Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IFA 2019: UHDA e Filmmaker Mode

Report di Renata De Rugeriis Juárez , pubblicato il 17 Settembre 2019 nel canale 4K

“Nello scenario del lounge bar al piano interrato del Gran Hyatt Hotel di Berlino abbiamo assistito alla presentazione europea della modalità Filmmaker Mode che già nel suo nome autoesplicativo ci anticipa la modalità di visione del film o della nostra serie preferita”


- click per ingrandire -

Nello scenario del lounge bar al piano interrato del Gran Hyatt Hotel di Berlino, in occasione dell'IFA 2019, abbiamo assistito alla presentazione europea della modalità Filmmaker Mode che, già nel suo nome autoesplicativo, ci anticipa la modalità di visione del film o della nostra serie preferita più vicina alle intenzioni del regista e direttore della fotografia. Ad accoglierci, il Presidente dell’Alliance della Ultra High Definition, Michael Fidler, direttamente da San Diego e con una solida esperienza di oltre trent’anni in "Sony Retail" negli States.

  
- click per ingrandire -

Questa coalizione globale comprende una quarantina tra produttori di elettronica di consumo, studios televisivi e cinematografici, distributori di contenuti e aziende produttrici di alta tecnologia, tra gli altri, per stabilire i requisiti di performance quanto a risoluzione, HDR, colore e altri attributi audio e video in considerazione di voler fornire al consumatore la migliore esperienza di visione in UHD 4K e HDR. Oggi Michael Zink, Vice President Technology di Warner Bros. Entertainment e Chairman di UHDA, ci annuncia l’intesa tra la UHD Alliance (UHDA), e gli studios di Hollywood e membri della comunità di filmmakers, su una nuova modalità di guardare film e serie TV di cui vi abbiamo già dato notizia in questo articolo.


- click per ingrandire -

Il progetto nasce un anno fa, in seguito alla notoria presa di posizione di Christopher Nolan e Paul Thomas Anderson che inviarono un questionario a tutti i membri della Directors Guild of America. Nel sondaggio c'era un'analisi degli elementi dell'intento creativo originale e quali di questi debbano essere garantiti. Elementi come il frame-rate originale, la colorimetria e gamma dinamica. Nel questionario chiedevano anche se questo "reference mode" debba essere chiamato allo stesso modo nei TV di diversi produttori... Dopo il sondaggio, Nolan & C. hanno continuato la loro campagna per il rispetto dell'intento creativo e hanno infine contattato la UHDA. Aggiungiamo che lo scorso luglio Panasonic ci aveva già mostrato questo progetto, quando ci indicava di voler portare “più cinema in più case”... 

  
- click per ingrandire -

Zink Ci ha raccontato che quando Paul Thomas Anderson, Ryan Coogler, Patty Jenkins, Martin Scorsese e Christopher Nolan hanno contattato l'UHDA per estendere l'esperienza cinematografica nel soggiorno, "erano tutti ansiosi e idealmente pronti per iniziare la conversazione. Infatti", ha proseguito Zink, “I televisori Ultra HD sul mercato sono già in grado di offrire una nutrita gamma di opzioni di visualizzazione e l'aggiunta della modalità "Filmmaker" per i contenuti cinematografici, basata sull'input di una vasta gamma di registi preminenti, è ovviamente possibile oltre che auspicabile, in modo da fornire ai consumatori un modo per vivere meglio l’esperienza della visione del regista".

 
- click per ingrandire -

Ricordiamo che i televisori attuali utilizzano funzionalità avanzate di elaborazione video per offrire ai consumatori un’ampia gamma di opzioni per la visualizzazione di vari tipi di contenuti, che vanno dagli sport ai videogiochi. La modalità Filmmaker consentirà agli spettatori di godere di un'esperienza più cinematografica sui loro TV UHD durante la visione di film, disabilitando tutta la post-elaborazione (ad esempio il motion smoothing, ecc.) in modo che il film o lo spettacolo televisivo vengano visualizzati come previsto dal regista, preservando le proporzioni, colori e frame rate corretti.

 
- click per ingrandire -

Per Rian Johnson, regista di "Star Wars: The Last Jedi" e il prossimo film in uscita "Knives out", “Ciò che distingue Filmmaker Mode è che sarà un’espressione pura e chiara di come doveva essere il film quando è stato realizzato”, mentre Christopher Nolan, il celebre regista di film acclamati come "Dunkerque", "Interstellar" e la trilogia de "Il Cavaliere Oscuro" afferma che "Attraverso la collaborazione con i produttori di TV, la modalità Filmmaker consolida l'input dei cineasti in semplici principi per il rispetto di frame rate, proporzioni, colore e contrasto e codifica nei media effettivi in modo che i televisori possano leggerlo e visualizzarlo in modo appropriato”.

 
- click per ingrandire -

In particolare, a differenza di alcune modalità immagine che potrebbero richiedere all'utente di accedere a uno o più menu nidificati per abilitare o disabilitare alcune funzioni, la modalità Filmmaker potrebbe essere attivata automaticamente, tramite metadati incorporati nel contenuto, oppure tramite un singolo pulsante che consente all'utente di attivare la modalità Filmmaker dal telecomando senza spostarsi tra più livelli di menu. Inoltre, il nome e le impostazioni saranno coerenti tra più marchi TV per facilitare di trovare il display in grado di visualizzare i contenuti in modalità Filmmaker.

 
- click per ingrandire -

Quindi, oltre alle varia modalità "Cinema", "Movie", "Film", nei nuovi TV arriverà sicuramente la modalità "Filmmaker", ugiale per tutti i TV, ovvero con gli stessi riferimenti per bilanciamento del bianco, curva del gamma, spazio colore, frame-rate, rapporto d'aspetto e - soprattutto - rispetto per il contenuto originale. Ci viene riferito che LG Electronics, Panasonic e VIZIO hanno annunciato il supporto per la modalità Filmmaker e hanno espresso il loro interesse a integrare questa modalità prima possibile, modalità che ovviamente sarà disponibile probabilmente nei modelli del prossimo anno e forse anche in quelli attuali con un aggiornamento firmare.

Per maggiori informazioni: alliance.experienceuhd.com  -  FilmMakerMode.com

 

 



Commenti