Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

The Pinball Arcade

di CineMan , pubblicato il 02 Marzo 2015 nel canale GAMING

“Per gli appassionati di flipper un simulatore con sorprendenti riproduzioni audio e video. Una curata versione virtuale sviluppata fra dall'americana Farsight Studios”

Tra le montagne della California del sud vicino al lago Big Bear ha sede la software house Farsight Studios. Una piccola azienda che nel corso degli ultimi anni ha saputo farsi un nome dopo avere sviluppato una specifica piattaforma in grado di simulare una miriade di flipper da bar. Simulatori per le moderne game console, PC (via Steam), iOS (iPhone, iPad e iPod), smartphone e tablet Android.

Non è sicuramente l'unica offerta presente all'interno di un mercato sempre più vasto e concorrenziale, tra cui le piattaforme 'Zen Pinball' e 'Pinball Deluxe', e certo la nostra scelta non è legata solo al riconoscimento quale 'Best Mobile Game 2012' ricevuto dal noto programma tv X-Play ma cercavamo un game il più ampio e performante possibile, con simulazioni che restituissero il giusto senso di fisicità delle sfere e fedeli riproduzioni grafiche e sonore di flipper tra i più amati e conosciuti.

La prova è stata condotta con Android 4.4.2 sia attraverso smartphone (Samsung Galaxy Note II) che tablet (Lenovo B8080-F quad core).

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

In download dall'App Store il programma cuba 44,26 Mb mentre viene ricordato che sarà richiesto l'accesso alla connessione Wi-Fi, a file audio/video ma soprattutto che stiamo scaricando la versione gratuita la quale, scopriremo dopo aver lanciato l'app, dà accesso completo e free unicamente a “Tales of the arabian nights” che la Williams produsse nel 1996.

Terminata l'installazione Google+ avvisa che il programma chiede l'autorizzazione a conoscere i dati del profilo base ed elenco persone nelle cerchie, rendere disponibile l'attività di gioco sul Web e condividere le informazioni del profilo Google+ ma tutto questo rimane comunque un'opzione. Una volta selezionato il flipper il pulsante “Start” genera il download, solo la prima volta, di grafica e dati specifici seconda della complessità della tavola richiesta.

Nel caso di “Tales of the arabian nights” prima abbiamo dato un'occhiata ai video in rete di partite sul vero flipper e la riproduzione dello stesso in digitale è apparsa subito eccellente, con ampio livello di dettaglio, colori brillanti sullo schermo 5.5” HD Super AMOLED dello smartphone. Gameplay fluido e anche i suoni risultano particolarmente fedeli all'originale, compreso il testo (in inglese) presente nella parte bassa a ridosso del bordo. Per comandare le alette che respingono la biglia d'acciaio è sufficiente picchiettare con le dita sullo schermo in qualsiasi punto ma attenzione che la pressione unita a un lieve movimento in ogni direzione provoca la 'reazione fisica' con rischio “Tilt”, blocco alette e conseguente perdita della pallina. È sempre possibile ovviare al problema impostando il movimento della macchina non attraverso il 'colpetto' ma scuotendo l'apparato. Unico appunto la depressione nella tavola che intrappola per pochi istanti la sfera, proprio di fronte alla figura del genio: in alcuni casi la sfera è ripetutamente entrata e uscita come se in quel punto vi fosse stata una sorta di calamita.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Tanti i flipper a disposizione in acquisto, al momento suddivisi in quattro stagioni, che racchiudono numerosi pinball tra esemplari più prettamente meccanici sino ai più complessi e digitali come il recente “Starship Troopers”, tavola del 1997 ispirata all'omonimo film di Paul Verhoeven disegnata da Joe Balcer e Joe Kaminkow. Ricordiamo solo alcuni tra i modelli più interessanti tra cui Medieval Madness (1997) e tavole con grafica ed effetti ispirate a produzioni cinema/tv di culto come “Terminator 2: Judgement Day” (1991), “Star Trek: The Next Generation” (1993), “Twilight Zone” (1993) o “Bram Stoker's Dracula” (1993) assieme a una moltitudine di altri flipper di provenienza Williams®, Bally®, Stern Pinball® e Gottlieb® mentre per ora le licenze di altrettante interessanti tavole Data East®, Sega® o Capcom® hanno costo maggiore anche se Farsight Studios non disdegna l'ipotesi che possano aggiungersi in futuro. Tutte le parti semoventi del flipper orig

inale sono riproposte in medesima misura, elementi mobili all'interno della tavola, grafica monocromatica del tabellone digitale segna punti che lo stesso testo ed effetti audiovideo, come la lampada rotante in “Tales of the arabian nights” piuttosto che la flying saucer che si inclina assieme agli agguerriti e tremolanti marziani verdi in “Attack from Mars”.

