Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Canon XA35 e XA30 HD CMOS Pro

di Franco Baiocchi, pubblicata il 12 Novembre 2015, alle 12:26 nel canale AVPRO

“Canon presenta le sue due nuove camere professionali XA35 e XA30 con sensore HD CMOS Pro da 1/2.84", 2,91 megapixel effettivi (2136 x 1362), zoom ottico 20x e zoom digitale fino a 400x ”

Canon annuncia due nuovi modelli di videocamere professionali, XA35 e XA30, dedicate a professionisti e appassionati, compatte e leggere, dotate di un sensore HD CMOS Pro di nuova concezione, caratterizzato da una maggiore sensibilità in condizioni di luce scarsa. Entrambe le videocamere includono anche nuove impostazioni, Wide Dynamic Range (DR) e Priorità alte luci. Il sensore HD CMOS Pro da 1/2,84” e 2,91 megapixel ha una maggiore sensibilità e un migliore rapporto segnale/rumore, a detta di Canon; le immagini risultano  nitide anche in condizioni di scarsa illuminazione e le opportunità di ripresa sono state ulteriormente potenziate per migliorare le prestazioni con illuminazione a infrarossi, ideali per catturare documentari notturni di fauna selvatica o altro.

L'obiettivo zoom grandangolare 20x offre un’escursione focale di 26,8-576 mm (equivalente nel formato 35 mm) e impiega un sistema ottico di stabilizzazione d’immagine Canon a 5 assi con Dynamic IS. L'obiettivo dispone anche di diaframma circolare a 8 lamelle per migliorare qualità dello sfocato (bokeh). XA35 e XA30 sono dotate, inoltre, di due nuove impostazioni: Wide Dynamic Range (DR) e Priorità alte luci. In modalità Wide DR, le videocamere sono in grado di raggiungere il 600% di gamma dinamica, con immagini luminose e contrastate che conservano i dettagli nelle zone luminose e in ombra, senza necessità di post-produzione. Quando si utilizza l'impostazione Priorità alte luci, le videocamere producono filmati con toni più naturali e colori più ricchi, soprattutto nelle aree ad alta luminosità, ideale per scene con cieli luminosi e superfici riflettenti.

Entrambi i modelli dispongono anche della modalità slow motion e fast motion, inoltre supportano una serie di scenari di ripresa con opzioni di registrazione intervallata fino a un massimo di 1200 volte la velocità normale. XA35 e XA30 hanno lo stesso design ergonomico dei modelli che le hanno precedute, XA25 e XA20. La maniglia rimovibile con terminali audio XLR professionali è facile da installare o togliere a seconda delle diverse situazioni di ripresa. Caratterizzata da un terminale di uscita HD/SD-SDI, XA35 si integra con le attrezzature esistenti per il trasferimento o la trasmissione dei filmati e incorpora i segnali audio e time-code e offre la possibilità di esportare video digitale ad alta risoluzione non compresso in tempo reale.

Le videocamere supportano i formati file AVCHD (fino a 28 Mbps) e MP4 (fino a 35 Mbps) e sono munite di doppio slot per schede SD, offrendo a scelta un back-up istantaneo attraverso la registrazione simultanea o la registrazione relay in occasione di eventi più lunghi. XA35 e XA30 sono abilitate Wi-Fi dual-band e consentono il controllo remoto della videocamera, il trasferimento/caricamento di file wireless e l’anteprima via browser, utilizzando smartphone, tablet o computer. Le videocamere sono inoltre compatibili con il ricevitore GPS GP-E2 Canon, per incorporare i dati GPS nei metadati delle riprese video. 

XA30 e XA35 saranno disponibili da dicembre 2015 rispettivamente al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 2.030 euro e 2.360 euro Iva inclusa. Per maggiori info: canon.it 

 



Commenti