Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

NuForce AVP-18: pre-processore 7.1ch

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 17 Maggio 2013, alle 15:28 nel canale DIFFUSORI

“Il produttore statunitense lancia un nuovo pre-amplificatore dotato unicamente di ingressi digitali, funzionalità Dynamic Room Correction, equalizzatore parametrico a 11 bande per canale e uscite analogiche 7.1”

Da NuForce, produttore americano, arriva un nuovo prodotto molto interessante: si tratta di AVP-18, un pre-amplificatore / processore che opera solo su sorgenti digitali, in modo da evitare doppie conversioni di segnale a carico dei DAC. La filosofia che ha guidato i progettisti è stata quella di offrire una conversione da digitale ad analogico più pura possibile. AVP-18 integra circuiti analogici di livello audiofilo, con un controllo del volume analogico di alta precisione, ad otto canali. I formati audio supportati includono PCM da 44,1 kHz / 16bit a 192 kHz / 24bit, DTS-HD Master Audio, DTS Neo:6, Dolby TrueHD, Dolby Pro Logic IIx, Dolby Pro Logic IIz. Gli ingressi HDMI presenti sono del tipo 1.4 e supportano di fatto tutte le tecnologie correlate, ovvero 3D, CEC, SRC e anche il canale di ritorno audio ARC (sembra mancare solo il pass-thorugh 4K / Ultra HD).

Una caratteristica molto interessante consiste nella presenza di una funzione di correzione acustica ambientale multi-room, totalmente automatica: tramite il microfono fornito in dotazione il processore raccoglie i dati necessari ad apportare i dovuti aggiustamenti, necessari per compensare le anomalie acustiche tipiche della maggior parte degli ambienti. Per gli utenti esperti sono poi disponibili ulteriori possibilità di intervento, riassumibili sostanzialmente in quattro punti. Abbiamo anzitutto i settaggi per la gestione Quadruple-Bass, ai quali si affiancano un equalizzatore parametrico a 11 bande per canale, programmabile dall'utente, la regolazione di pendenza e allineamento del cross-over per ciascun diffusore ed, infine, la possibilità di bi-amplificare i canali frontali.

Le connessioni disponibili includono quattro ingressi HDMI 1.4 e un'uscita, una porta USB asincrona, due coppie di ingressi ottici e coassiali, una porta RS-232 e le uscite analogiche 7.1. AVP-18 è disponibile al prezzo di 1.400 Euro.

Per maggiori informazioni: NuForce AVP-18 (in inglese)

I prodotti NuForce sono distribuiti in Italia da Audio Graffiti

Fonte: NuForce



Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: runner pubblicato il 17 Maggio 2013, 19:25
molto interessante. dalla usb cosa si può veicolare?
Commento # 2 di: Mac Pro pubblicato il 17 Maggio 2013, 20:43
Spett. NuForce...

In piena era di proiettori e televisori 4 K che cosa ce ne facciamo del Vs. pregevole pre AVP-18 senza nemmeno il pass-trough 4 K/Ultra HD ???
Commento # 3 di: Onslaught pubblicato il 17 Maggio 2013, 20:53
Se ti preoccupi del 4K, allora dovresti aspettare la HDMI 2.0, perchè con la 1.4 non hai comunque il pieno supporto.
A mio avviso il prodotto è interessante.

@runner
Serve per collegare un PC.
Commento # 4 di: Alberto Pilot pubblicato il 17 Maggio 2013, 21:51
Originariamente inviato da: Mac Pro;3874149
In piena era di proiettori e televisori 4 K .....


Stai scrivendo fra 18/24 mesi ??
Commento # 5 di: AF80 pubblicato il 17 Maggio 2013, 22:25
Originariamente inviato da: runner;3874097
molto interessante. dalla usb cosa si può veicolare?


bella domanda...da USB solo audio 2ch o anche multich...??? usandolo come DAC...???
Commento # 6 di: TRAMAX pubblicato il 18 Maggio 2013, 17:53
ma non era distribuito da mad for music ?
Commento # 7 di: Tiggy pubblicato il 20 Maggio 2013, 16:57
Scusate la banalità della domanda, ho sempre saputo che le connessioni HDMI non sono il massimo per veicolare il segnale audio: che senso ha collegare anche solo un Oppo 105 ad un pre del genere se il segnale che vi arriva è già rovinato dal protocollo HDMI? Che sia possibile collegare l'audio in coassiale e il video in HDMI? ci sono perdite o limitazioni da scontare in tal caso?
Commento # 8 di: Alberto Pilot pubblicato il 20 Maggio 2013, 19:14
Ciao Tiggy,

Originariamente inviato da: Tiggy;3876126
Scusate la banalità della domanda, ho sempre saputo che le connessioni HDMI non sono il massimo per veicolare il segnale audio.


Adesso non ti far traviare da un certo terrorismo che si è creato anche qui all'interno del forum, per cui se non veicoli il segnale audio in analogico, questo sarà certamente una schifezza. A prescindere che le codifiche multicanale le devi per forza decodificare a parte se non le vuoi trasportare in digitale con la HDMI (bitstream o già trasformate in PCM), per cui ti serve un pre con 8 ingressi analogici (7.1 ch), se segui lo stesso filone del terrorismo di cui sopra, alla fine convergi sempre e solo verso un'elettronica. Il che forse ti dovrebbe dare anche una minima avvertenza sulla credibilità del tutto.

Se hai un impianto audio non super elaborato, ma che ti serva solo per sentire la musica bene e lasciar perdere tutti questi discorsi per arrivare al piacere del coinvolgimento emotivo che un impianto A/V ti regala, non ti preoccupare di quelle finezze.

Originariamente inviato da: Tiggy;3876126
Che sia possibile collegare l'audio in coassiale e il video in HDMI? ci sono perdite o limitazioni da scontare in tal caso?


Si, come scritto non puoi veicolare l'audio MCH HD con un collegamento coassiale (ottico o elettrico che sia).