Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

BDP universale/SACD Arcam UDP411, CDS27

di Riccardo Riondino, pubblicata il 07 Novembre 2014, alle 10:36 nel canale HT

“Il marchio britannico introduce due lettori con DAC Burr Brown, filtro Bessel e uscite audio bilanciate, dotati di porta USB multimediale e streaming Ethernet/Wi-Fi”

Per evitare interferenze nella riproduzione video, Il lettore Blu-ray universale Arcam UDP411utilizza un percorso di segnale semplificato dalla meccanica del disco alle uscite, con circuiti di sincronismo digitale di livello broadcast. La sezione audio impiega un convertitore D/A 24 bit/ 192 kHz Burr Brown PCM1794, accoppiato a un filtro digitale Bessel a fase lineare e circuiti di re-clocking ad alta precisione. Lo stadio di alimentazione discreto utilizza circuiti di regolazione indipendenti per la meccanica, la sezione audio e il DAC. Lo streaming audio/video supporta i formati AVI, MPEG4, JPG, WMA/MP3 e i protocolli di rete UPnP e CIFS. Una porta USB posteriore permette di riprodurre file con le seguenti estensioni: WMV, AVI, MP4, MPEG/MPG, VOB, MKV, MP3/WMA, JPG/JPEG, PNG e GIF. Sul retro si aggiungono uscite HDMI, audio RCA/XLR e digitali, sia coassiali che Toslink, oltre alle porte Ethernet, RS-232 e l'ingresso per antenna Wi-Fi.

Prezzo al pubblico: 1.950,00 Euro

 

Il lettore SACD CDS27 replica il design della sezione audio, impiegando lo stesso convertitore PCM1794, filtro Bessel e circuiti di re-clocking. Identica anche la connettività, uscite audio bilanciate incluse, mentre lo streaming offre potenzialità differenti. I formati compatibili sono: FLAC, WAV, AIFF, OGG fino a 24 bit/192 kHz, AAC 24 bit/96 kHz, MP3/WMA 48 kHz, tutti riproducibili anche da disco o ingresso USB.

Il prezzo al pubblico è di 1.600,00 Euro.

Per ulteriori informazioni: www.mpielectronic.com



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Mac Pro pubblicato il 07 Novembre 2014, 14:22
IMHO

Siamo alle solite...qualcuno cortesemente mi spiega perché spendere di questi tempi 1950 eurozzi per un lettore che non è neanche dezonabile ?
Grazie.
Commento # 2 di: asterisco pubblicato il 12 Novembre 2014, 08:11
Invece IMHO

Se lo tenessero.