Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Evento Pioneer: TV LCD e Plasma Kuro 9G

di Luca Carosi , pubblicato il 21 Luglio 2008 nel canale DISPLAY

“Quando Pioneer chiama ci si aspetta sempre di essere accolti da prodotti di gran qualità. Non ha fatto eccezione l'ultimo vernissage in un'ampia show-room milanese: accanto ai Kuro 9G, amplificatori per tutti i gusti e videoproiettore D-ILA, c'erano ii nuovi TV LCD, tutti rigorosamente full HD”

Blu-ray Disc e videoproiettore


Il Pioneer BDP-LX08 è uno dei nuovi lettori Blu-ray in vendita da ottobre  

- click per ingrandire -

Una tipologia di apparecchi dove il marchio giapponese fa da battistrada è senz'altro quella dei lettori Blu-ray Disc. In autunno ci saranno delle grandi novità con l'estensione della gamma a ben quattro modelli. Un assaggio lo si è già avuto con l'esposizione del nuovo player BDP-LX08 in vendita a ottobre. Si tratta di un apparecchio compatibile con il profilo BD 1.1, in grado di effettuare la decodifica interna di tutte le tracce audio multicanale, comprese quelle compresse in Dolby TrueHD e DTS-HD Master Audio. A settembre arriverà il BDP-LX71 mentre a novembre arriveranno il BDP-LX51 e il top di gamma BDP-LX91. Quest'ultimo ha un'intelaiatura a doppio strato e garantisce la compatibilità con il profilo BD-Live. Tutti i modelli sono dotati di terminali analogici a 7.1 canali.


Un "animale" da home-cinema: il KRF-9000FD proiettore D-ILA di Pioneer 
- click per ingrandire -

Pioneer non fa abitualmente rima con videoproiezione, ma anche in questo caso l'azienda quando si muove lascia il segno. Il KRF-9000FD è un apparecchio D-ILA chiaramente derivato dal capostipite JVC come evidenzia innanzitutto l'estetica. Peccato sia stato esposto spento su uno scaffale perché ci sarebbe piaciuto vederlo all'opera per fare un primo confronto con i suoi "fratelli" JVC. In realtà sorprese in questo senso non dovrebbero esserci poiché di fatto si tratta esattamente di una copia conforme del modello JVC HD-100. Tra le caratteristiche ricordiamo il rapporto di contrasto di 30000:1 e il doppio meccanismo di shift ottico a facilitarne l'installazione. Da sottolineare, inoltre, la modalità di proiezione V-Stretch che in abbinamento con un obiettivo anamorfico aggiuntivo permette di ricreare il "naturale" formato cinematografico senza bisogno di un processore video esterno.