Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

"Energy Star" guarda alle console

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 21 Ottobre 2008, all 11:41 nel canale HT

“L'Environmental Protection Agency - EPA sta mettendo a punto la versione 5 della sua certificazione d'impatto ambientale "Energy Star" che siamo ormai abituati a vedere sui PC di tutto il mondo. Le nuove specifiche prevedono indicazioni anche per le console di videogiochi”

"Energy Star" è un logo ormai familiare e che vediamo comparire sul monitor del nostro PC ogni volta che lo accendiamo. Messa a punto dall'EPA (Environmental Protection Agency), questo logo certifica che il computer in uso risponde a delle determinate specifiche in termini di consumi (in uso, in stand-by, in ibernazione). Man mano che passano gli anni, l'EPA rivede le specifiche rilasciando delle nuove versioni della certificazione "ambientale".

Se fino ad oggi, "Energy Star" ha riguardato principalmente il mondo informatico vero e proprio, la nuova versione 5.0 che verrà rilasciata a luglio del 2009, si concentrerà anche sul mondo delle console di videogiochi. In particolare, le indicazioni ancora provvisorie riportano di consumi tassativamente inferiori a 1W in modalità "stand-by" (Off), mentre in modalità "Sleep" e "Auto-off" (dopo 1 ora di non utilizzo della macchina) i consumi dovranno essere inferiori ai 5W. Entro il 2011, le console dovranno poi assicurare risparmi energetici anche durante i momenti di pausa o inattività delle sessioni di gioco, nonché consentire di accedere a tutte le funzionalità di rete anche in modalità "Sleep" mantenendo i consumi sotto la soglia prevista da tale modalità.

Inoltre, future release delle specifiche riguardano una migliore integrazione tra l'utilizzo delle console, set-top-box e lettori Blu-ray/DVD con i TV di nuova generazione e in particolare un utilizzo intelligente della tecnologia di illuminazione a LED per contenere i consumi.

Per maggiori informazioni: Energy Star version 5.0 - Draft 2

Fonte: Energy Star



Commenti (22)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pistu pubblicato il 21 Ottobre 2008, 13:26
bha.Uso ciabate da 10 anni e non lascio nulla in standby.
Commento # 2 di: Paganetor pubblicato il 21 Ottobre 2008, 13:44
la ciabatta può andare bene per la console, ma non per la TV se c'è attaccato un videoregistratore... meglio uno stand-by da 1 W
Commento # 3 di: atchoo pubblicato il 21 Ottobre 2008, 16:21
PS3 e Xbox 360 sono due sanguisughe, da questo punto di vista.
Consumano dieci volte tanto quel che consuma il mio lettore dvd, guardandoci un dvd (con i giochi è anche peggio)...
Commento # 4 di: loreeee pubblicato il 21 Ottobre 2008, 19:45
io non lascio nulla in standby tranne il decoder sky che altrimenti ci mette mezzora a ripartire.. però vedo che molta gente la ps3 la lascia con il led rosso, forse credendo di averla spenta, non è poco come spreco e consumo moltiplicato per tutto l'anno
Commento # 5 di: atchoo pubblicato il 21 Ottobre 2008, 19:52
Non è neppure così tanto. Una cinquantina di Watt al giorno. Non ti ci asciughi neppure i capelli.
Commento # 6 di: sasadf pubblicato il 21 Ottobre 2008, 20:09
si ma se pensi che l'asciugatina frettolosa di capelli si somma 365 giorni l'anno, e che non è la sola spietta accesa in casa, allora capisci che qua stiamo mandando a ramengo il mondo con la nostra superficialità e pigrizia!

Io metto TUTTO sotto ciabatta e stacco tutto!! Ogni volta dopo l'utilizzo!!

Sarà un caso, ma chi di voi, di bolletta paga 30/35 euro?!? (il massimo una volta son arrivato a 60 )

walk on
sasadf
Commento # 7 di: atchoo pubblicato il 21 Ottobre 2008, 20:30
Non sono quei 50 Watt che cambiano la tua bolletta, fidati.
1 kWh = 0,20 €
Quindi una PS3 consuma circa 3,60 € all'anno (lasciata sempre in standby).
Ovviamente se si hanno, in casa, decine e decine di apparecchi in uno stato simile il consumo aumenta.
Poi, intendiamoci, quel che posso spegnere lo spengo anche io. Lascio acceso solo il decoder tv (perché altrimenti si ripristina ogni volta... :rolleyes.

EDIT: avevo sbagliato i conti...
Commento # 8 di: The True Frankie pubblicato il 21 Ottobre 2008, 21:20
Originariamente inviato da: sasadf
chi di voi, di bolletta paga 30/35 euro?!? (il massimo una volta son arrivato a 60 )

Noi, in due per ora siamo arrivati ad un max di 56€, considerando che ultimamente i rincari si fanno sentire e la soglia minima si è alzata.

Che bello era ricevere le bollette <40€ con scritto non c'è nulla da pagare.

Comunque se possibile spegniamo ma alcune cose tipo il decoder succhia corrente SCAI lo lasciamo in standby. Mi vien voglia di ciabattare il tutto.
Commento # 9 di: atchoo pubblicato il 21 Ottobre 2008, 21:37
Ma parlate di consumo a trimestre?
Io vivo in una bifamiliare con contatore unico (di fatto è come se fosse una casa sola) e siamo in quattro: le bollette hanno valori enormemente più alti di quelli da voi indicati. Eppure io spengo lo spegnibile e mio suocero ancora di più...
Commento # 10 di: OXO pubblicato il 22 Ottobre 2008, 01:21
Comunque la Sony ha introdotto lo spegnimento automatico per la PS3 con l'ultimo fw: finalmente, si stanno muovendo i primi passi verso un uso sistematico di tutti gli accorgimenti che possano abbattere i consumi degli aparecchi elettronici.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »