Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Netflix supporta il codec AV1 su Android

di Riccardo Riondino, pubblicata il 06 Febbraio 2020, alle 11:02 nel canale MOBILE

“Netflix è ora utilizzabile su tablet e cellulari risparmiando il 20% di banda a pari qualità, selezionando l'opzione "Salva Dati" nella app ”


- click per ingrandire -

Netflix annuncia il supporto AV1 per l'applicazione Android, che riduce del 20% il bit-rate rispetto al VP9 usato attualmente per i dispositivi mobili senza compromettere la qualità. Alcuni dei televisori LG e Samsung presentati al CES 2020 sono compatibili con i video AV1 8K disponibili su YouTube. In futuro Netflix supporterà AV1 su tutte le piattaforme, anche se non si conoscono le date precise. La compagnia ha dato la precedenza al mobile per il bit-rate a volte più instabile e per risparmiare sulla soglia dati. Al momento l'uso di AV1 è limitato ad alcuni titoli e si attiva selezionando l'opzione "Salva Dati".


- click per ingrandire -

AV1 è il codec senza costi di licenza sviluppato da Alliance for Open Media, che oltre a Netflix e YouTube/Google riunisce Amazon, Apple, Cisco, Facebook, IBM, Microsoft e Mozilla. Netflix usa anche HEVC (per il 4K HDR) e MPEG4 AVC. AV1 consente di risparmiare il 40% di banda rispetto a HEVC con la stessa qualità. La compagnia ha specificato che la sua applicazione Android si basa sul decoder open source dav1d sviluppato da VLC e FFmpeg e supportato da Alliance for Open Media. Netflix inoltre ha dichiarato di stare collaborando con i produttori di integrati per l'implementazione di AV1 a livello hardware.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti