Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Verso Venezia 67.

di Alessio Tambone , pubblicato il 20 Agosto 2010 nel canale CINEMA

“Breve analisi della prossima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, in programma al Lido di Venezia dall'1 all'11 Settembre 2010. Quattro le categorie maggiori, due sezioni autonome e un'interessante retrospettiva dedicata alla commedia italiana tra il 1937 e il 1988”

La situazione comica

Dal 2004 la Mostra del Cinema di Venezia ha cominciato un encomiabile lavoro di recupero di vecchi momenti di cinema italiano spesso dimenticati. In quell'anno il titolo della retrospettiva era Italian Kings of the Bs. Nel corso degli anni queste oasi di recupero hanno però toccato anche il cinema internazionale con la Storia segreta del cinema asiatico (2005) e la Storia segreta del cinema russo (2006).

I grandi interpreti della commedia italiana del passato

In questa 67. edizione la retrospettiva si intitola La situazione comica (1910-1988). Curata da Marco Giusti, Domenico Monetti e Luca Pallanch, prevede la proiezione di una trentina di opere dagli anni '30 agli anni '80, con l'indispensabile coproduzione del Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale e il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. La retrospettiva si dividerà in due programmi, uno legato al cinema del passato (nella Sala Volpi) e l'altro riguardante il cinema più contemporaneo (nella Sala Perla).

La drammatica comicità di Guardie e Ladri

Dal passato riemergono 20 lungometraggi per ripercorrere le carriere dei più grandi comici italiani: da Tutta la città canta (incursione nella commedia musicale di Riccardo Freda) al Casotto di Sergio Citti, passando per Carlo Ludovico Bragaglia (Non ti pago! e L'eroe sono io), Franco Indovina (Lo scatenato), Mario Mattoli (Imputato, alzatevi! e Tempo massimo) e la coppia d'oro Mario Monicelli / Steno (E' arrivato il cavaliere! e Guardie e ladri).

Il programma più contemporaneo vede invece i protagonisti della recente commedia italiana in prima linea con la scelta di un film rilievo nella loro carriera. Ecco quindi Paolo Villaggio, Lino Banfi, Renato Pozzetto, Massimo Boldi, Christian De Sica, Jerry Calà, Diego Abatantuono e Carlo Verdone che presentano titoli come Fracchia la belva umana, Il ragazzo di campagna, Il commissario Lo Gatto, Vacanze di Natale, Eccezzziunale... veramente e Compagni di scuola.