LG: arriva lo stop definitivo alla produzione di pannelli TV LCD in Corea

Nicola Zucchini Buriani 20 Dicembre 2022, alle 11:24 Display e Televisori

La linea produttiva P7 si fermerŕ entro dicembre mentre la P8 resterŕ attiva per i prodotti del segmento information technology


- click per ingrandire -

LG Display fermerà totalmente la produzione di pannelli TV LCD in Corea entro il mese di dicembre. La notizia, riportata dalla testata The Elec, non desta sorprese: la decisione è stata presa già da tempo e solo la pandemia ha rimandato la completa dismissione. Le motivazioni sono del resto note: i margini di profitto si sono progressivamente assottigliati soprattutto a causa della concorrenza cinese (TCL tramite la controllata CSOT, BOE eccetera), rendendo l'attività non più profittevole nei termini desiderati dai colossi coreani. Ricordiamo infatti che non si parla solo di LG: Samsung ha fermato le proprie linee in Corea già nella prima metà del 2022.

Tornando a LG, si parla nello specifico della linea P7, quella che realizza schermi con diagonale compresa tra 43" e 50". Sarà proprio questa a fermarsi non appena esaurite le richieste contenute nei contratti di lungo termine con i clienti. Proseguirà invece l'attività della linea P8 che si concentrerà sul segmento IT (information Technology), cioè sui prodotti di derivazione informatica. I pannelli TV LCD non verranno comunque totalmente abbandonati: la produzione proseguirà presso gli stabilimenti GP1 e GP2 a Guangzhou in Cina, riducendo però la capacità dagli attuali 210.000 a 120.00 substrati Gen 8.5 (2.200 x 2.500 millimetri) al mese.

Fonte: The Elec

Commenti

Focus

News