Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Harry Potter si toglie gli occhiali

di Alessio Tambone, pubblicata il 11 Ottobre 2010, all 08:45 nel canale CINEMA

“Inaspettato annuncio della Warner, che per motivi di tempo abbandona la conversione in 3D del nuovo Harry Potter (prima parte), atteso nei nostri cinema a partire dal 19 Novembre. E la seconda parte?”

Harry Potter e i doni della morte (Parte 1) è sicuramente uno dei film più attesi del prossimo mese cinematografico, distribuito in Italia da Warner a partire dal 19 Novembre. La stessa casa di distribuzione ha comunicato ufficialmente - a sorpresa - che il film non sarà convertito in 3D in post-produzione e che la pellicola troverà spazio nelle sale di tutto il mondo solo in 2D. Il motivo, a quanto pare, è un ritardo nella conversione, che non potrà essere ultimata in maniera adeguata vista l'imminente data di distribuzione nel mondo. La cosa in realtà appare alquanto strana e più di un sospetto lascia pensare ad un risultato non esaltante della conversione.

Poco importa. Il risultato è che avremo al cinema un finto 3D in meno e tanto basta. Resta da capire se a questo punto anche la seconda parte del film, prevista in sala per il 15 Luglio 2011, subirà lo stesso trattamento. Noi incrociamo le dita... e le bacchette magiche...



Commenti (30)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: kenson pubblicato il 11 Ottobre 2010, 08:51
Forse han capito che le conversioni di film in post produzione non aiutano il mercato 3D, ma lo affossano...
Commento # 2 di: StarKnight pubblicato il 11 Ottobre 2010, 08:52
Presumibilmente anche la seconda parte verrà graziata dallo scempio di una mediocre conversione in 3D... sarebbe illogico avere metà film in 2D e l'altra metà in (finto) 3D... ma da WB ci si può aspettare di tutto...
Commento # 3 di: the_real_redeagle pubblicato il 11 Ottobre 2010, 08:56
sono contento a metà: da una parte gioisco per lo scempio evitato, dall'altra mi dispiace perchè la versione 3D avrebbe alleggerito le sale 2D da un po' di folla...
Commento # 4 di: StarKnight pubblicato il 11 Ottobre 2010, 09:24
@the_real_redeagle
La versione 3D avrebbe anche alleggerito le sale 2D dai proiettori digitali visto che molti esercenti li avrebbero impiegati per il 3D relegando alla pellicola il 2D... io al posto tuo sarei contento al 100%
Commento # 5 di: zorro101 pubblicato il 11 Ottobre 2010, 09:37
ah ah ah!!!
e mediaset premium on demand hd che aveva annunciato di trasmettere il film in 3D?!!!
Commento # 6 di: maxrenn77 pubblicato il 11 Ottobre 2010, 09:46
Bene,molto bene,una bella notizia!
Commento # 7 di: SydneyBlue120d pubblicato il 11 Ottobre 2010, 10:35
Come ho già detto da amante e sostenitore del 3D vero si tratta di una eccellente notizia, attendiamo però la conferma ufficiale della disponibilità della versione almeno in digitale 2K prima di gioire...
Commento # 8 di: sasadf pubblicato il 11 Ottobre 2010, 11:26
Hanno capito che...

...le conversioni in post produzione (l'ultimo scempio visto nell'Ultimo dominatore dell'aria, dove un gran bel film è stato letteralmente affossato nell'apprezzamento del pubblico per la scadentissima resa in 3D, diventando un clamoroso flop) fanno solo danni!
Avranno visto come si vedeva ed hanno capito che era uno schifo colossale, e quindi hanno cacciato la scusa del ritardo.

Quelli della Warner, hanno dimostrato di essere non al passo coi tempi: il film sul quale contavano maggiormente (e bisogna tenere conto che queste son produzioni destinate a produrre profitti per decenni a venire, quindi su di loro bisogna investire TUTTO!), non è stato implementato a suo tempo con tecnologia 3d nativa (quando già Avatar era in produzione e si preannunciava che avrebbe fatto sfracelli), ora ne pagano le conseguenze.

Però han fatto bene a fare questa scelta e limitare i danni.
[B][COLOR=Red]Però, ora, devono impegnarsi a distribuire quante più copie in 2k sul territorio nazionale, non facendo quello scempio che è stato fatto con INCEPTION (in tutto il mondo anche in IMAX ed in Italia in misere copie pellicola di quelle da meno di 1,5k di risoluzione effettiva il primo giorno di proiezione, dopo una settimana inguardabile quasi... ), cosa che ha causato in Italia, per chi non se ne fosse ancora accorto, l'unica nazione dove il super film di Nolan ha floppato alla grande! ( e meritava davvero... )
[/COLOR][/B]
walk on
sasadf
Commento # 9 di: nano70 pubblicato il 11 Ottobre 2010, 13:02
A prescindere che a me il 3D non interessa, ma che senso ha fare su 8 film totali, 6 in 2D e gli ultimi 2 in 3D (tra l'altro convertiti)?
Sembra però che in 3D sarà la seconda parte dei Doni della morte... Spero proprio di no.
Commento # 10 di: the_real_redeagle pubblicato il 11 Ottobre 2010, 13:10
sarò strano io, ma preferisco una bella pellicola ad un digitale 2K...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »