Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony registra il marchio "PlayStation TV"

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 09 Luglio 2013, alle 10:37 nel canale HT

“Secondo indiscrezioni di stampa, Sony avrebbe registrato a fine giugno il marchio PlayStation TV. Al momento non è chiaro se il brand verrà utilizzato per lanciare una piattaforma di streaming TV via PlayStation 4 o magari una nuova versione di accessorio / decoder TV in stile PlayTV per PS3”

Dopo aver detenuto il marchio PlayStation TV da settembre 2006 fino a settembre del 2012, Sony torna a depositare il marchio a poco meno di un anno di distanza. Secondo indiscrezioni in arrivo dalla Gran Bretagna, il marchio PlayStation TV sarebbe stato nuovamente depositato da Sony a fine giugno. La televisione non è di certo una novità per la console di Sony, con la PlayStation 3 che ha potuto contare in questi anni sull'accessorio / decoder digitale terrestre PlayTV (vedi recensione del 2008) per riprodurre e registrare contenuti televisivi "free to air" in standard DVB-T (anche HD).

Con l'arrivo entro fine anno della nuova console PlayStation 4, Sony potrebbe tornare a puntare sui contenuti televisivi da riprodurre direttamente via console. I tempi sono cambiati e difficilmente la multinazionale nipponica proporrà una nuova versione dell'accessorio PlayTV, mentre appare molto più probabile il lancio di una piattaforma dedicata alla fruizione di contenuti broadcast in streaming. Anche perché la concorrenza di Microsoft e Xbox in tal senso si fa sempre più agguerrita e ,con PlayStation TV, Sony potrebbe finalmente siglare partnership con i principali broadcaster internazionali. Non a caso, è proprio di questi giorni, l'integrazione dell'applicazione NOW TV per gli utenti PS3 britannici, che consente di accedere in streaming a gran parte della programmazione di Sky UK direttamente dalla console. Che sia un "testing" di ciò che verrà poi proposto su larga scala con "PlayStation TV"?

Fonte: IGN



Commenti