Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IMAX: 35 nuove sale in Corea e Cina

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 18 Luglio 2013, alle 15:44 nel canale CINEMA

“Grazie all'accordo siglato in questi giorni a Shanghai con il gruppo CJ CGV, IMAX potrà contare su 35 nuove sale sparse tra la Corea del Sud e la Cina. Entro la fine del 2015 parte di queste sale saranno poi convertite ad IMAX Digital utilizzando i nuovi e attesi proiettori Laser sviluppati in collaborazione con Barco”

IMAX annuncia l'arrivo di 35 nuove sale IMAX in Corea del Sud e Cina. L'espansione è frutto di una partnership con il gruppo coreano CJ CGV che convertirà parte dei suoi multiplex coreani e cinesi alle specifiche IMAX. L'accordo prevede anche l'installazione, entro la fine del 2015, di una prima sala dotata di proiettore di nuova generazione - sviluppato in collaborazione con Barco (e in parte sfruttando i brevetti Kodak acquisiti da IMAX nel 2011 - vedi news) - dotato di sorgente luminosa a Laser. Questa prima installazione IMAX Digital Laser dovrebbe avvenire a Seoul, con il proiettore che dovrebbe poter contare su una risoluzione nativa almeno 4K.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: IMAX



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: fabry20023 pubblicato il 19 Luglio 2013, 18:27
Mi chiedo sempre come Imax ha risolto il problema della risoluzione con sistemi digitali dato che il 4k non è neppure lontanamente
paragonabile al formato imax in pellicola 70MM 15 perforazioni....
E a pensarci bene non basterebbe neppure l'8K......
Commento # 2 di: wercide pubblicato il 19 Luglio 2013, 20:41
Originariamente inviato da: fabry20023;3931914
E a pensarci bene non basterebbe neppure l'8K......

La risoluzione di scansione non è quella percepita.
Non so il numero preciso, ma se una pellicola 35mm ha una risoluzione percepita di circa 1.2K, non credo che l'IMAX arrivi oltre l'8K.
Commento # 3 di: fabry20023 pubblicato il 19 Luglio 2013, 22:18
Ricordo molti anni fa di aver assistito ad una proiezione Imax (centro cape Kennedy) in 2d su uno schermo piatto,il coinvolgimento era grande ma anche lo schermo al punto che la grana era tantissima....Mi piacerebbe vedere l'imax su dimensioni di un normale schermo e godere della definizione effettiva...
Commento # 4 di: lapro97 pubblicato il 20 Luglio 2013, 17:28
Preprint No. 135-22
IMAX HD -- A HIGH DEFINITION MOTION PICTURE SYSTEM

Paul Panabaker, Albert Darimont, Michael Gibbon, Ian Maxwell, and William Shaw
Imax Corporation
Mississauga, Ont., Canada

presented at the
135th SMPTE Technical Conference
October 29 - November 2, 1993
Los Angeles Convention Center, Los Angeles, Calif.

Appendix 1 - Information Content of Various Display Formats



Format: 70 mm / 15 perf IMAX
Film Dimensions:
H (mm): 69.6
V (mm): 48.5
Area (mm^2): 3376
Film Negative Pixels (a):
H: 11136
V: 7760
Total Pixels (HxV): 86.4 M
Viewable Pixels (b):
H: 5568
V: 3880
Total Pixels (HxV): 21.6 M
Field/Frame (rate/sec): 24
Bandwidth (Mbytes/sec)(c): 1555
Percentage of IMAX HD: 50.0 %

Format: 70 mm / 15 perf IMAX HD
Film Dimensions:
H (mm): 69.6
V (mm): 48.5
Area (mm^2): 3376
Film Negative Pixels (a):
H: 11136
V: 7760
Total Pixels (HxV): 86.4 M
Viewable Pixels (b):
H: 5568
V: 3880
Total Pixels (HxV): 21.6 M
Field/Frame (rate/sec): 48
Bandwidth (Mbytes/sec)(c): 3111
Percentage of IMAX HD: 100 %



Notes:
a) assuming 80 lp/mm resolvable information on film negative; video data from: Carlson, SMPTE Journal Dec. 1984
b) assuming 40 lp/mm resolvable information on screen; video data from: Carlson, SMPTE Journal Dec. 1984, HDTV is NHK std.
c) bandwidth = (total viewable pixels x frame rate x 24 colour bits/pixel) / 8 bits/byte
Commento # 5 di: bradipolpo pubblicato il 21 Luglio 2013, 17:38
ma metterne qualcuna di più in Italia no eh?
Commento # 6 di: lapro97 pubblicato il 21 Luglio 2013, 18:33
Hanno appena aperto un nuovo LIEMAX (o fake IMAX) al centro commerciale CentroSarca di Sesto San Giovanni.