Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

E-Onkyo Music: album in Dolby TrueHD 5.1

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 14 Maggio 2012, alle 09:07 nel canale Blu-ray e Software

“Il servizio musicale online di Onkyo offre per la prima volta l'acquisto di album in qualità lossless multicanale Dolby TrueHD 5.1. Il servizio sarà disponibile da fine mese in Giappone per poi arrivare nel resto del mondo in autunno. Gli acquisti sono però alquanto costosi”

Dolby e Onkyo annunciano una partnership che consentirà al marchio nipponico, a partire dal prossimo 30 maggio, di vendere in versione "liquida" album e brani codificati in Dolby TrueHD 5.1 sul proprio store musicale E-Onkyo. Il servizio sarà inizialmente disponibile esclusivamente in Giappone, per poi approdare nel resto del mondo a partire dal prossimo autunno. Al momento del lancio saranno disponibili in TrueHD 5.1 circa 100 album (prevalentemente di musica classica) con sampling a 96kHz / 24 bit e 192kHz / 24 bit.

Nel comunicato stampa si fa riferimento alla necessità di possedere un sinto-ampli Onkyo compatibile come i nuovi TX-NR818 e TX-NR717, ma riteniamo che altri modelli e marchi possano essere compatibili con il servizio. Ricordiamo che il servizio E-Onkyo offre anche l'acquisto in download di musica in DSD stereo (il formato in uso per i SACD), nonché di brani e album sia WAV che FLAC a 96/24 che 192/24. Il servizio di acquisto in download Dolby TrueHD 5.1 sarà però piuttosto costoso: album con prezzi a partire da 3.000 Yen (circa 30 Euro) e brani a partire da 400 Yen (circa 4 Euro).

Al momento il sito E-Onkyo Music è localizzato solo in Giapponese e speriamo possano arrivare presto novità anche per il resto del mondo.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Dolby / Onkyo



Commenti (37)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: lapro97 pubblicato il 14 Maggio 2012, 10:54
DSD
STEREO

Il resto non serve.
Commento # 2 di: corgiov pubblicato il 14 Maggio 2012, 11:45
Non condivido. Registrare in sterofonia è facilissimo. Per registrare file audio multicanale, invece, ci vuole molto tempo e parecchia pazienza. Bisogna far coincidere i file, di modo che i sei o più canali audio vadano a tempo. Ciò che più conta, sembra di essere all’interno di un’orchestra sinfonica, con gli elementi suddivisivi nei varii canali. La stereofonia non riesce a rendere. Non per niente, da più di dieci anni esistono anche strumenti musicali a sei canali audio più un settimo dedicato al subwoofer, come la Yamaha Tyros (ed io ne sono un felice possessore!).
L’autunno arriverà presto, e così anche quest’ottimo servizio di Onkyo.
Commento # 3 di: wercide pubblicato il 14 Maggio 2012, 11:54
Originariamente inviato da: lapro97;3523103
Il resto non serve.

Se seguissimo i ragionamenti di voi puristi ora saremo ancora con il bianco e nero e il muto
L'unica perplessità che ho è come mai non abbiano usato il PCM dato che con il Dolby ci sono delle royalty da pagare e il costo dei brani aumenta....
Commento # 4 di: lapro97 pubblicato il 14 Maggio 2012, 12:04
Il surround nell'alta fedeltà non serve a niente, ancora meno la roba compressa lossless (Dolby TrueHD e DTS-HD Master Audio). E' arrivato il DSD, sicuramente superiore al PCM, usiamo quello.
Siamo già in ritardo di 10 anni, e basta con sta babele di codec.
Ah, ci manca pure il Blu-ray Audio.
Commento # 5 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 14 Maggio 2012, 12:22
Originariamente inviato da: wercide;3523203
L'unica perplessità che ho è come mai non abbiano usato il PCM dato che con il Dolby ci sono delle royalty da pagare e il costo dei brani aumenta....


Perché il TrueHD è un algoritmo di compressione...quindi file da scaricare meno pesanti! Stessa qualità del PCM ma file più leggeri in download!

Gianluca
Commento # 6 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 14 Maggio 2012, 12:28
Originariamente inviato da: lapro97;3523217
Il surround nell'alta fedeltà non serve a niente, ancora meno la roba compressa lossless (Dolby TrueHD e DTS-HD Master Audio). E' arrivato il DSD, sicuramente superiore al PCM, usiamo quello.


Punti di vista: personalmente la differenza la sento...e me la godo anche!!! Molto meglio un concerto in Blu-ray in qualità lossless che in Dolby Digital o DTS!!!....e come per l'Hi-Fi, anche nel multicanale Audophile la qualità d'ascolto è proporzionale alla qualità dell'impianto! Metti 5 finali mono e un pre-decoder e poi dimmi se il multicanale lossless non serve a niente!!!!!

Il DSD superiore al PCM? Forse ti riferisci al PCM 44/16!...ascolta incisioni PCM con campionamenti a 192/24 e poi ne riparliamo....

Vi sono molte controversie tra i proponenti del DSD ed i fautori del PCM su quale sistema di codifica sia migliore. I professori Stanley Lipshitz e John Vanderkooy dell'Università di Waterloo (Ontario, Canada), in un convegno del 2001 della Audio Engineering Society, hanno affermato che la conversione ad 1 bit (come quella impiegata dalla DSD) non è adatta per la conversione audio di alta qualità a causa della sua elevata distorsione. Persino la conversione PCM ad 8 bit, con sovracampionamento quadruplo con noise shaping, un corretto dithering e metà della velocità di segnale del DSD ha un miglior rapporto segnale/rumore ed una migliore risposta in frequenza. A questo fecero seguito varie argomentazioni di parere opposto.
(tratto da Wikipedia)

Si può discutere...c'è chi preferisce il PCM, chi il DSD...chi non sente differenze...ma da qui ad affermare che il DSD è sicuramente superiore ne passa!!!!

Gianluca
Commento # 7 di: lapro97 pubblicato il 14 Maggio 2012, 12:42
Conosco tutta la storia e dopo tanti confronti mi sono convinto definitamente per il DSD. Stereo.
Tutti i lettori SACD high-end hanno l'uscita analogica esclusivamente stereo. Ci sarà pure un motivo.

E poi mi fido anche di questi.

http://bluecoastworld.com/events/ds...ow-and-tomorrow
Commento # 8 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 14 Maggio 2012, 12:49
Originariamente inviato da: lapro97;3523294
Conosco tutta la storia e dopo tanti confronti mi sono convinto definitamente per il DSD.

E poi mi fido anche di questi.

http://bluecoastworld.com/events/ds...ow-and-tomorrow


Di cosa ti fidi: di un articolo palesemente di parte e atto a promuovere il DSD?!?!

Comunque a parte questo, insisto nel dire che non contesto che tu possa preferire il DSD, ma piuttosto che tu possa affermare che: E' arrivato il DSD, sicuramente superiore al PCM, usiamo quello. La tua (e con tutto il rispetto!) è semplicemente disinformazione!

Gianluca
Commento # 9 di: lapro97 pubblicato il 14 Maggio 2012, 12:53
Prova ad informarti che è Michael Bishop. Quello della Telarc.
Anche gli altri non sono degli incompetenti.
Commento # 10 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 14 Maggio 2012, 13:02
Vedo che continui a far finta di capire...fa niente!!...l'importante è che chi legge sappia che non c'è alcuna prova che il DSD sia sicuramente superiore al PCM!
Ci teniamo che su questo forum ci siano scambi di opinioni (magari anche divergenti...aiutano a capire meglio e ad accrescere la nostra conoscenza), ma auspichiamo che non si facciano sparate sterili!!

Gianluca
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »