Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG: finalmente in arrivo OLED 4K piatti

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 28 Luglio 2015, alle 11:53 nel canale 4K

“In Corea, entro la prossima settimana, LG introdurrà 5 nuovi TV OLED di cui due di tipo piatto a risoluzione Ultra HD 4K e diagonale da 55" e 65".”

Secondo quanto riportato dai coreani di MK Business News, LG Electronics introdurrà nei prossimi giorni cinque nuovi TV AMOLED, portando a 10 il numero di modelli complessivi, organizzati in 8 serie differenti. Quattro dei nuovi cinque TV saranno a risoluzione Ultra HD 4K, con diagonale da 55" e 65". La novità più interessante è che due dei quattro nuovi TV saranno a schermo completamente piatto.

L'introduzione dei nuovi modelli dovrebbe essere annunciata per il mercato coreano entro la prossima settimana mentre non si hanno ancora notizie per il mercato europeo. Abbiamo già contattato l'ufficio stampa di LG Electronics che ci ha assicurato che ci farà avere informazioni prima possibile. Siamo quasi certi però che potremo ammirare i nuovi AMOLED di LG all'IFA, in programma dalla prima settimana di settembre a Berlino.

Per maggiori informazioni: http://news.mk.co.kr/



Commenti (42)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: messaggero57 pubblicato il 28 Luglio 2015, 12:04
Bene!
Ma perché AMOLED? Si tratta di pannelli WRGB che sono tutta un'altra cosa.
Commento # 2 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 28 Luglio 2015, 12:25
Originariamente inviato da: messaggero57;4414621
Bene!
Ma perché AMOLED? Si tratta di pannelli WRGB che sono tutta un'altra cosa.


Perché sono OLED a matrice attiva - quindi AMOLED - che sono diversi da quelli a matrice passiva - quindi PMOLED.

Negli OLED a matrice passiva, l'immagine viene visualizzata linea dopo linea, tipicamente partendo dall'alto vero il basso, alimentando ogni singolo pixel OLED ad alta energia ma spegnendolo molto presto. Il risultato è molto simile a quello di un tubo catodico. Puoi approfondire qui:

http://www.avmagazine.it/articoli/t...29dm182t_3.html

Gli svantaggi sono due: lo sfarfallio e - almeno in teoria - la durata degli OLED che potrebbe essere minore poiché vengono alimentati a potenze superiori rispetto agli AMOLED anche se per un tempo inferiore.

Negli AMOLED, quindi a matrice attiva (come quelli di LG), ogni pixel rimane sempre acceso fino a quando non deve visualizzare qualcosa di diverso, esattamente come avviene per i display LCD a matrice attiva. Non c'è sfarfallio, la durata - in teoria - rispetto agli OLED passivi dovrebbe essere superiore. Però con le immagini in movimento ci sarebbero i classici limiti dei display a matrice attiva.

Per essere ancora più chiari, immaginiamo che due display, uno OLED passivo e un AMOLED debbano riprodurre un'immagine stativa completamente bianca e con livello di luminanza di 100 nit.

Tutti i pixel del display AMOLED rimarranno sempre accesi, in modo che il flusso luminoso sia di 100 nit.

I pixel del display OLED a matrice passiva invece avranno un vero e proprio ciclo di funzionamento in cui, per la maggior parte del tempo saranno spenti ma quando dovranno essere accesi, lo saranno a potenza molto elevata, in modo che il risultato sia comunque 100 nit di luminanza.

L'unico svantaggio degli AMOLED è proprio la scarsa definizione delle immagini in movimento. Per gli OLED passivi, come per i CRT, la scansione in sé permette di aumentare notevolmente il dettaglio delle immagini in movimento ed è una cosa naturale. D'altra parte c'è lo sfarfallio e c'è bisogno di un aumento della frequenza di quadro (75Hz oppure 100Hz quando la sorgente è 50Hz).

Per gli LCD si agisce sull'unità di retro-illuminazione con un artificio molto semplice che si chiama scanning back-ligh e che non coinvolge l'elaborazione dell'immagine riprodotta sul pannello.

Per gli AMOLED invece, applicare algoritmi di scanning back-light sarebbe l'unica soluzione possibile ma significherebbe agire direttamente sull'immagine poiché negli AMOLED non esiste retroilluminazione. In altre parole serve un DSP potente e programmato molto bene.

Emidio


P.S.

ne parliamo qui:

http://www.avmagazine.it/forum/59-a...149#post4412149
Commento # 3 di: messaggero57 pubblicato il 28 Luglio 2015, 13:20
Ok Emidio.
Grazie per la spiegazione.
Commento # 4 di: zorro101 pubblicato il 28 Luglio 2015, 13:31
EVVAI!!!
era ora
sono curioso di sapere se è il modello EF950v/9500 oppure se è qualcosa di nuovo
rimango in attesa di sapere anche il prezzo (che mi aspetto sarà aggressivo)

Grazie Emidio per la bella notizia
Commento # 5 di: Plasm-on pubblicato il 28 Luglio 2015, 13:51
Finalmente! Leggo che 4 dei 5 modelli saranno 4k da cio presuppongo che 1 sarà full HD, spero che questo modello sia piatto, onestamente il 4k per me non ha alcun senso e comprerei di corsa invece un Oled piatto full HD che è quello che secondo me è più sfruttabile.
Commento # 6 di: f_carone pubblicato il 28 Luglio 2015, 14:04
Mi sorge un dubbio, gli attuali OLED WRGB sono AMOLED o PMOLED?
Commento # 7 di: marcocivox pubblicato il 28 Luglio 2015, 14:05
@Plasm-on
Dubito, quelli piatti (2) dovrebbero essere i modelli 4K da 55 e 65

@f_carone
AMOLED
Commento # 8 di: SaintTDI pubblicato il 28 Luglio 2015, 14:08
Originariamente inviato da: Plasm-on;4414665
Finalmente! Leggo che 4 dei 5 modelli saranno 4k da cio presuppongo che 1 sarà full HD, spero che questo modello sia piatto, onestamente il 4k per me non ha alcun senso e comprerei di corsa invece un Oled piatto full HD che è quello che secondo me è più sfruttabile.


speriamo veramente!! anche io non vedo l'ora che esce un bel 55 o 60 OLED FHD Piatto
Commento # 9 di: messaggero57 pubblicato il 28 Luglio 2015, 14:13
Se preferite un modello piatto niente da dire, ma da utente del 55EC930V posso dire che la curvatura è minima e nella visione non noto nessun tipo di problema.
Commento # 10 di: SaintTDI pubblicato il 28 Luglio 2015, 14:23
Originariamente inviato da: messaggero57;4414680
Se preferite un modello piatto niente da dire, ma da utente del 55EC930V posso dire che la curvatura è minima e nella visione non noto nessun tipo di problema.


sicuramente si, non si nota ed è minima, però boh... credo dipende pure da come lo guardi, io non sarei perfettamente al centro della visione della tv... non mi fido tanto della visione
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »