Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG Super UHD Dolby Vision: prezzi USA

di Riccardo Riondino, pubblicata il 15 Marzo 2016, all 11:49 nel canale 4K

“LG ha comunicato specifiche e prezzi degli LCD 4K Quantum Dot 2016, una gamma Edge LED con Color Prime Plus e Ultra Luminance per la compatibilità HDR Dolby Vision, pannelli ultra slim Cinema Screen Design, audio Harman Kardon, Web OS 3.0 per servizi streaming 4K e compatibilità 3D con occhiali passivi”


- click per ingrandire -

Per il 2016 non sono previsti TV Super UHD direct LED, come ipotizzato dopo l'anteprima del CES. Rispetto a Las Vegas è stata aggiunta la serie di ingresso UH7700 e altri due modelli (60 e 55 pollici della serie 8500. LG ha quindi preferito sviluppare una gamma di nove modelli interamente Edge LED, puntando sullo spessore ridotto degli schermi. Viene comunque implementato un controllo local dimming insieme ad algoritmi per l'esaltazione del dettaglio.

Posssono riprodurre 1,07 miliardi di sfumature cromatiche (Billion Rich Colors), con pannelli a 10 bit reali o utilizzando tecnologie dithering. I display sono di tipo IPS 4K Quantum Dot (ColorPrime Plus), per la compatibilità Rec.2020.


- click per ingrandire -

Nelle serie UH8500 e UH9500 la riproduzione arriva al 91% del range DCI-P3 e al 125% del Rec.709 HDTV. Le tecnologie True Black e Contrast Maximizer, per minimizzare le riflessioni e una maggiore separazione tra sfondi ed oggetti in primo piano, consentono un incremento del rapporto di contrasto. I pannelli sono trattati con un filtro a doppio strato per eliminare il 45% dei riflessi ambientali, che diventa triplo nella serie top 9500, accreditata di un livello del nero e angolo di visione ancora superiori.

I nuovi Super UHD offrono infatti la compatibilità con lo standard Dolby Vision, oltre che il formato HDR-10. La tecnologia Ultra Luminance interviene per aumentare del 30% la luminosità dei contenuti a gamma dinamica estesa. La nuova piattaforma Web OS 3.0 offrirà contenuti 4K da servizi come Netflix, Amazon e YouTube.


- click per ingrandire -

La serie top UH9500 adotta schermi da 6,6 mm virtualmente privi di cornice sui quattro lati (Cinema Screen Design). I pannelli sono a 10 bit reali con scansione 240 Hz (120 Hz nativa), mentre il sistema audio Harman Kardon integra il Magic Sound Tuning per adattare la risposta alle caratteristiche ambientali. La gamma dispone della funzione SDR-HDR engine, per convertire il video SDR al range dinamico esteso, offrendo la compatibilità 3D con il sistema passivo LG.

86UH9500: 9.999 US $
65UH9500: 3.999 US $


- click per ingrandire -

Segue la serie UH8500, dotata di Color Prime Pro, Billion Rich Colors e Cinema Screen Design a tre lati. I pannelli simulano la profondità 10 bit con nuovi algoritmi dithering. Anche in questo caso la scansione è a 240/120 Hz e viene integrato il sistema 3D passivo.

75UH8550: 4.999 US $
65UH8500: 2.999 US $
60UH8500: 2.299 US $
55UH8500: 1.999 US $


- click per ingrandire -

Infine la serie UH7700 presenta caratteristiche analoghe alla UH8500, rinunciando alla compatibilità 3D e al Cinema Screen Design.

65UH7700: 2.799 US $
60UH7700: 2.099 US $
55UH7700: 1.799 US $

Per ulteriori informazioni: www.lg.com/it

Fonte: HDGuru, Flatapanels HD



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 16 Marzo 2016, 12:41
Bella li'!

Non ci saranno FALD (Plasm-on direbbe: e che ci fanno!?!?! Loro hanno l'OLED!! E io non posso dargli torto...), ma io qui vedo una cosa importantissima!!

Non vedo Banana display, e vedo un design pulito, qualità interessanti (almeno sul top, con pannello 10 bit, e compatibilità Dolby Vision!) e prezzi in diretta concorrenza con i competitor: in primis Panasonic coi suoi Dx900 (fald e HDR, ma non dolby vision), in seconda battuta con Sony e Samsung (e i suoi indecorosi e svergognati banana display, anche lì solo led edge).

Un 75 a meno di 5000 euro, anzi magari prossimo alle 4mila, è una cosa che potrebbe attrarre molti cafoni da C/C, con il dovuto rispetto ai cafoni
Oppure il 65 a meno di 2.000 euro compatibile HDR


Tutto ben sapendo che stiamo parlando di LG
(dico questo perchè mi fido poco dei loro OLED, figuriamoci dei loro LCD, pur essendo tra i leader mondiali di pannelli prodotti )


walk on
sasadf
Commento # 2 di: Franco pubblicato il 16 Marzo 2016, 16:39
In effetti, 2.800 - 3.000 US$ per il 65 non sono affatto male. E neanche i 4.000 US$ per il modello Top. Anche se i prezzi comunicati sono - ovviamente - tasse escluse, c'è da sperare in prezzi interessanti anche in Europa.

La cosa che più mi preme è verificare la qualità del DSP video, verificare i 10 bir nativi del modello top e soprattutto la qualità del dither dei modelli con pannelli ad 8bit. Per ora ho visto soltanto il modello full HD che è 8 bit e molti LCD - in termini di sfumature - si vedono decisamente meglio.

Emidio
Commento # 3 di: sasadf pubblicato il 17 Marzo 2016, 11:34
Resta da dire che....

...appare alquanto strano che declamino la compatibilità HDR-10 quando è richiesto il pannello a 10 bit....

walk on
sasadf
Commento # 4 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 17 Marzo 2016, 14:15
avere HDR-10 e Dolby Vision è una buona cosa, pensare a Netflix e i BD UHD sony che sono in Dolby Vision, ma se il pannello e nativo a 8-bit, questo limita i vantaggi dalle fonti a 10-Bit, perché in quel caso, ciò che può fare la differenza limitando i danni è un eccellente elettronica che converte bene, tipo gli lcd Panasonic dell'anno scorso, mentre quest'anno pare che i Pana siano nativi a 10-Bit, ma e strano però che si parli di banding nella recensione del nuovo DX900.. quindi Bò..!