Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Guardiani della galassia

di CineMan , pubblicato il 13 Marzo 2015 nel canale SOFTWARE

“Su grande schermo la prima avventura dei nuovi intergalattici personaggi Marvel. Distribuzione in doppia versione 2D e 3D firmata Walt Disney Studios HE”

- click per ingrandire -

Subito dopo la tragica scomparsa della madre nel 1988 l'adolescente Peter Quill viene catturato da un'astronave aliena al comando del pirata Yondu (Michael Rooker). Ventisei anni più tardi il giovane, che pretende di essere chiamato 'Star-Lord' (Chris Pratt), si trova sul lugubre pianeta Morag intento a rubare l'Orb, ignaro delle incredibili potenzialità dell'oscuro manufatto.

Dopo una rocambolesca fuga per evitare la cattura da parte di extraterrestri ben poco socievoli Peter finisce ben presto in prigione assieme all'assassina Gamora (Zoe Saldana), il procione geneticamente modificato Rocket Raccoon, il suo compagno di ventura l'albero umanoide Groot e il possente detenuto Drax (Dave Bautista).

L'eterogeneo gruppo di disadattati si unirà per combattere la terribile minaccia del super criminale alieno Kree noto come Ronan l'accusatore (Lee Pace), che intende impossessarsi dell'Orb per estendere il suo potere su tutta la galassia.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Ha esordito su grande schermo con l'horror SF “Slither” nel 2006 e tra una produzione tv e l'altra ha proseguito col notevole “Super - Attento crimine!” (2010), un segmento di “Comic Movie” (2013) trovando persino il tempo per scrivere la sceneggiatura del divertente e sanguinolento videogame “Lollipop Chainsaw” (2012).

Si chiama James Gunn ed è il baldo quarantaquattrenne che ha diretto il primo film dedicato a una serie di meno conosciuti super eroi di casa Marvel ma certo non meno amati dai lettori dei fumetti del grande editore americano, regista che ha raccontato con ottima mano questa prima avventura basata su una sua sceneggiatura (proprio come accadrà per il sequel sempre da lui scritto e diretto) anche se assieme alla quasi esordiente Nicole Perlman.

Con una colonna sonora dal piacevole retrogusto anni '80 richiamando il periodo anche attraverso la stereo 7 e l'iconico Sony Walkman TPS-L2 che accompagna Peter Quill nelle sue avventure questo “Guardians of the Galaxy” è un fantascientifico action movie spassoso e coinvolgente proprio per la presenza di formidabili e carismatici personaggi, su tutti l'ironico e monosillabico albero umanoide Groot, che nel doppiaggio originale ha la voce di Vin Diesel.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Qualità video

L'edizione più completa vede la presenza di due BD-50, separando la 2D dalla stereoscopica specifica per catene hardware 3D compatibili.

Codifica video AVC/MPEG-4 (1920x1080/23.97 fps), per la 2D aspect ratio 2.40:1 costante anche se alcune sequenze risultano girate 1.90:1 IMAX. Ripreso interamente in digitale (Arri Alexa XT Plus, 2.8K, fonte IMDB, ndr) il film presenta da subito immagini da riferimento per risalto particolari anche in secondo piano e background indipendentemente dalle condizioni di luce, neri profondi, ampiezza palette cromatica.

Versione 3D (MVC) con scelta simile, anche se meno invasiva, al recente “Transformers 4” con diverso aspect ratio che in questo caso passa ripetutamente da 2.40:1 a 1.78:1 in particolare nelle sequenze più movimentate o ritenute suggestive con parziale disturbo della visione per tv con polliciaggi relativamente bassi. Per il resto la stereoscopia, anche se post-prodotta, rimane eccellente e ha il pregio su grandi schermi di enfatizzare ulteriormente il racconto e coinvolgere ancor più lo spettatore.

