Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

OS X Mavericks: multi-monitor via Airplay

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 24 Ottobre 2013, all 10:48 nel canale DISPLAY

“Tra le tante novità introdotte da Apple con il nuovo sistema operativo desktop OS X Mavericks (scaricabile, tra l'altro, gratuitamente), anche l'opzione di sfruttare l'Airplay via Apple TV per estendere senza fili il desktop verso monitor o TV, potendo così creare facilmente postazioni di lavoro multi-monitor”

Oltre al rilascio gratuito, il nuovo sistema operativo desktop e notebook OS X Mavericks di Apple introduce moltissime novità, tra cui l'interessante "estensione del desktop" via Airplay. Fino alla precedente versione Mountain Lion, l'Airplay era utilizzabile esclusivamente in modalità "mirroring" (ovvero riproducendo su un altro display quanto visualizzato sul monitor del PC o notebook Apple), mentre ora consente di aggiungere un secondo display per creare facilmente postazioni multi-monitor, il tutto senza fili.

Per poter funzionare è naturalmente richiesto un Apple TV da collegare all'ingresso HDMI del monitor o TV, con l'opzione di "estensione monitor" disponibile dal menu Airplay, di fianco all'orologio (in alto a destra del desktop). Il segnale sarà naturalmente leggermente compresso e le prestazioni dipenderanno molto dall'infrastruttura Wi-Fi disponibile: Apple assicura latenze "insignificanti" (quindi molto basse) con l'utilizzo di router Wi-Fi in standard 802.11ac e relativi nuovi notebook MacBook (Air e Pro) e desktop iMac e Mac Pro anch'essi dotati di connettività Wi-Fi ac.

Fonte: Apple



Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: John B pubblicato il 26 Ottobre 2013, 18:10
Ho fatto l'installazione pulita di mavericks e ho perso tutte le app vecchie .
Le ho reinstallate dal DVD di Leopard snow , incredibilmente ha fatto l'update delle versioni nuove . Ce un bug benigno ragazzi !
Adesso mi trovo iMovie,iPhoto,iWork,Aperture aggiornatissime con le versioni 2013 . Sono tutte nella lista acquistate anche se Aperture era una versione trial . O Apple ha cambiato pelle o Mavericks ha qualche Bug a nostro favore ! Speriamo che Apple non se ne accorge è lascia le cose come stanno .
Commento # 2 di: stazzatleta pubblicato il 27 Ottobre 2013, 10:43
per installazione pulita che intendi?
Commento # 3 di: rossoner4ever pubblicato il 27 Ottobre 2013, 11:32
Io non ho perso nessuna app...
Commento # 4 di: John B pubblicato il 27 Ottobre 2013, 13:31
Originariamente inviato da: stazzatleta;4004927
per installazione pulita che intendi?


Crei una chiavetta da 8gb con lion disk maker (scrivi su google ) riavvia il Mac . Appena si accende tieni premuto alt , scegli la chiavetta con mavericks e fai partire l'installazione . Scegli la lingua e vai su utility disco , inizializa il hdd principale in Mac OS (journaled) , chiudi utility disco e scegli mavericks . Ci metterà 30 min circa
Logicamente i dati importanti li avevo salvati su hdd senza usare time machine .

Andiamo al bug !
Sicuramente con l'aggiornamento di mavericks gratis , avranno associato anche le loro app principali (per sbaglio) iWork e iLife .
Io avevo il DVD in dotazione quando avevo preso il mac , con Leopard snow . Mi è bastato reinstallare le app vecchie iMovie,iPhoto,iWork trial,aperture trial . Ho cambiato la lingua in inglese e riavviato il Mac . Per magia sono partiti gli aggiornamenti di queste App , nelle versioni recenti . Adesso mi trovo tutte queste App nella lista Acquistate . Ho ricambiato la lingua in italiano e riavviato . Vi basta una versione trial o vecchie di queste App è cambiate la lingua in inglese , così diventano vostre a tutti gli effetti .
Non c'è niente di illegale , e solo un bug a nostro favore . Che cosa aspettate ?
Commento # 5 di: John B pubblicato il 27 Ottobre 2013, 14:02
Commento # 6 di: Steven pubblicato il 27 Ottobre 2013, 15:40
Il bug l'hanno risolto subito...anch'io aggiornato a Mavericks senza nessuna perdita di apps
Commento # 7 di: John B pubblicato il 27 Ottobre 2013, 15:45
L'aggiornamento è un altra cosa , l'installazione pulita è diversa .
Commento # 8 di: stazzatleta pubblicato il 27 Ottobre 2013, 20:52
John B, ma che vantaggi si hanno con tale installazione rispoetto al semplice aggiornamento?
Commento # 9 di: John B pubblicato il 27 Ottobre 2013, 21:06
Si alleggerisce ! Praticamente è una formattazione , riparti da zero .
Ci vuole un po' più di tempo per aggiungere tutte le applicazioni , ma ritorna come il primo giorno . Se fai l'aggiornamento rimane tanta roba dentro al hdd che non serve , nel passare dei anni il Mac si appesantisce . Il mio è ritornato nuovo , in più con le applicazioni nuovissime
Commento # 10 di: stazzatleta pubblicato il 28 Ottobre 2013, 08:35
non fa per me. troppo sbattimento reinstallare tutto da capo
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »