Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LCD 1080p Panasonic PT-AE1000

di Gian Luca Di Felice , Emidio Frattaroli , pubblicato il 31 Luglio 2007 nel canale PROIETTORI

“Già disponibile sul mercato da diversi mesi, il PT-AE1000 è uno dei primi videoproiettori Full HD con tecnologia 3LCD apparsi sul mercato ed è caratterizzato da versatilità e dotazioni tecniche che gli consentono di confrontarsi ad armi pari con i migliori concorrenti con tecnologia DLP”

Introduzione

Il test del PT-AE1000 arriva con grave ritardo rispetto al primo report pubblicato lo scorso Ottobre 2006 in occasione della presentazione europea a Wiesbaden. Da allora, le comunicazioni tra AV Magazine e Panasonic Italia si sono praticamente interrotte, senza peraltro che siamo mai riusciti a capirne i motivi. Lo scorso Marzo, grazie all'impegno del distributore italiano Eurosell, il PT-AE1000 è stato ospitato all'interno dello shoot-out che abbiamo organizzato in occasione del Top Audio & Video di Roma. Purtroppo, l'esemplare arrivato all'ultimo momento aveva problemi sia all'obiettivo che alla lampada.

Da allora abbiamo atteso - inutilmente - che Panasonic Italia sostituisse il prodotto difettoso in modo da effettuare un test approfondito senza alcuna penalità. Nonostante l'impegno di Eurosell e a distanza di ben quattro mesi dalla richiesta fatta a Panasonic Italia, abbiamo deciso di pubblicare il test sulla macchina presentata al Top Audio & Video poiché, al di là dei due difetti riscontrati nell'esemplare in oggetto, l'interesse sul proiettore è ancora molto alto e il nostro test ha confermato molte delle ottime premesse che avevamo sottolineato nella preview dello scorso Ottobre.

Conclusa questa doverosa premessa, bisogna dire che la multinazionale giapponese Matsushita, con il marchio Panasonic è stata una delle prime a credere nelle potenzialità di sviluppo della tecnologia LCD per il settore home theater e dimostrò di avere ragione già nel 2001 con il primo esponente della famiglia di videoproiettori serie PT-AE: con l'avvento delle matrici 3LCD messe a punto da Seiko-Epson, la tecnologia a cristalli liquidi ha cominciato a tagliarsi una fetta di mercato anche per applicazioni Home Theater.

Fino a quel giorno i videoproiettori LCD erano considerati ottimi per prestazioni business che richiedevano grande luminosità, ma assolutamente inadatti alle esigenze degli appassionati di cinema in casa. Sin dal 2001, Panasonic ha impegnato ingenti risorse nella messa a punto di videoproiettori LCD che potessero soddisfare al meglio le esigenze degli appassionati di Home Theater, introducendo negli anni tecnologie atte a sfruttare al meglio alcune peculiarità degli LCD e contemporaneamente smussandone alcuni lati negativi.

Negli ultimi anni abbiamo quindi assistito all'introduzione dell'Iris dinamico per migliorare il rapporto di contrasto inter-frame, della tecnologia Smooth Screen per ridurre l'effetto zanzariera (o screen door) tipica dei pannelli LCD. Con quest'ultimo modello arriva l'elaborazione Cinema Reality per migliorare la fluidità dei film a scansione interlacciata acquisiti a 50 o 60Hz. Il tutto è stato naturalmente ulteriormente affinato e può ora contare sui nuovi pannelli LCD con risoluzione 1920x1080 punti, il tutto condito da un'incredibile versatilità di utilizzo.