Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Panasonic nuovi proiettori LCD portatili

di Franco Baiocchi, pubblicata il 26 Maggio 2020, alle 14:26 nel canale PROIETTORI

“Panasonic Business presenta i nuovi proiettori LCD portatili, la serie PT-LB426, che comprende sei modelli portatili, e la PT-TW381R, costituita da quattro modelli short-throw, che offrono immagini a elevato contrasto e basso TCO, oltre ad un ciclo di vita ancora più lungo”


- click per ingrandire -

Panasonic presenta due serie di proiettori LCD portatili caratterizzati da un ciclo di vita ancora più lungo, basso TCO (Total Cost of Ownership) e immagini a elevato contrasto. La serie PT-LB426, che comprende sei modelli portatili, e la PT-TW381R, costituita da quattro modelli short-throw, dedicati al mercato business per l’utilizzo in ambienti come uffici e aule scolastiche. I modelli di entrambe le serie sono dotati di risoluzione WXGA e XGA e di una luminosità che va dai 3.100 ai 4.100 lumen.  

Tutti i nuovi modelli offrono un contrasto più alto del 25% rispetto ai modelli precedenti, con la funzione Daylight View Lite di Panasonic che rileva automaticamente l’illuminazione ambientale e ottimizza la proiezione, evitando così che le immagini possano apparire troppo chiare. La lampada originale a basso degrado offre un utilizzo di 20.000 ore in modalità Eco (10.000 ore a luminosità massima), mentre la sostituzione del filtro è consigliata dopo 10.000 ore di funzionamento intervenendo su un pannello laterale, accessibile anche quando i proiettori sono montati a soffitto. Le funzioni Early Warning del Multi Monitoring & Control Software (disponibile per i modelli di rete) inviano allarmi automatizzati prima che eventuali problemi di malfunzionamento si presentino, riducendo quindi i guasti e le interruzioni non programmate.

“Queste nuove serie rappresentano la soluzione ideale per tutte le organizzazioni alla ricerca di proiettori affidabili, flessibili e semplici da usare, ma senza compromessi in termini di immagini di qualità professionale”, ha dichiarato Hartmut Kulessa, European Marketing Manager di Panasonic Business. “I nostri clienti potranno fare affidamento sulla qualità e facilità d’uso di questi nuovi modelli. Prevediamo inoltre che verrà notevolmente apprezzato anche il ridotto bisogno di manutenzione”.


- click per ingrandire -

Tutti i modelli (ad eccezione del PT-LB306), sono dotati di doppi ingressi HDMI e D-sub per computer; inoltre i modelli di rete hanno una porta USB da 5V/2A per il supporto di chiavette per lo streaming o l’inserimento di moduli opzionali wireless AJ-WM50/ET-WML100. Questi ultimi consentono ai relatori di condividere contenuti da un PC o da un dispositivo mobile sul grande schermo, tramite il software Presenter Light per Windows o la app Wireless Projector, sviluppata per dispositivi iOS e Android.

La serie LB426 include un’ottica zoom 1,2x  e offre un rapporto di proiezione di 1,48-1,78 con H/V Keystone Correction  pari a H: ±35°, V: ±35° e funzione Curved Screen Correction per evitare distorsioni nella proiezione (ad eccezione del modello LB306). Ciascun proiettore è fornito di un altoparlante incorporato da 10 W, ingresso per microfono e audio pin-out ed è progettato come soluzione di presentazione autonoma.

Le serie PT-LB426 e PT-TW381R sono ora disponibili in tutta Europa.

Per maggiori info: Pt-lb426 - Pt-tw381r

fonte: Bpress - Panasonic

 



Commenti