Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Google e MPEGLA si accordano sul VP8

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 11 Marzo 2013, all 10:24 nel canale HT

“Le due società Google e MPEGLA trovano un punto d'incontro per le licenze del codec video VP8”

Goggle e MPEGLA hanno trovato un accordo sui codec VP8. A dare annuncio dell'accordo sono proprio i due soggetti interessati: l'oggetto dell'intesa sono le licenze inerenti la compressione video in VP8 e nella sua versione precedente, la VPx. In base alla stipula, Google potrà sub-licenziare le tecniche per la compressione in VP8 agli utilizzatori. La finalità è quella di rendere la disponibilità di questo codec ad una più ampia platea di utenti, facilitandone una più ampia adozione a livello di servizi video. Vengono inoltre gettate le basi per lo sviluppo della prossima generazione di codec VP9, che è già previsto dagli stessi accordi di licenza e sub-licenza.

Allen Lo, Deputy General Counsel for Patents di Google, ha dichiarato: ”Si tratta di una pietra miliare negli sforzi di Google per affermare VP8 come un formato web di massa per la distribuzione video. Apprezziamo la cooperazione MPEGLA per renderlo possibile."

Larry Horn, CEO e Presidente di MPEGLA, ha a sua volta commentato: ”Siamo felici di avere l'opportunità di facilitare gli accordi con Google, per fare in modo che VP8 sia largamente disponibile per gli utenti.”

Come risultato degli accordi MPEGLA cesserà di cercare i suoi sforzi per creare un pool di brevetti inerenti il VP8.

Fonte: Business Wire.



Commenti