Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Harman acquisisce Roon

di Riccardo Riondino, pubblicata il 28 Novembre 2023, alle 13:00 nel canale AUDIO

Roon è entrato a far parte dei marchi di Harman International, una sussidiaria di Samsung Electronics, anche se l'acquisizione non dovrebbe comportare nessun cambiamento rispetto alle attività precedenti


- click per ingrandire -

Harman ha annunciato l'acquisizione di Roon, sviluppatore dell'omonima piattaforma software compatibile con un'ampia gamma di dispositivi e con tutti i sistemi operativi principali. La sussidiaria di Samsung Electronics aggiunge così Roon a un elenco che comprendeva già Harman Kardon, AKG, JBL, Mark Levinson, Revel, Infinity e Lexicon. Secondo il comunicato stampa l'acquisizione non poterà nessun cambiamento per i partner e i clienti, dalla validità degli abbonamenti, alla compatibilità dei prodotti Roon Ready/Roon Tested. Roon opererà come azienda autonoma all'interno di Harman mantenendo il team e le attività preesistenti, concentrandosi sul supporto e l'espansione dell'ecosistema.


- click per ingrandire -

Roon ha già stabilito collaborazioni con oltre 160 marchi audio e viene supportato attualmente da oltre 1000 dispositivi. Roon, arrivato alla versione 2.0, è in grado di riprodurre qualsiasi file, organizzare automaticamente le raccolte e aggiungere anche metadati con le biografie e le discografie degli artisti. L'interfaccia si distingue per la semplicità con cui permette di navigare e scoprire nuova musica. L'azienda produce inoltre la linea di server hardware Nucleus, appositamente ottimizzata per l'elaborazione di Roon Core. 

Fonte: AVS Forum, What Hi-Fi, Stereonet



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: mitsuagi pubblicato il 28 Novembre 2023, 13:14
Azz spero il mio abbonamento a vita non venga intaccato...
Commento # 2 di: ellebiser pubblicato il 28 Novembre 2023, 14:21
Sono più preoccupato che felice di questo annuncio Roon per me è irrinunciabile!
Commento # 3 di: pace830sky pubblicato il 28 Novembre 2023, 15:36
Forse vogliono recuperare la distanza rispetto a concorrenti che hanno una propria piattaforma streaming (Apple, Google, Amazon) senza impegnarsi in un' impresa simile (arrivando oltretutto ultimi).

Chissà se un domani avremo un' app per lo streaming su telefonini Samsung by Roon?
Commento # 4 di: AlbertoPN pubblicato il 28 Novembre 2023, 18:06
Originariamente inviato da: pace830sky;5259794
Forse vogliono recuperare la distanza rispetto a concorrenti che hanno una propria piattaforma streaming


Il problema è che Roon non è una piattaforma di streaming (quelle che integra le devi pagare a parte, oltre al costo della licenza di Roon stesso), ma un aggregatore di informazioni e metadati che ti permette di arricchire l'esperienza d'uso e fruizione della musica liquida (locale o in streaming, appunto).

Vedilo come un BluOS che ha studiato
Commento # 5 di: ellebiser pubblicato il 28 Novembre 2023, 18:30
Ed ha preso la laurea…
oltretutto ha un protocollo di trasmissione proprietario RAAT che è il cuore del sistema.
Commento # 6 di: pace830sky pubblicato il 28 Novembre 2023, 20:09
Originariamente inviato da: AlbertoPN;5259831
... Roon non è una piattaforma di streaming...


Infatti ho scritto ...senza impegnarsi in una impresa simile, cioè arrivare buon ultimi a proporre una propria piattaforma.

Il valore aggiunto che ci vedo in questa operazione - ma non pretendo di azzeccare ovviamente - è acquisire una cultura aziendale insomma qualcosa che va oltre il semplice know-how.