Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sherlock Holmes: il successo porta Brad Pitt

di Alessio Tambone, pubblicata il 08 Gennaio 2010, all 09:45 nel canale CINEMA

“Nel nuovo e quasi certo film di Sherlock Holmes Brad Pitt potrebbe interpretare il personaggio del professor Moriarty, che così avrebbe uno spazio notevole all'interno della pellicola. Bocche cucite sulla veridicità del casting. Ma in molti scommettono...”

Sherlock Holmes è ancora in programmazione nei cinema. Vera rivelazione del periodo natalizio, il film diretto da Guy Ritchie ha incassato al momento in Italia quasi 12 milioni di euro, piazzandosi all'ottavo posto nella classifica di questa stagione cinematografica. La buona risposta del pubblico per questa nuova e molto libera versione del celebre investigatore creato da sir Arthur Conan Doyle fa già pensare ad un secondo capitolo, confermato in qualche modo anche dallo stesso regista.

Nel nuovo film dovrebbe avere più spazio il professor Moriarty, genio del male definito dal detective "il Napoleone del crimine", che nel primo episodio è rimasto nell'ombra. Per interpretare il personaggio si starebbe pensando a Brad Pitt, grande amico di Guy Ritchie e già attore per il regista in Snatch. Nessuno della produzione e del cast conferma o smentisce, rifiutandosi di partecipare al toto-casting. Ma molti scommettono che le passeggiate di Pitt sui set del primo film non erano semplici visite di cortesia. Vedremo cosa succederà. Pitt non assomiglia affatto alla descrizione che sir Arthur Conan Doyle fa del professor Moriarty. Ma abbiamo già visto che questo per Ritchie non è affatto un problema!



Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Glass141 pubblicato il 08 Gennaio 2010, 11:00
Ne sarebbe molto felice mia moglie
Commento # 2 di: ghiltanas pubblicato il 08 Gennaio 2010, 11:23
Vera rivelazione del periodo natalizio

incredibile, prendono un personaggio, lo storpiano all'inverosimile e realizzano la solita americanata, che nn c'entra una beaneamata mazza e la gente accorre a vederlo lo stesso

Hanno rovinato un personaggio e perso l'occasione di realizzare un bel film, diverso dalla massa
Commento # 3 di: vincent89 pubblicato il 08 Gennaio 2010, 17:25
Personalmente il film l'ho trovato molto piacevole
Commento # 4 di: sasadf pubblicato il 08 Gennaio 2010, 20:33
Anche io l'ho trovato divertentissimo, e la libera interpretazione del mito che trascende il personaggio creato da Doyle è spassosissimo,e cucito ad hoc sulle corde vocali del Robert Downey Junior.

Andrò sicuramente a gustarmi anche il sequel

walk on
sasadf
Commento # 5 di: pistu pubblicato il 09 Gennaio 2010, 00:06
Un film sul classico Holmes sarebbe stato un flop di sicuro.Downy Jr mi piace molto come attore ed era perfetto per la parte.Del resto il regista fa capire da subito che il suo Holmes non è proprio il personaggio creato da Doyle.Personalmente da appassionato dei libri di Conan Doyle, il film mi è piaciuto molto.Soprattutto la colonna sonora.
Commento # 6 di: ghiltanas pubblicato il 09 Gennaio 2010, 12:42
Originariamente inviato da: pistu
Un film sul classico Holmes sarebbe stato un flop di sicuro


perchè? a me sarebbe piaciuto invece un film del genere, ragionato e niente affatto scontato.
Nessuno li ha obbligati a fare un film su SH, il prossimo che sarà?
shakespeare (interpretato da the rock) l'ammazzavampiri?
Commento # 7 di: GIANGI67 pubblicato il 09 Gennaio 2010, 12:46
Ma e' obbligatorio creare una saga per ogni personaggio?
Commento # 8 di: lillo.sos pubblicato il 09 Gennaio 2010, 12:47
Originariamente inviato da: ghiltanas
shakespeare (interpretato da the rock) l'ammazzavampiri?

shhh.. potrebbero sentirti....




comunque:

figoooo



giudizio sul film... carino ma niente di più.. ci vedevo più hugh laurie nella parte di sherlock homes
Commento # 9 di: GIANGI67 pubblicato il 09 Gennaio 2010, 12:51
House nella parte di Holmes in effetti sarebbe stato forte,ma e' un po' avanti con gli anni...
Commento # 10 di: Fr4gZ0n3 pubblicato il 10 Gennaio 2010, 13:52
A me il film è piaciuto.
Vorrei comunque ricordare che il film in questione non si basa sui racconti di conan doyle, ma su un fumetto liberamente ispirato ai romanzi.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »