Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Huawei lancia HarmonyOS

di Franco Baiocchi, pubblicata il 09 Agosto 2019, alle 17:17 nel canale MOBILE

“HUAWEI presenta HarmonyOS: un nuovo sistema operativo distribuito che promette un’esperienza d’uso intelligente su tutti i dispositivi a partire da wearable, smart screen fino al settore automotive”


- click per ingrandire -

Dopo i passati episodi della guerra commerciale tra USA e Cina, Huawei, nel corso ha lanciato HarmonyOS, un nuovo sistema operativo distribuito basato su microkernel che verrà inizialmente utilizzato per dispositivi intelligenti come smart watches, smart screens, smart speakers e nel settore automotive.

Richard Yu, CEO del Consumer Business Group di Huawei, ha spiegato la visione dell'azienda alla base dello sviluppo di questo nuovo sistema operativo. "Stiamo entrando in un'epoca in cui le persone si aspettano un'esperienza olistica intelligente attraverso tutti i dispositivi e gli scenari. A supporto di ciò, abbiamo ritenuto importante disporre di un sistema operativo con funzionalità multipiattaforma migliorate. Avevamo bisogno di un sistema operativo che supportasse tutti scenari,  che potesse essere utilizzato su un'ampia gamma di dispositivi e piattaforme e che potesse soddisfare la domanda dei consumatori offrendo una bassa latenza e sicurezza elevata ".

"Questi erano i nostri obiettivi con HarmonyOS", ha continuato. "HarmonyOS è completamente diverso da Android e iOS. È un sistema operativo distribuito basato su microkernel che offre un'esperienza fluida in tutti gli scenari. Ha un'architettura affidabile e sicura e supporta l'interconnessiopne tra tutti i dispositivi. Si può sviluppare le app una sola volta e distribuirle in modo flessibile su una gamma di dispositivi differenti ".

Caratteristiche tecniche:

  1. Continuo: Primo sistema operativo per dispositivi con architettura distribuita, che offre una piattaforma di comunicazione condivisa, una gestione suddivisa dei dati, una pianificazione ripartita delle attività e delle periferiche virtuali
  2. Fluido: Motore di latenza deterministico e comunicazione tra processi ad alte prestazioni (IPC)
  3. Sicuro: Architettura che rimodella da zero la sicurezza e l'affidabilità utilizzando un nuovissimo design di microkernel che offre sicurezza avanzata e bassa latenza. 
  4. Unificato: L'IDE multi-dispositivo consente alle app di essere sviluppate una sola volta e distribuite su più dispositivi

Per quanto riguarda la roadmap del nuovo sistema operativo, HarmonyOS 1.0 sarà adottato per la prima volta sugli smart screen che dovrebbero essere lanciati entro la fine dell'anno. Nel corso dei prossimi tre anni, HarmonyOS sarà ottimizzato e gradualmente adottato su una gamma più ampia di dispositivi intelligenti, tra cui wearable, HUAWEI Vision e nel settore automotive.

fonte: MSLGroup



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: adslinkato pubblicato il 09 Settembre 2019, 16:29
Il destino finale di questo sistema operativo potrà marcare un prima e un dopo non solo per l'elettronica da consumo ma, considerando il livello del player, anche a livello geopolitico. Sarà molto interessante verificare cosa succederà e, più nello specifico, a cosa sarà destinato l'uso di HarmonyOS...