Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Blu-ray: PS3 regina fino al 2013

di sabatino pizzano, pubblicata il 02 Maggio 2008, all 09:17 nel canale HT

“Ennesima proiezione negativa per il formato di Sony, questa volta da ABI Research, che prevede un andamento a rilento del mercato per almeno altri 18 mesi e che, secondo le previsioni, sarà appannaggio quasi esclusivo della console di Sony”

Da una ricerca condotta da ABI Reaserch, pubblicata da Video Business, emerge che l'andamento a rilento che sta caratterizzando il mercato dell'alta definizione - che vede il Blu-ray come unico attore - procederà a rilento per almeno altri 18 mesi.

Le motivazioni a sostegno di tale pessimistica previsione sono, grossomodo, sempre le stesse: i consumatori sono ancora in attesa di lettori Blu-ray cosiddetti "definitivi", ovvero in grado di sfruttare tutte le peculiarità previste dai titoli che verranno via via pubblicati dalla major (BD-Live, Picture-in-Picture), e i prezzi elevati. ABI Research, infatti, sostiene che, complice anche la recessione che sta caratterizzando l'economia americana, i consumatori attendono un ribasso del prezzo di un lettore a meno di 200 dollari.

La stessa ABI Research, infine, prevede che nel 2008 il mercato dei lettori Blu-ray vedrà l'85% delle vendite monopolizzate dalla console PlayStation 3, la quale rimarrà leader del settore fino al 2013.

Fonte: Video Business



Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Duke Fleed pubblicato il 02 Maggio 2008, 09:23
Hanno scoperto l'acqua calda...ma li pagano pure, per queste brillanti deduzioni?
Commento # 2 di: Scandinavian Explorer pubblicato il 02 Maggio 2008, 10:03
Ma cos'è sta panzana?
Il mercato del Blu-Ray stenta a decollare perchè gli utenti aspettano i lettori definitivi???
Ma dove sta??? Il problema, se di problema si può parlare, è che se chiedete per strada a 100 persone CHE COS' E' un Blu-Ray...la maggior parte di esse non vi saprà rispondere!
Figuriamoci se sanno le differenze tra i vari profili del Blu Ray....e sono lì che fremono per un player 2.0!
Ma dai su...per piacere...
Commento # 3 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 02 Maggio 2008, 10:11
E' una delle cause che frenano non tanto il consumatore medio ma chi qualcosa segue e ne capisce. L'altra motivazione, sicuramente più importante, è il prezzo elevato.
Commento # 4 di: aznable-r pubblicato il 02 Maggio 2008, 10:11
vero questa storia dell'aspettare il lettore definitivo è una panzana se riferito al pubblico in generale che magari non conosce neanche il bluray, ma può essere vero per le persone più informate.

comunque anche se spiegassero al grosso pubblico cosè il br, poi bisognerebbe spiegargli il motivo per cui il lettore meno caro costa 10 volte i lettori dvd economici e perchè i films costano tanto.

alla fine i dvd costano meno e c'è molta più scelta
Commento # 5 di: Scandinavian Explorer pubblicato il 02 Maggio 2008, 10:20
Originariamente inviato da: Sabatino Pizzano
E' una delle cause che frenano non tanto il consumatore medio ma chi qualcosa segue e ne capisce.


Si, ho capito, fin qui ci siamo...
Ma si dà il caso che i volumi di vendite che consentono il decollo di un formato non sono di certo fatti dagli appassionati, perchè il rapporto tra le persone che sanno cosa sono i profili e le differenze tra di loro, e gli utenti che non sanno nemmeno cos'è un BD...sarà di 1 su 10mila....

Il discorso prezzo invece, è quello che fa realmente la differenza, anche se credo che se la gente fosse un po' più informata, forse il prezzo diventerebbe una discriminante meno importante...
Commento # 6 di: Duke Fleed pubblicato il 02 Maggio 2008, 10:22
Io mi riferivo al prezzo.

Dire che il Blu-Ray stenta a decollare per via del prezzo è davvero la sagra della banalità (non penso che esista persona, anche solo minimamente informata sull'argomento, che non sia d'accordo su questo punto anche senza bisogno del supporto di approfondite indagini di mercato...), per questo e per altri motivi mi domando spesso che utilità abbiano queste proiezioni...

Riguardo all'attesa del lettore definitivo, credo anch'io che sia vero solo per gli appassionati e neanche tanto (l'utente medio non sa neppure cosa sia un profilo...)...molti si accontentano, si fa per dire, della PS3 o di qualche lettore senza profilo 2.0 (IMHO alla stragrande maggioranza degli appassionati e non, dei contenuti interattivi online non importa proprio niente...a me non di certo, comunque).

IMHO il problema principale resta il prezzo (assolutamente non giustificato agli occhi del consumatore medio) e, come giustamente dicono Scandinavian Explorer e aznable-r, il fatto che la maggior parte delle persone a momenti non sanno neppure cosa sia, il Blu-Ray.
Commento # 7 di: evanger pubblicato il 02 Maggio 2008, 12:13
Li ho visti da MW, li ho visti che facevano a cazzotti per mettersi in coda a comprare l'ultimo film in blu-ray! Li ho visti!!
Erano tantissimi, un fiume, una marea di persone........
Ma per piacere, sono stato nel negozio per più di un'ora e mezza e non ho visto NESSUNO, dico NESSUNO avvicinarsi al comparto BR. Oltretutto troneggia pure un bel cartello che avvisa la clientela riguardo la necessità di possedere un'apposito lettore per la lettura di tali supporti!! Figuriamoci l'utente medio: vede il cartello, legge i prezzi e tira dritto!!
E poi si lamentano che l'alta definizione stenta a decollare!
ciao
Emanuele
Commento # 8 di: starc pubblicato il 02 Maggio 2008, 12:19
Il problema per il consumatore medio è quasi sempre il prezzo; facciamo qualche considerazione, per gustarmi un film in blu-ray devo avere almento di uno schermo full HD > 42 pollici, che sono in commercio da pochissimi anni (2 o 3), e devo comprarmi un lettore da 300 euro; quindi l'esborso è > di 1300 euro quinidi non proprio marginale in un periodo consgiunturale come questo.

Io da utente medio mi tengo stretto il tubo catodico e il io bel lettore DVD, poi quando i tempi saranno maturi ci penseremo.
Commento # 9 di: zLaTaN_85 pubblicato il 02 Maggio 2008, 13:42
e mettiamoci pure che un dvd appena uscito sta a 16 euro un blu-ray a 26
Commento # 10 di: pyoung pubblicato il 02 Maggio 2008, 13:55
Siete incredibilmente catastrofistici, basandosi solo sulle questioni dei prezzi allora non dovrebbe essere partito neanche il dvd dieci anni fa
I lettori Dvd costavano piu' dei lettori BluRay oggi
I Dvd costavano piu' di quanto costano i BluRay oggi
Meno negozi adottarono il Dvd di quanti oggi adottano il BluRay
E' chiaro che la situazione non è identica e nel mercato non vale necessariamente la proprietà transitiva, ma cavolo, parlate del mercato HD come se si stesse parlando di un mercato relegato alla galassia di Plutone

Andate un po' indietro con la memoria e vedete che macello era il mercato Dvd nel biennio 98/99
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »