Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Philips alza il prezzo del suo nuovo Blu-ray?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 14 Marzo 2008, all 09:49 nel canale HT

“In occasione del CES 2008, Philips ha annunciato il nuovo lettore Blu-ray BDP7200. Previsto sul mercato ad aprile, la nuova sorgente HD era all'epoca annunciata ad un prezzo di 349 dollari. Ora il nuovo prezzo sembrerebbe però essere di 399 dollari”

Lo scorso gennaio, durante il CES di Las Vegas, il gigante olandese presentò il suo nuovo lettore Blu-ray BDP7200. Completo di compatibilità con il profilo 1.1 (Bonus View), uscita HDMI con bistream 7.1 delle codifiche audio di ultima generazione, uscite analogiche 5.1 e certificazione DivX, il nuovo lettore era atteso sul mercato ad aprile ad un prezzo annunciato di 349 dollari.

Secondo quanto riportato dai colleghi di TVPredictions, la data di introduzione sul mercato sembra al momento confermata, mentre il prezzo di listino potrebbe subire un rialzo di 50 dollari, passando quindi a 399 dollari. Gli stessi colleghi insinuano poi maliziosamente che questo aumento potrebbe derivare dall'abbandono delle attività HD DVD da parte di Toshiba e quindi della concorrenza che ha portato ad un progressivo calo dei prezzi delle sorgenti HD. Non essendoci ora più concorrenza, il "monopolio" Blu-ray starebbe convincendo i costruttori ad applicare più "liberamente" le proprie politiche commerciali.

Onestamente questa tesi è teoricamente plausibile, ma non ci convince appieno, anche perché le dichiarazioni di Sony sembrano puntare a tutt'altra direzione (lettori Blu-ray sotto i 200 dollari entro il 2009) e tutte le varie dinamiche del mercato sembrano confermare un calo dei prezzi seppur lento, ma progressivo e inevitabile. Piuttosto, non sarà l'attuale debolezza del dollaro nei confronti dell'Euro ad aver indotto i responsabili Philips a rivedere il prezzo? Attendiamo conferme o smentite a questa indiscrezione...

Fonte: TVPredictions



Commenti (30)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Maximum07 pubblicato il 14 Marzo 2008, 09:52
se fosse vero sarebbe ridicolo, non è certo così che invogliano ad acquistare.
Commento # 2 di: pcusim pubblicato il 14 Marzo 2008, 10:07
Dedicato a tutti coloro che sostenevano che non era vero che la guerra dei formati faceva bene al mercato.
Distinti saluti

Signor Philips
Commento # 3 di: m.massimo pubblicato il 14 Marzo 2008, 10:09
non c'è da meravigliarsi, perlomeno in questa prima fase di morte dell'HDDVD che aveva forzato il ribasso dei prezzi.

Riporto questa notizia di Tom's Hardware[COLOR=Black]
[/COLOR]
[B][COLOR=Black]Blu-ray Player Prices Hit 2008 Highs As Competition Dwindles[/COLOR][/B]
guardatevi la tabella con le differenze in un solo paio di mesi

http://www.tomshardware.com/2008/03...ition_dwindles/
Commento # 4 di: sevenday pubblicato il 14 Marzo 2008, 10:10
Bei mi lettori DVD!!! Continuando così si faranno male da soli...
Commento # 5 di: Trailbreaker pubblicato il 14 Marzo 2008, 10:26
Caro Pcusim... come riferito dalla notizia, è possibile che tale rialzo sia dovuto al dollaro debole, comunque non mi sembra che ci sia d'allarmarsi. Non sarà di certo l'unico modello in commercio, la gente comprerà ciò che riterrà più opportuno.
E poi è certificato DivX, non vorrei dire stupidaggini, ma non mi sembra che ci siano tanti lettori che leggano i .avi.
Commento # 6 di: ARAGORN 29 pubblicato il 14 Marzo 2008, 10:41
Se lo possono anche tenere.

Non ritengo sia il momento adatto all'acquisto di un player BD da tavolo.

1) Se rialzano i prezzi è perchè, evidentemente, ritengono che l'alta definizione sia ancora in mano agli early adopters ... che da che mondo e mondo vengono spremuti per benino fino all'osso.

2) Non l'avrei mai acquistato neanche se il prezzo fosse rimasto quello precedente : se proprio dovessi decidere di affiancare uno stand alone alla ps3 ciò avverrà solo a standard maturo (il profilo 2.0 comporterà processori/memorie più potenti/capienti e veloci di quelli attuali.... e questo - tralasciando le features dei contenuti speciali - inciderà sulla qualità video) e a prezzi di hardware e software stabilizzati.
Commento # 7 di: MauMau pubblicato il 14 Marzo 2008, 11:24
è vero che una rondine non fa primavera (anche se siamo già a metà marzo ... ), ma se non giungono segnali diversi dal mercato i timori di molti riguardo al quasi monopolio non erano così campati per aria.

Non ricordo di aver mai assistito ad un aumento del prezzo di un lettore rispetto a quello annunciato !
Se fosse colpa del dollaro, tutti gli altri dovrebbero fare altrettanto.

Sony prevede prezzi sotto i 200 euro entro il 2009 ?
Cioè fra 2 anni ?
Sony fa previsioni a due anni e Philips sbaglia quelle a due mesi. Barzellettieri.
E intanto Sharp (mica Denon o Arcam) esce con un lettore BR definito entry level a 500 euro ed un sacco di limiti (vedi Digital Video HT di questo mese).

Toshiba, dove sei ?
Commento # 8 di: pcusim pubblicato il 14 Marzo 2008, 11:24
Trailbreaker, il rialzo del prezzo è del 15%, ben superiore alla variazione del cambio euro/dollaro.
La verità, purtroppo, è che la guerra dei formati non è stata decisa dal mercato, ma dalle manovre sottobanco dei competitor.
Sono convinto anche che Sony e Toshiba abbiano in qualche modo concordato l'abbandono di HD-DVD, che mi è sembrato stranamente precipitoso.....
Come al solito, il consumatore è quello che paga, quando ci sono di mezzo le multinazionali.
Commento # 9 di: romeop pubblicato il 14 Marzo 2008, 11:31
Avete voluto la morte dell'unico competitor ? Ecco cosa succede..... io non tengo ne all'uno ne all'altro ma la concorrenza gioca al vantaggio del consumatore, il monopolio avvantaggia il produttore
Commento # 10 di: m.massimo pubblicato il 14 Marzo 2008, 12:09
Originariamente inviato da: romeop
Avete voluto la morte dell'unico competitor ? Ecco cosa succede..... io non tengo ne all'uno ne all'altro ma la concorrenza gioca al vantaggio del consumatore, il monopolio avvantaggia il produttore


sottoscrivo
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »