Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

007 Spectre: vlog dal set romano

di Riccardo Riondino, pubblicata il 07 Maggio 2015, alle 08:25 nel canale CINEMA

Il prossimo capitolo di James Bond vedrà l'agente segreto e il suo antagonista, a bordo di due esclusive supercar, sfidarsi in un adrenalinico inseguimento notturno, che si snoda attraverso le strade di Roma

Lungo le strade notturne di una capitale mai così libera da problemi di viabilità, Mr. Hinx, interpretato dall'attore ex-wrestler Dave Bautista, a bordo di una Jaguar CX-75, va a caccia dell'Aston Martin DB10 personalizzata di Bond, in un inseguimento mozzafiato.

Questa una delle sequenze probabilmente più memorabili del prossimo 007 Spectre, in uscita a novembre. Il regista Sam Mendes, i coordinatori degli stunt e delle riprese automobilistiche, il supervisore agli effetti speciali e lo stesso Bautista, illustrano in questo video le loro impressioni e alcune caratteristiche della scena e dei veicoli. 

Sito ufficiale: warnerbros.it/spectre

Fonte: SwService



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: paolo71 pubblicato il 07 Maggio 2015, 08:42
Spettacolo! Non vedo l'ora di gustarmelo al cinema!
Commento # 2 di: igorman pubblicato il 07 Maggio 2015, 11:18
Pure io non vedo l'ora.... Sam Mendes è un grande del cinema d'azione
Commento # 3 di: FABRIZIO FORLINI pubblicato il 07 Maggio 2015, 15:47
Grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee........Anche io non vedo l'ora che esca al cinema.....Speriamo di vederlo in 4K e audio Atmos o Dts X !!!!!!!!
Fateci stà Grazia !!!!!!
Commento # 4 di: g_andrini pubblicato il 07 Maggio 2015, 23:35
A mio parere, è un prodotto per giovani, ma apprezzabile.
Commento # 5 di: Dakhan pubblicato il 08 Maggio 2015, 00:39
Copio subito il tuo commento e lo invio alla mia signora, gia' le piace molto Daniel Craig, se scopre anche che e' un prodotto per giovani mi paga pure il biglietto

Io lo vado a vedere al 100%, la svolta del 2006 mi ha riavvicinato a questa serie che avevo del tutto abbandonato parecchi anni fa (Sean Connery lo vedo sempre volentieri e anche Roger Moore ma Pierce Brosnam o Timothy Dalton non li reggevo proprio) e credo che anche se il prodotto fa sicuramente l'occhiolino a un pubblico giovane abbia mantenuto comunque una sua identita'.