Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Home Video HD: settembre
Home Video HD: settembre
Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di settembre. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico. Buona collezione a tutti
All is lost - Tutto è perduto
All is lost - Tutto è perduto
Un uomo, una barca a vela, le insidie dell'Oceano Indiano e la sconvolgente potenza della natura nell'opera seconda di J.C. Chandor. Distribuzione Universal Pictures
American Hustle
American Hustle
Il romanzo dello scandalo americano Abscam raccontato nella riuscita pellicola 35mm del regista David O. Russell. Distribuzione del disco curata da Eagle Pictures
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 33
  1. #1
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    3.104

    microfono per misurazioni acustiche


    Vorrei cimentarmi a fare rilevamenti acustici in ambiente. Avevo pensato di prendere una scheda audio esterna e il solito behringer ecm 8000. L'idea è stata scartata immediatamente poichè il mio DAC esterno, ha anche gli ingressi RCA per la registrazione funzionando come convertitore A/D... Tra l'altro è un dac di qualità quindi non dovrei perdere nulla rispetto a una scheda esterna da pochi euro! quello che mi serve è un buon microfono per misurazioni acustiche che abbia , però, attacchi RCA. Me ne potreste indicare qualcuno? Senza spenderci un botto!

  2. #2
    Data registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    725
    non esiste!!

  3. #3
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    3.104
    Non esiste???? Ma neanche con un semplice adattatore?

  4. #4
    Data registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    725
    no perchè cambiano le sensibilità, oltretutto microfoni come il behringer (a condensatore o a elettrete) necessitano di una alimentazione apposita!

  5. #5
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    3.104
    Umm le cose si complicano... Cne peccato pero', ho un dac che permette tranquillamente di fare cio' che desidero, anche i driver riportano la voce mic!

  6. #6
    Data registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    725
    ma il tuo dac non ha un ingresso microfonico...!

  7. #7
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    3.104
    Ha un ingresso rca che funge da convertitore a/d e serve proprio per registrare...

  8. #8
    Data registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    725
    io credo che se vuoi usare il tuo dac ci devi mettere un preamplificatore microfonico tipo il behringer mic2200!! aspettiamo anche nordata!

  9. #9
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.985
    Ci sono alcune cose da tenere presente.

    Una è già stata detta, ovvero che i microfoni di un certo livello, quindi anche quelli di misura, sono a elettreti (più comuni) od a condensatore (di qualità elevata e più costosi) pertanto devono essere alimentati o tramite lo standard "Phantom" a 48 V su linea bilanciata, oppure con altre tensioni, tipo 12 V, su linea non bilanciata.

    Non è tanto un problema di connettore, io ho un microfono di misura, calibrato e di buon livello, che utilizza un connettore RCA, pur dovendo essere alimentato, ma il pre cui va collegato è fatto in modo da inviare questa tensione su quel connettore.

    Non puoi pertanto collegare un micro che deve essere alimentato direttamente ad una scheda audio per PC (economica o di alto livello) oppure entrare direttamente in un DAC. come vorresti fare tu.

    Bisogna, quanto meno, inserire un alimentatore adatto a quel particolare microfono, esistono alimentatori poco costosi da interporre tra micro e scheda o preamlificatore.

    Il secondo punto da tenere presente è la sensibilità dell'ingresso cui si collega il micro.

    Questi escono solitamente con segnali molto bassi per cui ci vuole un ingresso molto sensibile (e poco rumoroso), quelli denominati "di linea" per segnali provenienti da altre apparecchiature, quali decoder, pre, player, ecc.

    Ci vuole pertanto un preamplificatore microfonico, che, tra l'altro può fornire, come già detto, anche l'alimentazione al micro.

    Il setup esatto dovrebbe essere, pertanto: microfono -> pre micro con alimentazione -> scheda PC.-

    Come vedi ho scritto scheda PC e non DAC con uscita USB, come credo sia il tuo caso, poichè c'è un ultimo aspetto da considerare.

    La maggior parte dei programmi di misura ricorrono ad un piccolo espediente per minimizzare i problemi causati dalla eventuale scarsa linearità della scheda audio: usano l'altro canale per fare un confronto in tempo reale del segnale in ingresso e quello in uscita.

    In poche parole: ad un canale si collega il micro, tramite il suo pre, all'altro viene invece inviato un segnale direttamente dal programma di misura che ne monitora poi l'uscita dalla scheda, in questo modo si ricavano le variazioni di livello eventuali alle varie frequenze e se ne tiene conto nel fornire i risultati della misura tramite ìmicrofono (ovviamente questo non risolve il problema della linearità del microfono).

    Spero di essere stato sufficientemente chiaro.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  10. #10
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    3.104
    Si grazie, praticamente mi conviene abbandonare l'idea e prendermi, come molti nel forum, una discreta scheda audio esterna tipo m- audio, e il behringer... Faccio prima e cmq dovrei porer fare misurazioni attendibili.

  11. #11
    Data registrazione
    Mar 2006
    Località
    Chieti
    Messaggi
    5.242
    Ecco, bisognerebbe prendere a schiaffi gran parte degli audiofili, farli tornare alla realtà, tirarli fuori da uno stato ipnotico che dura ormai da troppi anni.

  12. #12
    Data registrazione
    May 2008
    Messaggi
    780
    Se devi comprare un microfono e ti aspetti una misurazione attendibile, allora ti conviene prenderne uno con file di calibrazione "suo", anche se sembra costare di più, alla prova dei fatti hai una misurazione attendibile, con un microfono non verificato, quello che misuri lascia il tempo che trova.
    Alfonso Damiano
    _____________________________________________

  13. #13
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    3.104
    @chiaro scuro

    innanzi tutto grazie mille! ma ho visto che il "pre" del microfono ha attacco usb non rca, quindi il problema resta no? Forse tu intendi l'utilizzo dell'uscita cuffie (sempre del pre) con un connettore a Y ?

    @fastfonz

    si per questo motivo avevo pensato al behringer, oltre a costare poco, si trovano file di calibrazione. Ma in fondo se posso usare l'escamotage di chiaroscuro, potrei abbinare al micplug usb proprio il behringer usando sempre il file di calibrazione...

  14. #14
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    3.104

    chiarimenti micpre usb!

    Ma se usassi questo micpre direttamente alla presa usb del pc? In questo modo potrei mandare il segnale tramite dac, e registrare i livelli mediante il microfono con il suo pre, collegato direttamente al pc... E' una pessima idea?

  15. #15
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    28.985

    Ma che problemi hai ad utilizzare un vero ampli microfonico, magari dello stesso produttore del micro, collegato ad una scheda audio?

    Rileggiti quanto ho scritto a proposito dell'utilizzo di una scheda audio.

    Quel microfono del ink sembra esattamente uguale al Behringer, che a loro volta sono esattamente uguali a quelli forniti da Velodyne assieme alla serie DD (io ne ho una delle Behringer ed uno della Velodyne e sono esattamemte gli stessi), presumo che tutti arrivino dallo stesso OEM.

    Ho letto di file di calibrazione per il Behringer, ma mi sembra che non sia fornito nessun file assieme al microfono, sbaglio?

    Tra gli altri io ho anche questo:

    http://www.content.ibf-acoustic.com/...products_id=35

    non caro, fornito con il suo ampli e file di calibrazione individuale.

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •