Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

AV Magazine projection shoot-out

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 19 Marzo 2007 nel canale PROIETTORI

“In questo breve ma intenso reportage, cerchiamo di fornire un resoconto dettagliato di cosa è successo durante la comparativa tra proiettori full-HD proposta da AV Magazine al Top Audio & Video Show di Roma, senza dimenticare una piccola classifica sui prodotti chiesta a gran voce da tutti i partecipanti”

Taratura e note sull'installazione

Gli imprevisti della prima giornata ci hanno impedito di tarare allo stesso modo il punto del bianco dei vari proiettori. Nelle due giornate successive abbiamo cercato di recuperare la situazione, scegliendo comunque un "bianco" con temperatura colore leggermente più elevata del riferimento. D'altra parte in tutti i casi, ottenere un buon bilanciamento del bianco è solo questione di esperienza ma soprattutto di tempo.

Le cose che invece volevamo proporre all'attenzione del nostro pubblico sono quelle che distinguono maggiormente i vari prodotti come il livello del nero, luminosità, uniformità, rapporto di contrasto, qualità degli obiettivi, ricchezza delle sfumature, profondità d'immagine e presenza di artefatti di ogni genere (rumore, solarizzazioni etc.).

Oltre alla mancanza cronica di tempo per le tarature, a complicare ancora di più le cose ci sono stati anche due eventi sfortunati. Prima di tutto il responsabile di Sony Europa che doveva tarare personalmente la macchina, purtroppo non è mai arrivato. Inoltre il proiettore Sony VW50 che era in funzione l'intera giornata di venerdì e la mattina del sabato, aveva seri problemi  sul fuoco, uniformità, livello del nero etc. Soltanto il sabato pomeriggio l'esemplare difettoso è stato sostituito con un modello perfettamente funzionante.

Grande sfortuna anche per l'esemplare di Panasonic che aveva subito evidentemente seri danni nel trasporto. Tra i guai peggiori che abbiamo riscontrato segnaliamo un evidente problema di uniformità nella messa a fuoco sulla porzione sinistra dell'immagine e l'impossibilità di selezionare la potenza della lampada più elevata. Purtroppo il PT-AE1000 ci è stato consegnato solo il giorno prima dell'installazione.