Il risultato video e audio sale a livelli entusiasmanti passando al tablet, nel nostro caso con schermo da 10.1” che restituisce grafica, musica ed effetti sonori davvero coinvolgenti. Nonostante il modello Lenovo sia dotato di un paio di altoparlanti con ottima performance (con tanto di licenza Dolby) per un game senza compromessi il consiglio è quello di dotarsi di cuffie e gustarsi a pieno la fedele riproduzione di suoni dello specifico flipper. Sia con smartphone che con tablet abbiamo vissuto una divertente esperienza di gioco estremamente fluida e senza scatti. Tra le opzioni anche quattro angoli di visuale avvicinandosi sempre più alla tavola piuttosto che eliminare l'accompagnamento di musica ed effetti.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Per i pinball più datati il tiro della sfera avviene con il solito pistone la cui molla va caricata facendo scivolare il dito all'indietro mentre nei casi dove la sfera viene espulsa elettronicamente è sufficiente toccare il relativo pulsante a schermo, allo stesso modo per alcune tavole si interagisce con 'cannoni' che accolgono la sfera per poi deciderne l'espulsione a favore di precise zone.

Ricordiamo che al momento sono previsti aggiornamenti mensili con correzione bug e aggiunta nuove tavole. L'offerta di acquisto delle stesse ci è sembrata ragionevole: mentre scriviamo questa recensione il costo è di 4,99€ per flipper ma tutti sono comunque giocabili nella versione free col game che si ferma al primo record, sufficiente per testare le tavole della relativa stagione e poi decidere, l'acquisto in blocco della stagione (attorno alle 20 tavole) costa circa 30,00€. Non acquistando la stagione e decidendo di proseguire con una nuova partita per una tavola diversa da quella omaggio il programma in un paio di occasioni è andato in errore e ci siamo ritrovati fuori dall'app.

La pagella secondo CineMan

Game 9
Video 8,5
Audio 8

 

Articoli correlati

Pro Evolution Soccer 2015

Pro Evolution Soccer 2015

Sul campo delle console next-gen Konami ha schierato un game che darà filo da torcere al rivale FIFA di Electronic Arts. Giudizio tecnico-ludico del nuovo PES
Grand Theft Auto V

Grand Theft Auto V

Scatenate l'original gangsta che è in voi. Versione per PS4, pubblicazione curata da Rockstar Games per il nuovo capitolo della fortunata serie nata nell'ormai lontano 1996
Call of Duty - Advanced Warfare

Call of Duty - Advanced Warfare

Anno 2054: siete pronti a combattere contro i terroristi del KVA? Recensione della versione PS4 del nuovo sparatutto 3D. Distribuzione ACTIVISION



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: TheRaptus pubblicato il 04 Marzo 2015, 22:08
Consigliatissimo!
Ho appena comprato la stagione 4, consiglio la 1, davvero bella. Per chi come me ha passato la gioventù al bar, tra il fumo (passivo) e le sfide a questi capolavori, scomparsi a causa delle slot, un appuntamento irripetibile.
La somiglianza con la tavola flipper originale è stupefacente. Mi riescono gli stessi trucchi, gli stessi passaggi ... LA riproduzione degli effetti speciali (voce ed audio, perfino il terremoto di HeartBreaker!) è quasi maniacale. In Whirlwind manca purtroppo il ventilatore, che sulla macchina originale era montato in coma alla testata.
Da non perdere!

Un piccolo appunto a Cineman: Se si interrompe la partita e si è in modalità free non permette di ricominciare e ti butta fuori. Se si acquista la tavola tutto funziona a perfezione. Tempo fa ho avuto probelmi, forse a causa dello smart che era un po' datato ed è tutto andato a posto dopo la segnalazione.
Consiglio anche di provare il flipper di Ghostbuster, famoso triplo piano, che è una app separata e free completamente!
Commento # 2 di: dadox pubblicato il 10 Marzo 2015, 13:53
Ogni mese effettuando l'aggiornamento, c'è un tavolo gratuito per 30 giorni.
Commento # 3 di: beatle pubblicato il 11 Marzo 2015, 13:24
e una figata assurda questo pinball arcade..mi sto' divertendo da matti con l'opzione sfida in cui devi superare i record delle tavole per andare avanti..bellissimo..il miglior emulatore per i flipper reali esistente