Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

BOE fornirà schermi AMOLED per iPhone 13

di Riccardo Riondino, pubblicata il 19 Novembre 2021, alle 15:25 nel canale MOBILE

Apple concede l'approvazione agli AMOLED BOE Display, che fornirà il 10% degli schermi equipaggiati da iPhone 13


- click per ingrandire -

Secondo un rapporto del sito cinese MyDrivers, BOE produrrà circa 15 milioni di schermi AMOLED per Apple entro la fine dell'anno, circa il 10% del totale di OLED per iPhone. BOE aspira a diventare fornitore per i dispositivi Apple fin dal 2017, ma la qualità era insoddisfacente per gli standard di Cupertino. Tuttavia, pur non raggiungendo neanche nel 2020 gli standard richiesti per iPhone 12, l'azienda cinese è riuscita ad entrare lo stesso nella linea di produzione Apple, anche se solo per i prodotti ricondizionati. Ora evidentemente gli AMOLED BOE son migliorati abbastanza da ottenere l'approvazione di Apple per iPhone 13, anche se la stima di 15 milioni di unità entro la fine dell'anno sembra troppo ottimistica.


- click per ingrandire -

BOE dispone di due linee per la produzione in serie di OLED flessibili e afferma di aver spedito circa 40 milioni di schermi OLED nei primi tre trimestri del 2021. La compagnia cinese ha attivato di recente la linea di 6ª generazione B12 di Chongqing, che quando funzionerà a pieno regìme (entro la fine del 2022 o l'inizio del 2023) porterà la sua capacità totale a 144.000 substrati l'anno.

Fonte: AV Cesar, OLED-Info



Commenti