Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Mediaset 3VOD, una bufala giornalistica?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 19 Gennaio 2011, all 14:15 nel canale HT

“Qualche ora fa, vi abbiamo riportato una notizia in merito al servizio 3D in Pay-TV di Mediaset Premium che richiederebbe un nuovo decoder. In realtà sembra che ci sia stato un errore da parte del Wall Street Journal”

Stamattina vi abbiamo riportato la notizia pubblicata dal Wall Street Journal e riportata da gran parte della stampa internazionale in merito al "nuovo" servizio Mediaset 3VOD (vedi news) dedicato alla trasmissione in Pay-TV di film in 3D. Secondo quanto riportato nell'articolo dell'autorevole quotidiano, questo servizio richiederebbe un nuovo decoder. In realtà sembra che non ci sia ASSOLUTAMENTE nulla di nuovo e che l'argomento affrontato dal giornale non sia altro che l'estensione ai film in 3D del già disponibile servizio On Demand di Mediaset Premium.

Quindi, il servizio di datacasting dei film in 3D avviene tramite il consueto decoder "Premium On Demand" (non a caso avevamo sollevato la perplessità nella notizia di stamattina, n.d.r.), che già consente di riprodurre "a richiesta" film in standard definition e in alta definizione. Ci sembrava una doverosa precisazione e ringraziamo i colleghi di DDay che hanno condiviso con noi l'informazione dopo aver interpellato i responsabili Mediaset in proposito.

Fonte: Redazione



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: ugru pubblicato il 19 Gennaio 2011, 15:07
Le parole Autorevole e Quotidiano non dovrebbero mai trovarsi nella stessa frase. Tutta immondizia...

Anche perché è chiaro che il WSJ essendo di Murdoch (non a caso proprietario anche di Sky) non perde occasione per tirare merda sui suoi possibili concorrenti
Commento # 2 di: StarKnight pubblicato il 19 Gennaio 2011, 15:19
In realtà sembra non sia neppure vero che Mediaset lancerà questo fantomatico 3DVOD:
http://www.dday.it/redazione/2820/M...utto-falso.html

Continuerà come fa da prima di natale con un solo film 3D al mese... gli altri 49 sono i classici film SD ed HD
Commento # 3 di: ERCOLINO pubblicato il 19 Gennaio 2011, 17:48
Sapevo che quella notizia scritta dal Wall Street Journal avrebbe creato solo confusione ,infatti il giorno stesso su digital-forum ,avevo specificato che non si trattava niente di nuovo ,fatto sta che avevo lasciato anche chiusa la discussione proprio per evitare confusione

Non è nient'altro che il 3D del Premium ON Demand (Telesystem 7500HD) i 50 film non centrano nulla con i film 3D ,ma sono solo i film che in genere registra in un mese.

1 film in 3D al mese ,ieri per esempio ha registrato S.Valentino di sangue in 3D


Non so come a volte vengano scritti gli articoli
Commento # 4 di: Paganetor pubblicato il 20 Gennaio 2011, 09:16
ah ecco, mi pareva... in effetti il decoder Mediaset aveva già tutto quello che serviva per elaborare il 3D!
Certo che sarebbe interessante capire CHI ha fatto confusione al WSJ e perchè...
Commento # 5 di: ugru pubblicato il 20 Gennaio 2011, 16:55
Originariamente inviato da: ugru
...WSJ essendo di Murdoch (non a caso proprietario anche di Sky) non perde occasione...


Ancora ti chiedi il perché?
Commento # 6 di: Grezzo pubblicato il 20 Gennaio 2011, 18:10
redazione berlusconiana

questa new è veramente faziosa, autorevole ASSOLUTAMENTE messi li in antitesi con la notizia, che schifo certo redattori filo berlusconiani, un conto è correggere una notizia un conto è farli con quella dialettica servlilistica che avete usato. NO comment.
Commento # 7 di: iaiopasq_ pubblicato il 21 Gennaio 2011, 01:03
Grezzo, la politica in questo forum è vietata, in ogni forma. E c'è scritto sul regolamento. Aggiungo anche che il tuo intervento mi sembra comunque troppo sopra le righe per i miei gusti, quindi sei sospeso finchè non mi darai una plausibile spiegazione per quello che hai scritto.
Commento # 8 di: laba pubblicato il 22 Gennaio 2011, 02:34
si ma non è finita qui ...

Altri operatori come Europa 7, che per colpa loro ci siamo sorbiti questo digitale terreste così com'è, ... ma dov'è finito il DECODER UNICO????????
Commento # 9 di: jumperman pubblicato il 25 Gennaio 2011, 16:23
Da quando anche nel 2009 la legge sulle telecomunicazioni è stata modificata togliendo l'obbligo del servizio pubblico di trasmettere su tutte le piattaforme digitali cambiando la frase tutte in almeno una si è capito che la concorrenza non puntava più solo sui contenuti ma sul monopolio dello standard che se non c'è si crea. Tivù Sat Docet
[OT]Guarda caso patner di Rai è Mediaset e guarda caso il fratello del presidente di Mediaset è a capo del governo quando la legge viene cambiata e guarda caso gli unici canali che vengono criptati sul decoder sky sono solo quelli della Rai, mentre mediaset continua a trasmettere su tutte le piattaforme. La Rai perde insersionisti perché non sono più visibili da tutti ma Mediaset no. Direi che è stata proprio una genialata fare concorrenza a Murdoch con i soldi pubblici! [/OT]