Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Gli italiani e le Smart TV

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 19 Luglio 2011, all 17:32 nel canale DISPLAY

“Samsung Italia ha commissionato all'istituto di ricerca Nextplora un interessante sondaggio per capire l'interesse degli italiani verso il nuovo mercato delle Smart TV. Ne viene fuori un quadro in cui il 42% della popolazione desidera accedere a Internet da TV”

Secondo una ricerca condotta da Nextplora commissionata da Samsung Electronics Italia il 42% degli italiani desidera accedere e navigare in internet liberamente e avere un’esperienza di intrattenimento su un grande schermo (66%) e dal design ultrasottile (71%). La televisione riveste da sempre nella vita degli italiani un ruolo centrale che oggi non si riduce più alla sola visione del palinsesto televisivo, ma evolve verso nuove frontiere di fruizione e si trasforma in un centro di intrattenimento domestico a 360°. La ricerca rivela infatti che già oggi gli italiani utilizzano il TV per esperienze non strettamente legate al suo uso tradizionale come visualizzare immagini, video e contenuti musicali (38%), giocare (38%) e collegarsi a internet (21%) e che desidererebbero fare molto di più.

Secondo Nextplora il 42% vorrebbe poter accedere a internet per navigare senza limiti sul grande schermo e vedere in ogni momento le proprie serie tv preferite e i film più amati grazie ai servizi di video on demand (46%), seguiti dal desiderio di essere sempre informati su tutto ciò che accade nel mondo grazie agli aggiornamenti last minute sul meteo e sul traffico (31%) e di vivere esperienze sempre più coinvolgenti in grado di trasportare lo spettatore virtualmente dentro un museo, lungo un percorso guidato in una città d’arte o davanti a un paesaggio paradisiaco (23%). 

In questo contesto, anche il mondo dei social network sta iniziando a svincolarsi dai canali in cui è nato per spostarsi verso nuovi dispositivi in grado di accompagnare l’utente in ogni momento, luogo e situazione come lo smartphone e ora anche il TV dove già un decimo (13%) degli italiani vorrebbe chattare, aggiornare il proprio stato e condividere contenuti personali con gli amici. In un contesto fortemente dinamico in cui gli utenti cercano servizi senza precedenti e applicazioni e contenuti speciali, lo studio rileva che gli italiani sono oggi già a conoscenza della disponibilità sul mercato di dispositivi in grado di soddisfare questi desideri. La metà degli italiani (47%) riconosce infatti nella Smart TV una nuova modalità di intrattenimento che permette di collegarsi a internet ma che consente anche di scaricare tutte le applicazioni preferite e muoversi sul TV in massima libertà (31%).

Avrete notato che in questo sondaggio, non viene mai menzionato il 3D. E pensare che proprio Samsung è stata lo scorso anno tra le aziende più attive nel promuovere i TV stereoscopici. Tutto ciò dovrebbe far riflettere, specie alla luce della notizia pubblicata proprio stamattina a proposito del Blu-ray 3D (vedi news).

Fonte: Samsung Italia



Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 19 Luglio 2011, 18:15
io faccio parte dell'altra schiera...

...cioè di quelli in cui un TV Smart mi sembra solo una trovata di market(t)ing e niente più!

Per navigare esistono mille altre devices migliori più comode e più funzionali alla navigazione stessa.

SMART TV? Fuffa!

walk on
sasadf
Commento # 2 di: Kralin pubblicato il 19 Luglio 2011, 18:32
non vedo davvero come una notizia sulle abitudini e volontà dei consumatori possa avere a che fare con la notizia letta in modo del tutto personale sulle vendite 3D (quando altrove si dice l'esatto contrario)...

tornando IT concordo con sasa:
SMART TV == FUFFA
Commento # 3 di: rpr.win pubblicato il 19 Luglio 2011, 18:38
Come non quotare Kralin e sasadf
Commento # 4 di: alert pubblicato il 19 Luglio 2011, 18:59
avete mai provato smart tv?a mio parere è un'applicazione molto ben fatta e carina...certo,non potrà mai equivalere con un pc,ma è comunque interessante
sarà anche marketing,ma accedere a skype con un tv 32/37/40 o 46 pollici è tutto fuorchè fuffa!
poi google maps in HD è una figata assurda )
Commento # 5 di: Neros22 pubblicato il 19 Luglio 2011, 23:42
Per esperienza concordo con i primi 2 interventi.

Ad oggi trovo le Smart TV lente, difficili nell'interfaccia, poco reattive e con un'esperienza troppo limitante.

Collego al pc un mini-pc e risolvo il problema... senza bisogno di interfacce intelligenti integrate nel televisore.
Commento # 6 di: ginogino pubblicato il 20 Luglio 2011, 00:22
Originariamente inviato da: Neros22
Collego al pc un mini-pc e risolvo il problema... senza bisogno di interfacce intelligenti integrate nel televisore.


Ho preso da poco, un tv dotato di smart tv, un samsung con smart tv versione 2010, da quanto ho questo tv il mio media center, ormai non lo accendo quasi più, in quanto per quanto riguarda la fruizione dei miei contenuti che ho in rete, mi bastano le pur ridotte, funzioni del media player integrato nel tv, per il resto purtroppo sono costretto ad accendere il media center, ma sarei molto felice se il mio smart tv avesse integrate le funzioni che ancora mi costringono ad accendere un'altro apparato.
Non so voi, ma io sarei ben felice di ridurre gli apparecchi che ho in sala, sia per il consumo, il costo e lo spazio che occupano, ma capisco bene che finché non ci sarà uno standard tra i sistemi operativi che vengono usati dai tv, per questi sistemi non ci sarà futuro.
Commento # 7 di: corgiov pubblicato il 20 Luglio 2011, 10:13
Da più di un anno utilizzato [EMAIL=Internet@TV]Internet@TV[/EMAIL], l’“antenato” di [EMAIL=Smart@TV]Smart@TV[/EMAIL], e mi trovo veramente bene. Ho la mia programmazione personalizzata di film, telefilm e trasmissioni d’intrattenimento.
Inoltre, nonostante abbia un lettore BD-C5300, sembra che sia compatibile con la tecnologia 3D tramite Internet, utilizzando Cubovision di Telecom Italia.
Commento # 8 di: lord1975 pubblicato il 20 Luglio 2011, 10:43
Avrei qualche riserva sul metodo SmartTv per una serie di constatazioni che tenterò di riassumere:
1) le piattaforme sono difformi in base al marchio che si acquista e questo disincentiva a programmare le apps.
2) Tra un anno ed un altro le piattaforme cambiano o non si aggiornano più (vedi samsung 2009, 2010, 2011!!)
3)Esistono (esistono?) googleTv, Android Tv e smart Tv... nessuna è decollata veramente perchè?
Il browser full flash lo hanno pochi apparecchi (tutti Samsung), anche perchè quelli Lg sono fermi alla versione 8 dell'applicativo quindi inutili. Questi apparecchi non supportano il silverlight quindi non possono usufruire dei contenuti rai e mediaset. Molte case di produzione di contenuti si riservano di decriptare i contenuti e questo non egevola alla diffusione dei formati. La AppleTv poi è obsoleta prima di uscire con il suo formato in hdready e senza il browser flash... Insomma un bel caos dal quale sarà difficile uscirne fuori vivi. Secondo me quindi la smart tv sarà un bel flop annunciato.
Questo è quello che credo..
Commento # 9 di: lelloz pubblicato il 20 Luglio 2011, 11:12
Playo Android

il mercato si riempie di Android tv che permettono un'esperienza più familiare e completa, oltre ad dare la possibilità di collegarsi a tutte le tv.

Vedi Playo Android
Commento # 10 di: utentenonvalido pubblicato il 20 Luglio 2011, 12:14
Io la Smart TV me la sono fatta da 6 anni ...

E' da quando ho acquistato il mio primo TV LCD (nel 2005) che utilizzo il televisore come monitor. Da un paio d'anni poi mi sono rifatto il computer scegliendo ogni componente proprio in funzione di utilizzarlo come HTPC completo di bluray e 5.1 e wifi.

Le smart TV comunque le ritengo molto utili, soprattutto per chi non ha il tempo, la voglia e magari le conoscenze per accroccarsi il suo mediacenter. Quello che non mi convince del tutto su questi prodotti è il sistema di input per accedere alle pagine internet e fare delle ricerche.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »