Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Roon 1.8 Valence

di Riccardo Riondino, pubblicata il 08 Marzo 2021, alle 12:48 nel canale AUDIO

La nuova release di quello che è il player audio software di riferimento rivede totalmente l'interfaccia grafica e offre diverse nuove funzionalità di ricerca intelligente, tra cui alcune specifiche per la classica


- click per ingrandire -

Il music server Roon è stato da poco aggiornato alla versione 1.8 (Valence). L’algoritmo Valence è in realtà quello su cui si fonda già il motore di ricerca della precedente 1.7. Nella nuova versione di Roon l'interfaccia è stata rivista nell'aspetto grafico e nelle modalità di interazione, espandendo anche il numero di funzioni. Il nuovo design si ispira all'esposizione museale, prendendo spunti anche dai caratteri e dal layout di famose riviste musicali. Mentre nelle versioni passate era possibile solo sfogliare i compositori e i loro brani, nella 1.8 è possibile scorrere gli album all'interno o all'esterno della propria libreria, ordinandoli per direttore, esecutore, periodo o altro. Accogliendo le richieste degli utenti, è stato aggiunto lo scorrimento e l'orientamento verticale sui tablet per iOS/Android, adesso praticamente uguali alle applicazioni desktop.

Lo scorrimento verticale con qualsiasi piattaforma permette di sfogliare più agevolmente grandi librerie, set di dischi multipli o i lavori di un grande compositore. Nella nuova schermata Artist Overview sono presenti alcune delle 40 nuove funzioni di raccomandazione incluse in Roon 1.8. Utilizzando metadati aggiornati e le esperienze di ascolto di oltre 100.000 utilizzatori, l'algoritmo di Valence suggerisce la musica con una sensibilità e un intuito sorprendenti. Una volta esaminati gli album della propria libreria, Valence usa la conoscenza collettiva degli utenti Roon per raccomandare automaticamente il miglior lavoro dell'artista o del compositore non ancora presente nella collezione. Nella pagina Artist Overview appare anche la voce Collaborators. Mentre fino alla versione precedente le collaborazioni tra musicisti andavano cercate manualmente, Valence ora identifica automaticamente quando due artisti hanno lavorato insieme più volte.


- click per ingrandire -

Roon 1.8 inoltre cerca gli artisti le cui canzoni hanno più probabilità di essere replicate, raccogliendo le cover più interessanti in un unico posto facilmente raggiungibile. La funzione Focus di Roon perfezionata ora va oltre la propria libreria, offrendo una visione a 360º di artisti, genere, artisti e compositori. Virtualmente ogni contenuto musicale viene filtrato e ordinato per artista, produttore, compositore, qualità del file, etichetta e altri parametri. Valence inoltre esamina i modelli di ascolto degli utenti Roon, identificando quali anni rappresentano il "periodo d'oro" degli artisti più prolifici. Roon fornirà una chiara linea temporale per scoprire da dove iniziare per scoprirlo. Per facilitare le ricerche nella musica classica, Valence identifica le relazioni tra compositori, direttori d'orchestra ed esecutori, tutte collegati alle pagine di Discografia "focalizzate", così da poter trovare le migliori esecuzioni. Questo significa che in un paio di clic è possibile passare dalla navigazione tra le migliori orchestre e direttori di Mahler a una lista completa di tutte le volte che la direzione è stata affidata a Leonard Bernstein.


- click per ingrandire -

In Roon 1.8 si può andare direttamente dalla pagina di Brahms agli album della libreria in cui il suo lavoro è stato eseguito. I compositori classici hanno anche il proprio set di raccomandazioni, compresi gli album consigliati in base a ciò che gli utenti Roon stanno ascoltando. La nuova dashboard include le classifiche personali della cronologia di ascolto, fornendo una visione statistica degli artisti, album e generi preferiti nel tempo, che può essere alternata per rappresentare l'ultima settimana, mese, anno o totale. Quando i dati delle tracce sono disponibili, i link sotto ogni musicista condurranno a quelle che ha eseguito, scritto o collaborato. Il filtraggio del testo permette di cercare facilmente non solo per nome (ad esempio "Miles") ma anche per termini come "Guitar" o "Producer".

Per ulteriori informazioni: roonlabs.com

Fonte: Audiogamma



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pace830sky pubblicato il 08 Marzo 2021, 16:02
La fregatura è che queste modalità dovrebbero essere standard nei player dei provider...

...mi sembra assurdodover pagare per orrenere che digitare sinfonia, symphony,symphonie sia la stessa cosa!