Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Equinox, la nuova serie in stile Dark

di Fabrizio Guerrieri, pubblicata il 27 Novembre 2020, alle 10:17 nel canale CINEMA

“Lo sconvolgente trailer della serie danese di Netflix - tratta da uno dei podcast più seguiti in patria - racconta una storia sovrannaturale in cui, a seguito di un evento traumatico accaduto nel 1999, la protagonista è costretta a ripercorrere il suo passato doloroso”


- click per ingrandire -

 

Equinox è una nuova serie europea creata dalla sceneggiatrice e regista Tea Lindeburg, tratta da un podcast popolarissimo in Danimarca dal titolo Equinox 1985. Ambientato ai giorni nostri, si lega agli eventi drammatici che nel 1999 avevano causato l’improvvisa scomparsa di un’intera classe di maturandi. In seguito a questo, Astrid, sorella di una delle ragazze scomparse, è stata traumatizzata da orribili incubi e visioni nel corso degli anni. Fin quando, passati vent’anni, uno dei sopravvissuti chiama in diretta durante il programma radiofonico tenuto da Astrid e il desiderio di scoprire cosa sia realmente successo travalica ogni razionalità e paura portandola a far affiorare una verità oscura e inquietante che la coinvolge come non avrebbe mai potuto immaginare.

 

 

Equinox alterna due linee temporali tra il 2019 e il 1999, cosa che fa subito correre la mente alla serie tedesca di successo Dark. Nel cast Danica Curcic interpreta Astrid, Viola Martinsen interpreta Astrid a nove anni, Lars Brygmann interpreta il padre di Astrid, Hanne Hedelund interpreta la madre di Astrid, Karoline Hamm interpreta Ida, Fanny Leander Bornedal interpreta Amelia, Ask Emil Mossberg Truelsen interpreta Falke e Alexandre Willaume interpreta Henrik. Composta da 6 episodi, la serie verrà programmata su Netflix a partire dal prossimo 30 dicembre.

 


- click per ingrandire -

 

fonte: Netflix

 



Commenti