Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Servizio streaming The Criterion Channel

di Riccardo Riondino, pubblicata il 12 Febbraio 2019, alle 15:33 nel canale SOFTWARE

“Disponibile in USA/Canada dal prossimo aprile, il nuovo servizio OTT offrirà oltre 1000 titoli classici e contemporanei, tratti in larga parte dal catalogo Criterion, con una disponibilità che si estenderà successivamente in altre aree geografiche ”

Dal prossimo 8 aprile sarà disponibile in Canada e negli USA il nuovo servizio streaming The Criterion Channel, che offrirà oltre 1000 classici e film contemporanei. Saranno tratti in larga parte dal catalogo home video dell'etichetta americana, celebre per la pubblicazione di titoli altrimenti introvabili e per l'estrema cura che caratterizza le sue edizioni. I film saranno visibili su Apple TV, Fire TV e Roku al prezzo di 11 US $/mese. The Criterion Channel raccoglie l'eredità di FilmStruck, un servizio dedicato al cinema d'autore e indipendente, le cui operazioni sono cessate a novembre insieme a DramaFever e Super Deluxe dopo l'acquisizione di TimeWarner da parte di AT&T, ora rinominata WarnerMedia.

La chiusura è stata decisa per preparare il lancio di un nuovo servizio Warner, che sarà disponibile negli USA e Canada alla fine del 2019. La chiusura ha causato lo scontento di registi come Christopher Nolan, Guillermo del Toro, Martin Scorsese e Steven Spielberg, spingendoli a chiederne il ripristino. La compagnia ha annunciato inoltre che il catalogo Criterion Collection farà parte del futuro servizio Warner e la disponibilità di The Criterion Channel si estenderà gradualmente in altre aree geografiche, anche se le date precise sono ancora ignote.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Dam21 pubblicato il 14 Febbraio 2019, 19:41
Decisamente interessante se dovesse arrivare in Italia.