Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Luminosità record per Barco DP2K-32B

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 09 Dicembre 2010, alle 12:34 nel canale AVPRO

Barco segna un nuovo record nel flusso luminoso con il proiettore per cinema digitale DP2K-32B che ha raggiunto ben 43.000 lumen al netto della calibrazione decondo le specifiche DCI

Kuurne, Belgio, Dicembre 2010. Barco, tra i principali produttori di videoproiettori per il cinema digitale, ha appena segnato un nuovo record nel flusso luminoso, caratteristica fondamentale specialmente per le riproduzioni di contenuti stereoscopici, dove nei casi peggiori rimane meno del 15% del flusso luminoso originario.

All'interno degli stabilimenti di Kuurne, il giudice Kaoru Ishikawa ha certificato il nuovo Guinness, misurando ben 43.000 lumen dopo che il proiettore era stato già calibrato secondo le specifiche DCI. La misura è stata effettuata con un obiettivo molto luminoso e con rapporto di tiro medio-corto su una superficie di 4 metri quadrati e con proiettore a 5 metri di distanza.

Per maggiori informazioni: www.barco.com/en/digitalcinema/product/2218



Commenti (24)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 11 di: Alessandro Conte pubblicato il 10 Dicembre 2010, 09:47
E all'Arcadia?

Ma se questo è il proiettore più luminoso, quale proiettore è usato in sala Energia dove i metri quadri sono circa 480?
Commento # 12 di: enrico.p pubblicato il 10 Dicembre 2010, 10:28
In Sala Energia, almeno durante le proiezioni 3D, vengono utilizzati contemporaneamente [U]due[/U] digitali 2K in stack, proprio per sommarne i flussi luminosi.
Commento # 13 di: pela73 pubblicato il 10 Dicembre 2010, 10:33
Spero almeno che il telo fosse ignifugo
altrimenti sai che fiamme

Commento # 14 di: enrico.p pubblicato il 10 Dicembre 2010, 10:35
Originariamente inviato da: kabuby77
Ok per 43000 lm ottenuti con una operazione di overclocking stile PC, (...)
Perchè scrivi questo? Nessuna taroccatura... la tecnologia avanza, e rende oggi possibile produrre in serie macchine che 10 anni fa sarebbero state da fantascienza (e non certo per il flusso luminoso, anzi... nel complesso quella è la caratteristica più normale, se si pensa alle attuali lanterne dei proiettori a pellicola). Si chiama progresso
Commento # 15 di: kenson pubblicato il 10 Dicembre 2010, 10:52
In sala Energia, se non sbaglio, utilizzano dei proiettori Christie...il più luminoso prodotto da loro ha un dato di targa di 32500 lumens e suppongo che il flusso luminoso dichiarato non sia al netto della calibrazione DCI...

http://www.aboutprojectors.com/proj...amp;sort=lumens
Commento # 16 di: Alessandro Conte pubblicato il 10 Dicembre 2010, 10:52
x enrico.p
E da quanto sono? lo sai? E' giusto per curiosità. Siccome dal calcolo di un utente prima risultava che questo 43.000 lumen risulta buono su 21 metri di base, in sala Energia ne servirebbero circa il doppio (vabbé, senza contare il guadagno dello schermo) in una normale proiezione 2d. Non è così? sbaglio?
Commento # 17 di: Alessandro Conte pubblicato il 10 Dicembre 2010, 10:54
non avevo visto il commento di kenson.
Ok
mettiamo che in una proiezione 2d utilizzino un solo proiettore da 32500 lumen e mettiamo (così per dire, visto che come dice kenson, la cosa non dovrebbe essere così che escano effettivamente 32500 lumen.
Su uno schermo di circa 480 metri quadrati sarebbero 68 lumen a metro quadro, in arrivo. Prima della moltiplicazione del guadagno.
E' come se proiettassi 338 lumen su un 16/9 di 3 metri di base (sempre senza contare il guadagno dello schermo).
Vi torna?
Quindi, considerando sempre 68 lumeno a metro quadro, con un 43.000 potrei fare un 632 metri quadri, quindi un 16/9 di base 33.5, oppure un 2k 34.6.
Sempre ignorando il guadagno dello schermo e supponendo quei 32500 come post-calibrazione.
Commento # 18 di: kenson pubblicato il 10 Dicembre 2010, 10:59
Ovviamente il mio calcolo si base su schermo a guadagno unitario...

43000 lumen / 2 691 piedi quadrati =~ 16 FL

Mi piacerebbe però sapere se un cinema arrivi anche a soli 48 nits (14 FL)...
Commento # 19 di: Alessandro Conte pubblicato il 10 Dicembre 2010, 11:25
E sai mica che guadagno potrebbe avere lo schermo in Sala Energia?
Commento # 20 di: kenson pubblicato il 10 Dicembre 2010, 11:27
Non ne ho la minima idea...
EDIT: forse l'ho beccato...in sala Energia penso abbiano un Perlux. Il guadagno di questo tipo schermo dovrebbe essere 1.4, 1.8 o 2.2
http://www.harkness-screens.com/pro...ux-product.html


Stavo dando un'occhiata sempre su aboutprojectors.com e noto che il Barco in questione è dato a 33000 lumen....

E' evidente quindi che la lente a tiro corto e molto luminosa gli abbia dato un bel boost...mi domando se la stesso obiettivo o uno simile possa essere usato anche sui Christie...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »