Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Test preview Sony 4K laser VPL-GTZ1

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 12 Febbraio 2015 nel canale PROIETTORI

“Grazie alla disponibilitÓ di Naoya Matsuda, progettista Sony e "deus ex machina" dei proiettori Sony a risoluzione 4K per il settore home theater, ho potuto approfondire e misurare in anteprima alcune delle caratteristiche del nuovo 4K laser a tiro cortissimo”

Introduzione e caratteristiche dichiarate

- click per ingrandire -

Amsterdam, 11 Febbraio 2015. L'ISE (Integrated System Europe) è diventato l'appuntamento più importante dell'anno in Europa per l'integrazione dei sistemi, sia per il mercato delle installazioni residenziali, sia per quelle legate al settore professionale. E non solo. L'ISE sta diventando sempre più ilriferimento a livello internazionale per la presentazioni di prototipi  e soluzioni del settore della videoproiezione.  Ogni anno vengo invitato ad almeno un paio di dimostrazioni "riservate", dove, prima di entrare, è necessario firmare un accordo di non divulgazione. In queste occasioni le aziende mostrano alcune delle soluzioni prossime alla data di commercializzazione e chiedono agli analisti, ad alcuni importanti clienti - e a persone come il sottoscritto - un feedback sul prodotto presentato. Non è questo il caso, poiché il proiettore Sony VPL-GTZ1 è stato già annunciato più di sei mesi fa ed è la versione "professionale" del famigerato concept  Life Space UX presentato al CES 2014 e dedicato al mercato residenziale in alcuni selezionati paesi.

- click per ingrandire -

In teoria non si tratta di nulla di nuovo poiché di proiettori a tiro cortissimo ne abbiamo già visti. E abbiamo anche visto proiettori a risoluzione 4K (4096x2160), come abbiamo già visto proiettori con engine ibrido, basato sul mix di laser e fosfori. La novità in realtà c'è eccome poiché nessuno aveva riunito queste tre caratteristiche in un solo prodotto. E con un prodotto del genere, le possibilità di installazione in un ambiente casalingo crescono ulteriormente. Inoltre, citando il famoso thread su "il proiettore dei nostri sogni...", aperto da Nicola D'Agostino nell'Ottobre 2011, analizzando il nuovo VPL-GTZ1 possiamo immaginare quale potrebbe essere il prossimo proiettore Sony 4K, con ottica tradizionale a tiro medio-lungo e con un sistema di illuminamento a stato solido come quello del VPL-GTZ1. Torniamo ora alla meraviglia attuale e diamo un'occhiata alle caratteristiche dichiarate del  nuovo 4K laser di Sony.

Caratteristiche dichiarate

 
produttore   Sony zoom   1,6X (servo)
modello   VPL-GTZ1 rapporto di tiro   0,16:1 - 0,25:1
listino   € 37.500,00 + IVA lens shift H/V   no
4K ready   si (4:2:0 @ 8 bit) HDMI in   4 (HDMI 2.0)
tecnologia   SXRD (3xLCoS) SDI/DVI in   no/no
risoluzione   4096x2160 component in   no
diagonale MD   0,74" RGB in   no
DSP video   n.d. S-video in   no
luminosità max   2.000 lumen CVBS in   no
contrasto max   infinito (dinamico) trigger   n.d.
illuminamento   laser (B) fosfori (R+G) RS232/USB   1/1
potenza (eco)   n.a. dimensioni   1200x265x535 mm
durata (eco)   n.d. (20.000h) peso   55 kg
rumorosità (eco)   n.d. (26dB) consumo (st.by)   520 W (0,5W)
 Note e ulteriori informazioni
Caratteristiche dichiarate: www.sony.it/pro