Analisi del bitrate disco 2D (sx) e 3D (dx)
- click per ingrandire -

Qualità audio

Volendo creare una graduatoria speculare alla qualità tecnica delle tracce disponibili l'italiano si attesta al terzo posto con la DTS 5.1 lossy anche se full rate (1509 kbps) dalla notevole resa dinamica per tutti i canali, effetti panning e presenza scenica sin dal prologo con l'arrivo dell'astronave di Yondu sulla Terra.

Relativamente superiore la tedesca che beneficia di traccia DTS-HD High Resolution sempre 5.1 canali mentre per un ascolto reference c'è l'originale inglese DTS-HD Master Audio 7.1 canali (core @1509 kbps) che apre a un coinvolgente panorama sonoro in grado di fare la vera differenza.

Presenti anche due tracce AC-3, turca 5.1 canali (640 kbps) e una 2.0 canali inglese (192 kbps) per il commento.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Extra (SD/HD)

Commento al film a cura del regista, documentario sulla produzione con focus sullo stile visuale dell'opera e l'estetica post-moderna giocata sui contrasti da parte del regista (20'), effetti in computer grafica e doppiatori originali (7'), scene eliminate con commento opzionale del regista (4'), errori sul set (4'). Inoltre breve clip di approfondimento per “Avengers: Age of Ultron” (2').

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

La pagella secondo CineMan

Film  8,5 
Authoring  6 
Video 2D  10 
Video 3D  9 
Audio ITA  8 
Audio V.O.  9,5 
Extra  7 

 

Articoli correlati

X-Men: giorni di un futuro passato

X-Men: giorni di un futuro passato

Dal regista dei primi due film Bryan Singer, il notevole reboot dedicato agli amati mutanti Marvel. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Captain America: The Winter Soldier

Captain America: The Winter Soldier

Il notevole secondo film interamente dedicato allo storico supereroe Marvel. Distribuzione Walt Disney Pictures Home Entertainment
Wolverine - L'immortale

Wolverine - L'immortale

Secondo spin-off per uno dei più amati mutanti Marvel, con diversa durata del film per le varie versioni disponibili nel mondo. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Iron Man 3

Iron Man 3

Terzo capitolo delle avventure dell'amato supereroe Marvel che al box office italiano ha superato “The Avengers”. Distribuzione curata da Walt Disney Pictures HE
The Avengers

The Avengers

I supereroi Marvel insieme per salvare la Terra da una catastrofica invasione aliena. Aspettando l'annunciato sequel, il primo crossover è una scommessa praticamente vinta
Captain America - Il primo vendicatore

Captain America - Il primo vendicatore

La fucina della Marvel sforna il suo eroe vintage, nato dalla matita di Joe Simon e Jack Kirby nel 1941. Forse il Marvel migliore. Distribuzione cinematografica firmata Universal nelle sale italiane a partire dal 22 Luglio



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Cuchu 19 pubblicato il 14 Marzo 2015, 13:10
Concordo perfettamente

Concordo in pieno con la recensione ci Cineman, forse avrei dato un ulteriore mezzo punto al voto per il 3D! 3D veramente eccezionale
Commento # 2 di: inside_one pubblicato il 16 Marzo 2015, 17:06
Mi aspettavo di meglio.

Alterna momenti di grande efficacia anche scenografica a passaggi quasi da pisolino ...
Di certo non lo vorrò rivedere una seconda volta.
Commento # 3 di: stazzatleta pubblicato il 16 Marzo 2015, 17:17
3D su alti livelli. A chi si lamenta del passaggio tra i formati durante la visione, posso replicare dicendo che ho appreso la cosa soltanto leggendola sul forum e dopo averlo visto, per cui non disturba minimamente.

Lontano dai classici supereroi Marvel. In alcune situazioni mi ha ricordato ambientazioni alla Guerre Stellari
Commento # 4 di: g_andrini pubblicato il 17 Marzo 2015, 04:03
A mio parere, l'unica bella cosa è Zoe...