Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Spider-Man 3 proiettato in D-Cinema 4K

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 26 Aprile 2007, all 13:14 nel canale CINEMA

“In occasione dell'anteprima mondiale dell'ultimo episodio della saga dell'uomo ragno, Sony ha proiettato la copia digitale del film in "Quad HD" e implementato un nuovo sistema anticopia”

I fortuna invitati all'anteprima mondiale di Spider-Man 3, svoltasi a Tokyo, hanno potuto ammirare l'ultimo episodio della saga su un schermo di 20m di base e con una risoluzione 4K (4.096 x 2.160 punti, quasi 9 milioni di pixel e più di 4 volte l'HD attuale). Il proiettore utilizzato per l'occasione è il Sony SXRD 4K dotato di una lampada da ben 4,2kW. In considerazione dell'arrivo sempre più massiccio dell'alta definizione nelle case degli appassionati, Sony punta a convincere i produttori cinematografici e gli esercenti a dotarsi di sistemi di ripresa e proiezione 4K in modo da offrire agli spettatori una nuova esperienza cinematografica impossibile da ricostruire per ora in casa.

Per poter affrontare al meglio il mercato e riuscire ad essere convincente nei confronti degli esercenti, Sony propone il proprio proiettore SXRD 4K ad un prezzo sensibilmente più contenuto rispetto ai proiettori DLP Cinema 2K (2048x1080) e ha da poco implementato un nuovo sistema di protezione anti-copia che consiste in un elaborato algoritmo di criptaggio del film digitale sull'hard-disk che può essere decodificato unicamente dal proiettore Sony SXRD 4K. Sony intende produrre diversi film a risoluzioni Quad HD, ma riuscirà a convincere le altre major o produttori cinematografici ad investire nella stessa direzione?

Fonte: HDTV UK



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Aidoru pubblicato il 26 Aprile 2007, 13:31
Prezzo sensibilmente più contenuto? Magari...

Se per prezzo tutto sommato ragionevole intendete i circa 12.500 $ erroneamente riportati da mezzo mondo, beh, purtroppo manca uno zero per ottenere il listino reale (peraltro, riferito al mercato giapponese, quindi suscettibile di un cospicuo aumento una volta disponibile in Europa).
Per la cronaca, un 2K (NEC, Christie, Barco) oggi costa intorno agli 80K Euro.
Restano a carico dell'SXRD alcuni dubbi su contrasto e (soprattutto) affidabilità.
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 26 Aprile 2007, 13:41
Ciao!
A noi risulta un prezzo di circa 60.000 Euro (esclusa l'ottica) e circa il doppio per i DLP 2K...quindi per un 4K è un prezzo più che ragionevole. Stiamo parlando ovviamente di prezzi per gli esercenti (è un prodotto professionale e non consumer!!!)
Tra l'altro siamo in contatto con Sony Italia per conoscere più precisamente il prezzo applicato nel nostro paese!

Gianluca
Commento # 3 di: Vince 15 pubblicato il 26 Aprile 2007, 15:00
Si, ma il film è stato ripreso in 4K? Altrimenti non me ne faccio nulla del proiettore 4K! E siccome già vedo in 1080p che le immagini spesso sono strecciate, dubito che i film abbiamo questa qualità. E' un peccato... io imporrei la legge per avere film solo in 4k... sia chiaro!
Commento # 4 di: pistu pubblicato il 26 Aprile 2007, 15:01
non esistono sistemi anticopia digitali sicuri
Commento # 5 di: Aidoru pubblicato il 26 Aprile 2007, 15:09
Premessa necessaria: sono un esercente, l'interesse deriva da questo.
60K per l'SRX-R220 sarebbero senza dubbio un prezzo competitivo (e *di molto* inferiore a quanto previsto): ti confermo, comunque, che il DLP Cinema 2K NEC alto di gamma ha un listino di circa 80K, più 8K di ottica completamente motorizzata (fuoco, zoom, shift h/v) con memoria.
In ogni caso, dovrei essere assistere ad una demo della macchina a fine Giugno. Se avranno risolto i problemi alle basse luci (e se il listino sarà confermato) la prenderò in considerazione.
Ciao,

Pietro
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 26 Aprile 2007, 16:22
Originariamente inviato da: Aidoru
... 60K per l'SRX-R220 sarebbero senza dubbio un prezzo competitivo ...
Ciao Aidoru. Il prezzo di circa 60k è riferito al vecchio modello con potenza luminosa di 5.000 ANSI (in USA ha un prezzo di listino di circa 66k US$, lampada compresa ma orrica eslcusa).

Il prezzo del modello R-220 non è stato ancora comunicato e le caratteristiche sono soltanto preliminari.
Commento # 7 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 26 Aprile 2007, 16:27
Originariamente inviato da: Vince 15
Si, ma il film è stato ripreso in 4K? Altrimenti non me ne faccio nulla ...
1. Spiderman 3 sarà utilizzato da Sony proprio come viatico per il 4K. Ergo immagino che sia molto curato proprio sotto il punto di vista del dettaglio.

2. I film in pellicola (con risoluzione orizzontale teorica superiore ai 5-6k punti) vengono telecinemati con macchine 4K. Ergo la qualità è più che sufficiente. Il problemi sono altrove.

3. Meno male che non è così. Altrimenti il cinemino sotto casa come farebbe?

Emidio
Commento # 8 di: Vince 15 pubblicato il 26 Aprile 2007, 16:43
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli
1. Spiderman 3 sarà utilizzato da Sony proprio come viatico per il 4K. Ergo ...


Ovviamente il mio era un tono scherzoso. Però mi da fastidio vedere film in FullHD che hanno una forte differenza di qualità nelle varie sequenze. Alcune ottime (di solito quelle con effetti speciali), altre oscene (di solito riprese non ritoccate). Quando girano un film da distribuire in FullHD, sarebbe cosa buona e guista avere tutto il girato di qualità. Tutto qui... era a questo che mi riferivo nel mio post precedente.
Commento # 9 di: Paganetor pubblicato il 26 Aprile 2007, 17:00
ma scusate, i film vengono ancora registrati con pellicole o vanno solo in digitale? perchè nel primo caso capisco le perplessità legate alla risoluzione (un video in HD ready non guadagnerà molto se viene riprodotto in full HD), ma se devono riprendere da pellicola per realizzare il video in digitale direi che di margine ce n'è...

altro che 4 Mpixel di risoluzione ci sono in un fotogramma di pellicola!
Commento # 10 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 26 Aprile 2007, 17:32
Originariamente inviato da: Vince 15
... mi da fastidio vedere film in FullHD che hanno una forte differenza di qualità nelle varie sequenze...
Capisco il tono scherzoso ma è sempre meglio specificare tutto no?


Originariamente inviato da: Paganetor
... ma scusate, i film vengono ancora registrati con pellicole o vanno solo in digitale? ...
La quasi totalità è ancora in pellicola con tutti i suoi vantaggi e svantaggi. Soprattutto per la distribuzione. La risoluzione di una copia digitale 2k ha una risoluzione mediamente più elevata rispetto ad una copia in pellicola.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »