Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

HFR 4K a 120 fps su Sony VENICE

di Franco Baiocchi, pubblicata il 18 Febbraio 2019, alle 12:32 nel canale 4K

“Sony rende disponibile la versione 4.0 del firmware, con la licenza HFR opzionale, che permette riprese fino a 120 fps in 4K 2.39:1 e 60 fps in 6K 3:2, funzionalità di controllo remoto avanzate e supporto dei metadati estesi Cooke/i3 e Zeiss”

Sony rende disponibile il nuovo aggiornamento firmware, che migliorerà alcune funzionalità delle macchine cinematografiche di nuova generazione VENICE, introducendo riprese in modalità HFR (High Frame Rate, disponibile solo con licenza opzionale), controllo remoto avanzate e supporto dei metadati estesi Cooke/i3 e Zeiss. 

La nuova versione del firmware introdurrà il protocollo 700, un protocollo di controllo sviluppato da Sony per connettere VENICE a un'unità di controllo remoto (RM-B750 o RM-B170) e a un pannello telecomando della serie RCP-1500 ed il supporto della tecnologia di metadati Cooke /i di terza generazione, /i3 e della tecnologia ZEISS eXtended Data (basata su Tecnologia Cooke /i) con cui i metadati estesi dell'ottica possono essere integrati direttamente in un file RAW/X-OCN/XAVC e nell'output HD-SDI senza l'uso di apposite apparecchiature aggiuntive.

La nuova licenza opzionale High Frame Rate consente invece a VENICE di girare a velocità massime di 120 fps in 4K 2.39:1 e di 60 fps in 6K 3:2, come pure fino a 110 fps in 4K 17:9 e fino a 75 fps in 4K 4:3 con lenti anamorfiche. I nuovi frame rate aggiuntivi sono particolarmente adatti alle produzioni di fiction, film e pubblicità in 4K e 6K, nonché per produzioni a 50/60p in 6K e VR con ampio angolo di visione in 6K 3:2 a 60p. Tutte le opzioni High Frame Rate supportano la registrazione X-OCN, incluso X-OCN XT implementato con la Ver.3.0, mentre l'opzione High Frame Rate fino a 60 fps supporta la registrazione XAVC 4K e ProRes.

"In Sony siamo orgogliosi di collaborare a stretto contatto con i nostri clienti e partner per creare soluzioni che consentano di dar forma il più fedelmente possibile alla vision dei registi. Le riprese High Frame Rate sono infatti state molto richieste dai nostri clienti. Abbiamo prestato ascolto ai loro feedback e siamo ora entusiasti di poter offrire questa funzione a tutti gli utilizzatori di VENICE, siano questi nuovi o già avvezzi", ha commentato Sebastian Leske, Product Marketing Manager, Cinematography, Sony Professional Solutions Europe. "L'anno scorso a Cine Gear Expo abbiamo annunciato che la Versione 4.0 avrebbe incluso 120 fps in 2K. Oggi siamo entusiasti di annunciare che, grazie al duro lavoro del nostro team di ingegneri, la Versione 4.0 includerà anche l'opzione 120 fps in 4K. Con la Versione 4.0 del firmware, la nostra VENICE all'avanguardia diventerà ancora più potente, consolidando la sua posizione di soluzione perfetta per i direttori della fotografia che desiderano creare immagini mozzafiato e catturare l'emozione in ogni frame".

L'upgrade gratuito del firmware Versione 4.0 e la licenza HFR opzionale saranno disponibili a giugno 2019.

Per maggiori info: pro.sony

 



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 19 Febbraio 2019, 22:21
E' una bella macchina, l'HFR a 60p sarebbe già ben accolta dallo standard BD4k, oggi un po' limitato dai soli 24p.