Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Pocahontas

di CineMan , pubblicato il 17 Maggio 2012 nel canale SOFTWARE

“L'amore impossibile tra la nativa americana e l'avventuriero John Smith arriva in un eccellente blu-ray. Distribuzione curata da Walt Disney Studios Home Entertainment”

Nei primi del 1600, una nave inglese al comando del governatore Ratcliffe salpa in cerca di fortuna verso i territori inesplorati del Nuovo Mondo, in Nord America. La ciurma è più di tutto rassicurata dalla presenza dell'avventuriero John Smith, veterano di tante incursioni per lande inesplorate e, dopo un burrascoso viaggio, la nave finalmente giunge a destinazione. Mentre l'equipaggio appronta un fortino e inizia a scavare nella speranza di trovare oro, Smith, in fase di esplorazione, incontra la nativa Pocahontas, promessa sposa al guerriero Kocoum, per cui però non prova nulla.

Tra i due è subito magia di sentimenti e sensazioni, un amore contrastato dal pretendente di Pocahontas che morirà nel tentativo di strappare la giovane dalle braccia di Smith. Il futuro dei due è però destinato a scontrarsi tra mille difficoltà e le mire di Ratcliffe, che non tarderà a scatenare una guerra contro i nativi pur di scovare le agognate ricchezze.

Nel 1995 Mike Gabriel ed Eric Goldberg diressero questa bella avventura sull'eroina che a lungo ha ispirato il cinema. Un'opera di notevole spessore, coinvolgente e ben realizzata, accompagnata da una bella riflessione sul rispetto per la natura e il prossimo, per giunta con un finale decisamente meno buonista rispetto alle precedenti opere della major. Disney all'epoca fece le cose in grande, con una versione 70 mm creata appositamente per la storica prima mondiale, gratuita, presso Central Park a New York.

Qualità video

Codifica AVC/MPEG-4, BD-50, formato immagine 1.78:1 prossimo a quello originale del negativo 1.66:1. Un perfetto grado di dettaglio riporta in vita questa meraviglia animata con solidità, precisione e ricchezza degli elementi e una visione da cui non traspaiono i 17 anni che la separano dalla nascita. Schema colore intenso e neri profondi.

Qualità audio

Traccia DTS-HD High Resolution 5.1 italiano efficace, buoni elementi discreti, dialoghi ben contrastati e a tratti con ottima dinamica. Superiore l'originale DTS-HD Master Audio 5.1 inglese (core @ 1509 kbps) che aumenta la ricchezza degli elementi dal fronte posteriore e una notevole spinta sonica che non manca di sorprendere, specie nella seconda e più movimentata parte del racconto.

Contenuti extra (HD/SD - 480i)

L'originale progetto per il film “Hiawatha” che aveva già preso forma prima dell'uscita di “Cenerentola”. Canzone eliminata, making of di 28 minuti, la musica del film, scene eliminate, brani musicali versione karaoke, “I colori del vento” e “Se tu non ci fossi” video musicali, i primi bozzetti con le idee per il film, brano musicale “I colori del vento” in versione multilingua, 15 capitoli dedicati ai disegni dei personaggi, sequenza con comparazione tra storyboard e versione finale e bozzetti della fase produttiva. Introduzione al blu-ray 3D con Timon e Pumbaa. Inclusa la Digital Copy.

La pagella secondo CineMan

Film 8
Authoring 8
Video 10
Audio ITA 8
Audio V.O. 9
Extra 8

Articoli correlati

Home Video HD: Maggio

Home Video HD: Maggio

Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di Maggio. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico, con un breve sguardo al mercato estero con audio italiano. Buona collezione a tutti



Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 18 Maggio 2012, 01:14
Un BD doppio strato mi sembra eccessivo per una animazione di 81 minuti.
Commento # 2 di: grunf pubblicato il 18 Maggio 2012, 08:59
Infatti è utilizzato per poco più della metà circa 27 GB, se non ricordo male.
Commento # 3 di: g_andrini pubblicato il 18 Maggio 2012, 16:27
Il film, in sé, occupa circa 21 GB, con un bit-rate video di circa 22 Mbit/sec. L'occupazione totale è circa 31 GB.
Per una animazione sono valori eccessivi.
Commento # 4 di: wercide pubblicato il 18 Maggio 2012, 23:49
Ma il problema quale sarebbe? Tanto un BD 25 te lo fanno pagare come un 50....
Commento # 5 di: g_andrini pubblicato il 19 Maggio 2012, 02:49
Il costo di vendita è diverso dal costo di produzione. Se il prezzo finale è identico, significa che qualcosa cambia nella distribuzione degli introiti.
Stampare un BD25 costa meno di un BD50, o, se si vuole, si può stampare su BD25 di prestigio maggiore, a parità di prezzo.
La mania di distribuire quasi tutti i titoli su doppio strato serve a contrastare la pirateria, e non è dovuta ad una necessità tecnica reale.
Commento # 6 di: Haddock pubblicato il 19 Maggio 2012, 10:44
Quindi a conti fatti questo Pocahontas è riuscito meglio di Tarzan (parlando di qualità video, e anche di extra).
Commento # 7 di: vasch the stampede pubblicato il 20 Maggio 2012, 17:06
L'eccellente qualità del video è un'ottima scusa per vederlo per la prima volta.
Commento # 8 di: Edoardo Ercoli pubblicato il 09 Luglio 2012, 17:33
anche Pocahontas Blu-ray ha i suoi problemini in realtà:

http://www.avmagazine.it/forum/70-b...948#post3572948