Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Dolby e Universal per il Dolby Atmos Music

di Riccardo Riondino, pubblicata il 30 Maggio 2019, alle 16:04 nel canale AUDIO

“Dolby e Universal Music Group produrranno migliaia di brani vecchi e nuovi utilizzando l'audio ad oggetti delle moderne colonne sonore, andando ad includere i più svariati generi musicali ”


- click per ingrandire -

Dolby e UMG (Universal Music Group) collaboreranno alla produzione di migliaia di brani in Dolby Atmos, appartenenti ai più svariati artisti e generi musicali (dall'hip-hop fino alla classica). Alcuni dei principali studi Universal si sono attrezzati con le apparecchiature necessarie, tra cui i Capitol Records Studios di Hollywood, gli Abbey Road Studios e i Berry Hill Studios di Nashville. Il progetto Dolby Atmos Music prevede il remix di titoli tratti del catalogo Universal così come canzoni nuove, utilizzando il formato audio ad oggetti per creare un esperienza più immersiva anche in ambito musicale.

La prima dimostrazione di questo genere risale a diversi anni fa, ma in seguito sono stati pubblicati solo 50 titoli, molti dei quali in standard Blu-ray. Tra quelli più significativi 3D The Catalogue dei Kraftwerk, Live in Prague di Hans Zimmer e Automatic For The People (25th Anniversary Edition) dei REM, particolarmente apprezzato dallo stesso Michael Stipe.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: angelone pubblicato il 30 Maggio 2019, 21:29
Pensando cattivo direi che e' l'ennesimo tentativo di far ricomprare quanto potenzialmente gia' in possesso anche se non posso negare che in certi ambiti, penso ad esempio alla musica classica, la cosa puo' essere interessante.
Commento # 2 di: lapro97 pubblicato il 30 Maggio 2019, 21:34
Ciarpame succhiasoldi.
Non sanno più che cosa inventarsi.
DSD128 Stereo forever.