lossy e con qualità 16 bit/44,1 kHz. L'apparecchio integra inoltre le tecnologie Google Chromecast e la gestione vocale con Google Assistant, che richiede tuttavia un dispositivo separato.

Il Technics SL-G700 sarà disponibile dal prossimo maggio ad un prezzo stimato intorno ai 2500-3000€.



Commenti