Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IMAX: proiettori Laser insieme a Barco

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 09 Febbraio 2012, alle 15:50 nel canale CINEMA

“IMAX Corporation annuncia la sigla di un accordo di esclusiva con Barco per la fornitura di proiettori digitali nelle sale IMAX di tutto il mondo e lo sviluppo di proiettori laser che verranno poi installati a partire dal 2013”

Il futuro delle sale IMAX si tinge di Laser. L'azienda americana ha infatti siglato un accordo di esclusiva con Barco per lo sviluppo e l'installazione di proiettori digitali Laser a partire dal 2013. La partnership avrà una durata di 7 anni e prevede una collaborazione per il passaggio all-digital in tutte le sale IMAX del mondo. Già da quest'anno IMAX acquisterà proiettori digitali Barco con lampade allo Xenon e a partire dal 2013 avverrà poi progressivamente la transizione verso macchine con fonte luminosa Laser.

IMAX, a ottobre 2011, ha acquistato da Kodak oltre 50 brevetti legati alle tecnologie di proiezione Laser (vedi news) e ora potrà avvalersi della grande esperienza di Barco per lo sviluppo esclusivo di proiettori digitali di ultima generazione con fonte luminosa Laser. Inutile dire che speriamo vivamente che il passaggio al Laser sia anche accompagnato da una risoluzione almeno 4K.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: IMAX



Commenti (28)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: koshien pubblicato il 09 Febbraio 2012, 18:13
Ottima notizia! Spero proprio che nel 2013, dopo Milano, anche Roma possa godere di un bel cinema Imax...magari proprio con un proiettore laser 4k
Commento # 2 di: myzyo pubblicato il 09 Febbraio 2012, 20:44
Principio di funzionamento e vantaggi del proiettore laser?
Commento # 3 di: SydneyBlue120d pubblicato il 09 Febbraio 2012, 22:30
Personalmente non sarei così sicuro che riescano ad avere i sistemi pronti per il 2013... Comunque leggete bene la notizia, andranno ad equipaggiare prima le poche strutture ancora dotate di pellicola 70 mm.
I proiettori laser sono il santo graal della proiezioni: Sulla carta promettono consumi enormemente ridotti, altissima luminosità, colori molto migliori ecc.
Commento # 4 di: isiannu pubblicato il 10 Febbraio 2012, 12:09
Le lampade tradizionali dei proiettori sono a filamento e possono facilmente bruciare, il led (Laser)è un diodo per cui è molto più affidabile. Piuttosto il problema è (come sta avvenendo per le lampadine)se i costruttori hanno interesse a produrre sorgenti luminose a diodi laser che sono quasi eterne.
Commento # 5 di: fabry20023 pubblicato il 10 Febbraio 2012, 12:34
A pensarci bene la risoluzione 4K non sostituisce affatto quella della pellicola a 70MM a 15 perforazioni longitudinali,che teoricamente è 10.000 x 7000 punti/pixel....Neppure se fosse a 8k(8192 x 4320)...Capisco che la copia della pellicola perde un pò delle caratteristiche originali però....Diciamo che sarebbe interessante un confronto visivo....
Commento # 6 di: vlad pubblicato il 10 Febbraio 2012, 17:47
Originariamente inviato da: fabry20023;3405989
A pensarci bene la risoluzione 4K non sostituisce affatto quella della pellicola a 70MM a 15 perforazioni longitudinali,che teoricamente è 10.000 x 7000 punti/pixel....Neppure se fosse a 8k(8192 x 4320)...Capisco che la copia della pellicola perde un pò delle caratteristiche originali però....


Concordo con te ...
Commento # 7 di: Peter1985 pubblicato il 10 Febbraio 2012, 18:17
Originariamente inviato da: koshien;3405228
Ottima notizia! Spero proprio che nel 2013, dopo Milano,

L'Imax di Milano è un Imax Digital, anche noti all'estero come ILie (in pratica sono Imax fasulli).
Nulla a che vedere con le vere sale Imax che usano pellicole 70mm a 15 perforazioni longitudinali.
Ma non solo, a Pioltello, usano semplicemente un doppio proiettore 2K, nulla che giusitifichi una tale maggiorazione del biglietto, specie quando a Melzo, in sala Energia, si usa un doppio proiettore 4K.
Commento # 8 di: SydneyBlue120d pubblicato il 10 Febbraio 2012, 18:34
Originariamente inviato da: Peter1985;3406450
L'Imax di Milano è un Imax Digital, anche noti all'estero come ILie (in pratica sono Imax fasulli).


Come d'altronde tutti gli IMAX moderni e di nuova costruzione

Originariamente inviato da: Peter1985;3406450
Nulla a che vedere con le vere sale Imax che usano pellicole 70mm a 15 perforazioni longitudinali.


Infatti saranno queste le prime strutture a passare al Laser

Originariamente inviato da: Peter1985;3406450
Ma non solo, a Pioltello, usano semplicemente un doppio proiettore 2K


Come tutte altre sale IMAX digital del resto, non è che sia particolarmente sfigata quella di Pioltello, è semplicemente come tutte le altre sale LIEMAX
Commento # 9 di: belwa68 pubblicato il 10 Febbraio 2012, 22:59
Originariamente inviato da: myzyo;
Principio di funzionamento e vantaggi del proiettore laser?
I vantaggi del laser sono innumerevoli..!! per citarne alcuni fra' tutti spicca la brillanza dei colori e di conseguenza un bianco assolutamente BIANCO splendente e luminosissimo..!!
Secondo: gamut estesissimo su tutti i colori primari e secondari.
Terzo: assenza di ottica e fuoco sempre perfetto.
Quarto ed importantissimo: finalmente dovremmo avere il nero assoluto ed il contrasto infinito.
Quinto: non sono digitali ma analogici..!! Percui niente pixelatura ma linee di scansione che pennellano lo schermo come fanno i CRT.
Sesto: durata e mantenimento prestazioni nel tempo dei diodi laser.

Se Barco si e' messa davvero a pensare di produrre proiettori laser ne vedremo delle belle..!!
Sicuramente sara' un salto nel futuro e non da poco!!

Un saluto.
Walter
Commento # 10 di: SydneyBlue120d pubblicato il 10 Febbraio 2012, 23:03
Beh saranno 10 anni che si studia l'uso dei laser nei proiettori, Barco sembra essere la più attiva da questo punto di vista..
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »